Jump to content

ciao a tutti


kuga

Recommended Posts

ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi chiamo carlo ho 16 anni e vivo in provincia di napoli; ho avuto una scrypta troosti per 6 anni, ma domenica la ho trovata morta =(, oggi ho preso una scripta scripta (che ho chiamato Kuga) è davvero carinissima, l'acquaterrario lo aveva costruito mi padre, a breve posterò delle foto.

avevo u paio di domande:

1) le misure sono 63 lunghezza 42 profondità e altezza non ricordo, secondo voi potrei prenderne un altra di tartaruga o sta bene da sola?

2) dato che non so se riesco a trovare latterini all'auchan, quale potrebbe essere la sua dieta?

3) ho letto che come filtro uno esterno sarebbe il massimo, ma io ho all'incirca 15 lt di acqua (litro + litro-) andrebbe uno interno? ( il venditore mi ha consigliato il kompatto k1 e della zeolite da inserire)

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao Carlo, benvenuto nel forum, innanzitutto mi dispiace molto per la tua perdita, che peccato...6 anni, doveva essere bella grandicella, vabbè, sicuramente, se seguirai tutti i consigli degli amici del forum, e tutto ciò che è scritto qui, allora di sicuro assicurerai alla tua Kuga una luna e tranquilla vita....allora, rispondo rapidamente alle tue domande e ti posto delle guide da leggere, così impari qualcosa di buono sul corretto allevamento della tartarughina.

Allora:

1 - le misure del tuo acquaterraio per ora vanno abbastanza bene, fai in modo che vi sia una zona asciutta per poter far uscire la tarta dall'acqua, e mettici un bel po di acqua, non pochi cm, le tartarughe hanno bisogno di nuotare (e di andare a riposare sulla zona asciutta ed illuminata con lampadina spot ad incandescenza), se la tua tarta è piccola puoi metterne un'altra a mio parere, solo che io ti sconsiglio di prenderne due, perchè poi inizia a diventare difficoltoso gestirle, sono importanti le luci UVB e SPOT ti inserisco una guida per l'uso corretto di queste luci:

Guida all'utilizzo di luci uv e spot

 

2- i latterini li trovi non ti preoccupare, se non dovessi trovarli puoi prendere il pesce ghiaccio, ti metto un'altra guida:

Cibo da dare o evitare per le tartarughe d'acqua

 

3- In linea di massima i filtri interni non sono buoni per le tartarughe, ti conviene prendere quelli esterni, li trovi a prezzo basso anche su ebay, per 15 lt ti potrebbe andar bene un Hydor Prime 10, personalmente ho anch'io una ventina di litri in acquaterrario e utilizzo unaì filtro esterno del tipo Eden 501 comprato su ebay a 35 euro e mi trovo bene, ti consiglio questi due, poi se hai intenzione di mettere qualche litro in più prendi un Hydor Prime 20, questi sono fra i filtri esterni più economici....quando prendi uno di questi filtri leggiti sta guida:

Vademecum: Come far maturare il filtro!

 

Spero di esserti stato utile, quando puoi metti qualche foto della tua tarta, e se la tieni anche qualche foto della tua vecchia amica che non c'è più, farebbe piacere a tanti vederla, spero di esserti stato utile, un saluto, ciao.

 

Link to comment
Share on other sites

tra poco metterò delle foto della mia nuova amica,, ma della vecchia non ne ho foto, vuoi sapere come la ho tirata su per 6 anni (potrebbe anche essere la causa della sua morte ma non penso): la ho tirata su con gamberetti, insalata ela domenica qualche organo di spigola.orata, un filtro interno, varie lampadine da10 watt e tanta amicizia, la portavo sempre con me anche in vacanza a salerno. per le luci uv non so se riesco a metterle, per il filtro credo opterò per l'eden 501.
Link to comment
Share on other sites

ciao a tutti, sono nuovo del forum, mi chiamo carlo ho 16 anni e vivo in provincia di napoli

:welcome:

ho avuto una scrypta troosti per 6 anni, ma domenica la ho trovata morta =(

Mi spiace! :(

Non sai il motivo? Potrebbe esserti utile per non sbagliare più con la prox...

oggi ho preso una scripta scripta (che ho chiamato Kuga) è davvero carinissima, l'acquaterrario lo aveva costruito mi padre, a breve posterò delle foto.

avevo u paio di domande:

1) le misure sono 63 lunghezza 42 profondità e altezza non ricordo, secondo voi potrei prenderne un altra di tartaruga o sta bene da sola?

Con queste misure già dovrai cambiarlo fra un apio d'anni all'incirca (ovviamente aumentando il livello dell'acqua), quindi non ti consiglio di prenderne un'altra a meno che tu non sappia già di comprare un acquario molto più grande entro un anno :)

2) dato che non so se riesco a trovare latterini all'auchan, quale potrebbe essere la sua dieta?

Ti consiglio di vedere nei centri ittici e non nei supermercati, io così li ho trovati :)

Dato che han bisogno di pesce di fiume, è difficile trovare qualcosa molto "comodo" da dare come i latterini o le acquadelle o gli sperlani...

3) ho letto che come filtro uno esterno sarebbe il massimo, ma io ho all'incirca 15 lt di acqua (litro + litro-) andrebbe uno interno? ( il venditore mi ha consigliato il kompatto k1 e della zeolite da inserire)

Ti consiglio come prima cosa di alzare il volume dell'acqua (ora dovresti avere circa 5cm, porta almeno a 8cm) e poi di valutare molto bene quale filtro rendere xkè con le tarta i filtri interni non son molto utili.

In ogni caso, dovresti cricarlo (partendo dal fondo) con spugna doppia e cannolicchi ;)

Link to comment
Share on other sites

per il filtro sono indeciso tra il kompatto k1 e l'eden 501, per la causa della morte davvero non lo so. credo che non prenderò un compagna e vedrò di trovare i latterini all'auchan.
Link to comment
Share on other sites

per il filtro sono indeciso tra il kompatto k1 e l'eden 501, per la causa della morte davvero non lo so. credo che non prenderò un compagna e vedrò di trovare i latterini all'auchan.

Meglio il 501! :)

Per i latterini non vedere all'auchan, ma in un centro ittico :)

Link to comment
Share on other sites

per il filtro sono indeciso tra il kompatto k1 e l'eden 501, per la causa della morte davvero non lo so. credo che non prenderò un compagna e vedrò di trovare i latterini all'auchan.

 

ciao per i latterini vai all'auchan di giugliano li trovi, io li ho comprati la

Link to comment
Share on other sites

. per le luci uv non so se riesco a metterle,

 

la lampda uvb è necessaria. serve per la sintesi della vitamina D3 per l'assimiliziane del calcio. senza uvb assimiliazione ridotta e fonte di malattie.

sopratutto per le specie che fanno basking, credo.

Link to comment
Share on other sites

Ciao ho visto le foto, è bellina come sistemazione, più in la però dovresti alzare un po il livello dell'acqua per far nuotare bene la tua kuga, potrai mettere nella vasca un bel pezzo di sughero, il sughero galleggia e ti permette di alzare il livello d'acqua, per le lampade UVB sembra che hai i neon, se quelli che hai sono UVB allora stai apposto, devi solo prendere una lampadina spot a incandescenza, da tenere accesa tipo 3/4 ore così da riscaldare una zona che è all'asciutto e permettere alla tarta di uscire dall'acqua e di riscaldarsi ed asciugarsi (soprattutto dopo mangiato), per l'alimentazione i gamberetti non sono buoni, perchè a lungo andare provocano carenza di vitamine e di nutrienti alla tarta inducendola a morte (per malattie ecc.) li puoi dare una vota ogni tanto, dalle a mangiare del pesce, latterini o pesce ghiaccio, li trovi nel bancone dei surgelati, e del radicchio rosso (che trovi nelle buste di insalata mista), compra anche dei mangimi per tartarughe (pellets) sono a forma di cilindro e solitamente sono di colore verde, o altro mangime che non contenga solo ed esclusivamente gamberetti secchi..ok P.S.

Come già ti hanno detto trovi tutto all'auchan di giugliano, i latterini, il pesce ghiaccio, e li trovi anche dei pellet ottimi, si chiamano repto-min baby e c'è anche lo scatolo più grande, vatti a fare un giro li trovi un sacco di cose, ciao.

Link to comment
Share on other sites

Ci son delle annotazioni da fare in ciò che ha scritto geonate:

per le lampade UVB sembra che hai i neon, se quelli che hai sono UVB allora stai apposto

Anche se il neon fosse uvb, la distanza dall'acqua mi sembra eccessiva. Per far assimilare i raggi uvb si consiglia di avere il neo no la lampada a meno di 25cm!

devi solo prendere una lampadina spot a incandescenza, da tenere accesa tipo 3/4 ore così da riscaldare una zona che è all'asciutto

La lampada spot deve essere accesa circa 8/10 ore mentre la uvb circa 10/12 ore! :)

e del radicchio rosso (che trovi nelle buste di insalata mista)

Meglio evitare di comprare verdura in busta (a causa delle possibili componenti chimiche) e preferire quella fresca :)

Edited by novenoved
Link to comment
Share on other sites

si all'auchan andrò domenica =) cmq per il terrario lo dv ancora finire di sistemare, ma sembra che latarta si voglia nascondere, cioè vicino al vetro laterale sinistro c'è un conchiglia lei si mette dentro e ci sta per ora, si deve ambientare? ps a volte ci dorme anche :shock:
Link to comment
Share on other sites

Cerca dei ripari, anche a me lo faceva quando era piccina...credo che non ci sia nulla di strano, approposito ci vuole il riscaldatore, vedendo le foto per te penso che può andar bene anche uno da 25 watt per ora...

 

 

La lampada spot deve essere accesa circa 8/10 ore mentre la uvb circa 10/12 ore! :)

 

Meglio evitare di comprare verdura in busta (a causa delle possibili componenti chimiche) e preferire quella fresca :)

 

Sono d'accordo con te per la distanza dell' UVB, ma non mi trovo con le ore della spot, io resto dell'idea che 4 ore vadano bene dato che la spot simula le ore più calde della giornata....10 ore mi sembrano esagerate per la spot, per le verdure in busta, le mangio anche io, non credo che sia poi tanto nocivo darla alle tarte, ovviamente è sempre preferibile la verdura fresca sono d'accordo....

Link to comment
Share on other sites

Sono d'accordo con te per la distanza dell' UVB, ma non mi trovo con le ore della spot, io resto dell'idea che 4 ore vadano bene dato che la spot simula le ore più calde della giornata....10 ore mi sembrano esagerate per la spot, per le verdure in busta, le mangio anche io, non credo che sia poi tanto nocivo darla alle tarte, ovviamente è sempre preferibile la verdura fresca sono d'accordo....

 

beh non l'ho deciso io che la spot deve essere accesa 8/10 ore, ma è scritto su tutte le guide :)

Link to comment
Share on other sites

il riscaldatore lo ho è della askoll. il rivenditore ha molti prodotti della askoll e mi aveva consigliato il k1 con la zeolite.
Link to comment
Share on other sites

il riscaldatore lo ho è della askoll. il rivenditore ha molti prodotti della askoll e mi aveva consigliato il k1 con la zeolite.

 

La zeolite va messa a filtro maturo perchè prima, come i carboni attivi, assorbirebbe i picchi di NH3 e NO3 che sono neccessari a spingere i batteri verso la formazione di colonie che smaltiscano quell'elemento presente in grandi concentrazioni nell'acqua!!!!

Link to comment
Share on other sites

Posso chiedervi una cosa? Se spengo la spot perchè dovrei tener accesa la UV? Non mi sembra che le tarte amino la zona emersa senza che la spot sia accesa.. almeno le mie :) Dite che è bene comunque lasciare accesa la UV?
Link to comment
Share on other sites

Posso chiedervi una cosa? Se spengo la spot perchè dovrei tener accesa la UV? Non mi sembra che le tarte amino la zona emersa senza che la spot sia accesa.. almeno le mie :) Dite che è bene comunque lasciare accesa la UV?

 

Io credo che serva alla simulazione del ritmo giorno/notte e che comunque anche gironzolandovi attorno e salendoci comunque ogni tanto, assorbano un po' lo stesso!

Ovviamente il mio è solo un parere perchè non sono assolutamente un'esperta però vedo che quando spengo la Uv in genere tra le 18.30 e le 20 dipende, loro vanno subito a prendere la posizione che assummono e mantengono per tutta la notte! come se andassero a dormire! E la mattina dopo le trovo nuovamente addormentate in quella posizione finchè non riaccendo la lampada o non accendo le luci a casa! :D

Link to comment
Share on other sites

Posso chiedervi una cosa? Se spengo la spot perchè dovrei tener accesa la UV? Non mi sembra che le tarte amino la zona emersa senza che la spot sia accesa.. almeno le mie :) Dite che è bene comunque lasciare accesa la UV?

 

Beh è proprio normale: la lampada spot serve appunto per fornire alle tarta calore e per crogiolarsi dopo il pasto!

Sono animali a sangue freddo e quindi han bisogno di calore. Se la spot si spegne, iniziano a sentir freddo e si ributtano in acqua per trovare una temp. più consona :)

Link to comment
Share on other sites

tra poco metterò delle foto della mia nuova amica,, ma della vecchia non ne ho foto, vuoi sapere come la ho tirata su per 6 anni (potrebbe anche essere la causa della sua morte ma non penso): la ho tirata su con gamberetti, insalata ela domenica qualche organo di spigola.orata, un filtro interno, varie lampadine da10 watt e tanta amicizia, la portavo sempre con me anche in vacanza a salerno. per le luci uv non so se riesco a metterle, per il filtro credo opterò per l'eden 501.

 

Ciao e benvenuto in tartaportal, mi dispiace tanto per la tua amichetta!ma vedrai che seguendo i consigli dei ragazzi di TP non succederanno + brutte cose!

o almeno sarà + difficile sbagliare! tipo l'alimentazione con i gammarius o le lampadine da 10 w...non sono sicura che si possano sommare i w per fare + calore!

In bocca al lupo x la tua nuova avventura!

Link to comment
Share on other sites

Beh è proprio normale: la lampada spot serve appunto per fornire alle tarta calore e per crogiolarsi dopo il pasto!

Sono animali a sangue freddo e quindi han bisogno di calore. Se la spot si spegne, iniziano a sentir freddo e si ributtano in acqua per trovare una temp. più consona :)

 

Quindi in sostanza posso anche accendere una terza lampadina solo per la luce quando si spegne la spot?

 

Io al momento le ho collegate a due timer... 10ore la spot e 8 la UV. Non mi sembra un gran che tenere accesa da sola la uv...

Link to comment
Share on other sites

Quindi in sostanza posso anche accendere una terza lampadina solo per la luce quando si spegne la spot?

 

Io al momento le ho collegate a due timer... 10ore la spot e 8 la UV. Non mi sembra un gran che tenere accesa da sola la uv...

 

Ma hai le luce accese ad ore diverse? cioè per es.: dalle 02 alle 12 la spot e dalle 12 alle 20 la uvb???

Tieni le due luci accese in contemporanea, tipo:

dalle 8 alle 18/20 la uvb e dalle 10 alle 17/18 la spot!!!

(la spot deve essere accesa di meno rispetto alla uvb)

Link to comment
Share on other sites

Ma hai le luce accese ad ore diverse? cioè per es.: dalle 02 alle 12 la spot e dalle 12 alle 20 la uvb???

Tieni le due luci accese in contemporanea, tipo:

dalle 8 alle 18/20 la uvb e dalle 10 alle 17/18 la spot!!!

 

Ahahahah no no..... ho la spot accesa 10 ore (dalle 10 alle 19,30) e la Uv 8 ore (dalle 11 alle 18,30) ;) E dico sì.... :D

 

(la spot deve essere accesa di meno rispetto alla uvb)

 

E' quesa cosa che non tanto mi spiego... o meglio me la spiego pure ma non la condivido troppo :)

Link to comment
Share on other sites

E' quesa cosa che non tanto mi spiego... o meglio me la spiego pure ma non la condivido troppo :)

 

La spot simula le ore calde della giornate che son decisamente meno, in natura, rispetto alle ore di sole che simula la uvb :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.