Jump to content

Consigli pardalis


Laly90

Recommended Posts

Salve a tutti, per natale mi hanno regalato una geochelone pardalis... so che è il momento più sbagliato per prendere una tartaruga ma credo sia stato meglio così perché sinceramente nn so quanto sarebbe durata ancora in negozio... comunque, mi sembra molto inattiva, la persona che me l'ha regalata mi ha detto che finche l'ha avuta lui (un paio di giorni al max) mangiava regolarmente ma nn si muoveva molto. Da due giorni invece non mangia e si sposta al massimo d qualche cm... probabilmente è solo scossa, però volevo qualche consiglio visto che è la prima volta che ne allevo una di questa specie. Provvisoriamente lo sistemata in un terrario 50x50 cn una lampada da 40w a circa 25cm di altezza e come cibo una ciotoletta con erbe d campo... sapete darmi qualche consiglio? E un'altra cosa, il mio amico ha detto che non serve mettergli una ciotola cn l'acqua ma a me sembra un po assurdo... voi che dite? Grazie mille x le risposte :)
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 41
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Puoi dirmi che temperature hai nel terrario?? Giorno notte, zona calda zona fredda.. Puoi fare una foto alla tata e al posto dove la tieni?

Potremmo aiutarti meglio.. Prova a darle del fieno se lo hai in casa altrimenti vediamo di dare altre cose che hai in casa!

Link to comment
Share on other sites

la ciotola dell'acqua un paio di volte a settimana,altrimenti rischi di alzare troppo l'umidità del terrario,come dice scare dacci i parametri ,la lampada uv devi mettere,altrimenti non gli si stimola il metabolismo,come fondo metti terra e fieno o tutto fieno(unpo di terra io la metteri comunque)la zona calda deve arrivare intorno ai 32-34°C ,la notte non scendere sotto i 20°C.
Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, siccome non sono in grado di aggiungere le foto XD, ho fatto un album nel mio profilo... comunque come substrato ho usato terra e fieno e credo vada bene... per la temperatura, di giorno è di 20/22 gradi e nel punto più caldo 35° e di notte io ho visto che segnava 20 gradi ma non so se a notte fonda scenda ancora... i miei dubbi però riguardano la lampada, è una lampada alogena da 42w=60w cn 2800k ma mi sembra una lampada presa in ferramenta dite che vada bene lo stesso? Altrimento io ho anche una lampada da 50w mi sembra, presa in un negozio di animali dite che sia meglio?
Link to comment
Share on other sites

Pando dal fatto che mia trovo molto molto bella,.

Penso che sotto la spot abbia troppo caldo,. Prova a mettere una lampada più' "leggera"!

C'e in po' buio dentro al terrario, puoi metterci un neon o una lampada a zona?

Personalmente prenderei un legno o un telo. E coprirei la parte sopra del terrario, non tutta.. Diciamo 1/2!

In maniera da tenere il calore,. Devi mettere un termometro e tenere sempre la temperatura giusta... Comprendo o scoprendo!

Ps: non fornire mai lattuga, ;)

Scheda:

http://www.tartaportal.it/95-proposta-schede-e-articoli/73568-scheda-geochelone-pardalis

Link to comment
Share on other sites

Vi ringrazio per i vostri utilissimi consigli, il terrario è provvisorio... non mi aspettavo che me l'avrebbero regalata, comunque provvedo subito a coprire mezzo terrario, per la luce ora nn ho nulla ma domani che aprono i negozi provvederò :) e per il tipo di lampada dite che vada bene quella che ho? io ora l'ho alzata di qualche cm ma una lampada presa in ferramenta può andare bene? (scusate l'ignoranza ma di lampadine non ne ho mai capito molto xd)
Link to comment
Share on other sites

E' molto delicata e dovrai rispettare i parametri!

Dovrai sicuramente spenderci dei soldi,, igrometro e termometro con 2 sonde!

Ovviamente serve un terrario chiuso e adatto.. Arredato per ricreare il suo habitat....

Cerca su google degli esempi di terrario (il terrario prendilo gi' grande xk cresce velocemente e dovrai dargli una stanza intera,.

Link to comment
Share on other sites

Beh, una spot normalissima,. (quella che hai va' bene, alzala xk scalda troppo,, o prendila

Meno potente e una uvb personalmente prendo sempre una 5.0 la 10.0 e' troppo,, ci sono anche online, uvb 5.0 della exoterra

Link to comment
Share on other sites

Ma per la uvb nel sito della exo terra mi dice che quella da 10.0 è per ambienti deserticoli mentre la 5.0 è per gli ambienti fluviali... non sarebbe meglio la 10.0? (parlo da profano ovviamente)
Link to comment
Share on other sites

guarda, non ho capito.. hai solo una lampada x la pardalis?? xchè se manca la lampada uvb forse è quello... oltre la garanzia della sintetizzazione del calcio tramite vit d, ha un effetto benefico sulle tarta, e le stimola al cibo... ovvio, siamo in un periodo dell'anno freddo, le tarta anche tenute in casa, sentono il cambio di stagione,,, x il watt delle lampade i miei consigli sn gli stessi degli altri(x i watt). aspettiamo aggio=)
Link to comment
Share on other sites

Perfetto gentilissimi... domani che i negozi sono aperti compro tt il necessario... volevo anche spostarla in un terrario più grande visto che qll delle foto è piccolo... ma dite che sia meglio che si riprenda prima di spostarla nuovamente o meglio spostarla il prima possibile?
Link to comment
Share on other sites

volevo mettarla in uno di quei cassoni di plastica ke si comprano all'ikea per esempio, cn le lampada e tt misura circa 80x50... il sottofondo posso farlo interamente d fieno?
Link to comment
Share on other sites

Per il cassone sarebbe meglio legno.la uv deve essere 5.0 5%uvb-30%uva ,la spot va bene la classica lampadina,non coprire per le tarte deve essere areato.

 

P.S. non scrivete abbreviato per favore in un forum la scrittura deve essere comprensibile per tutti. Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Perfetto faro in legno allora (scusate per la scrittura è che a volte non me ne rendo conto e per la fretta posto senza rileggere)... comunque grazie mille per i consigli
Link to comment
Share on other sites

Il terrario deve avere delle caratterIstiche precise x quelle tarta.

Deve essere chiuso sopra e avere un'apertura laterale,,

Puoi farlo ma deve essere perfetto, com'e quelli che vendono, con i fori uguali e i vetri davanti scorrevoli, puoi usare del plexiglass com'e vetro,. Hai presente come?? Altrimenti metto delle foto,,

Link to comment
Share on other sites

Bhe se le pubblichi non mi dispiace anzi cosi ho una idea precisa... pero non ho capito una cosa... deve essere aperto sopra, chiuso, o chiuso a metà?
Link to comment
Share on other sites

Non si vede, comunque il cassone in plastica come già detto non va bene.

Per la lampada, la 10% è dannosa per gli occhi, quindi meglio una vapori di mercurio per le pardalis, al 5%, questo è un esempio di terrario per Pardalis:

imgres

 

Preferibilmente, non deve essere chiuso, io alle mie le tenevo in un cassone aperto sopra. coperto a metà con una lastrina di compensato dove sta alla lampada, oppure lo fai chiuso sopra e aperto sul davanti

Edited by zippo90
Spamm -.-"
Link to comment
Share on other sites

Oggi ho comprato le lampade una exoterra 5.0 da 26w e una a infrarossi per la notte da 50w... L'ho sistemata in un baule modificato da me in legno credo possa andare bene le temperature sembrano a posto, 32° in basking e 22 generale. Ora è anche più attiva, si muove, scava e fa casino XD anche se non ha ancora mangiato. Ringrazio tutti per gli utilissimi consigli, vi posto anche un paio di foto così mi dite se può andare bene. Grazie davvero...

56.jpg

57.jpg

Link to comment
Share on other sites

Va' molto molto bene,. Personalmente preferisco puntare la spot in un'angolo cosi' lascio scegliere a lei se state al solo o all'ombra,. ( mettendola al centro ha solo il sole,. Ma devo dire molto bella.. Va' bene,, occhio alle temperature di notte e la mattina appena sveglia,.

Mai sotto i 20°

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.