Jump to content

Problema vita tartarughe


Federause

Recommended Posts

Salve a tutti,

Ho due tartarughe, prese nel febbraio 2010..

Purtroppo in questi ultimi mesi, le ho trascurate un po'.. La scuola, operazioni, e altri problemi..

Da circa novembre, non mangiano quasi più.. Sono molto "assopite" mentre prima erano vivacissime! Tanto che ho interrotto anche lo "spreco" del mangime (gamberetti) poichè dopo una settimana era sempre lì!

Ho una vasca di questo tipo (molto simile): http://www.centrostudiarcadia.it/trachevasca.gif

Prima cambiavo l'acqua ogni 4 gg.. Si, mi sento uno stupido.. Le ho purtroppo trascurate molto tanto che ho cambiato l'acqua dopo un mese abbondante..

Hanno gli occhi "chiusi".. Nel senso che hanno una specie di "pelle" sull'occhio come se fossero chiusi.. E tutte e due, non li riaprono più.. Ho provato piano piano con i polpastrelli, ma una si ritira subito e mette la testa dentro, mentre l'altra inizia a sgambettare e a sgraffiarmi..

Mi sento un pezzente ad averle trascurate.. Un rimorso dentro che non riesco nemmeno ad esprimermi.

Ah.. Una tartaruga, resta sempre ferma.. Non si muove mai, nemmeno se la metto nel fondo dell'acquario.. L'altra invece è più vivace, ma non più come prima..

Veterinari qui non ce ne sono.. Sono in un paesino sperduto in aperta campagna ed è già tanto che ho internet.. Chiedo aiuto..

Grazie mille a tutti quelli che mi risponderanno..

Trattatemi pure male.. Ho sbagliato e anche di grosso.. Non so come punirmi..

Link to comment
Share on other sites


La pelle è la seconda palpebra, la membrana nittitante, che serve a vedere sott'acqua.

 

Sembra la classica irritazione da avitaminosi.

 

Metti del te forte nell'acqua e lasciale a mollo tutta una giornata. Dovrebbero riaprire gli occhi.

 

Prendi dei pellets (Reptomin, Raffy ecc. ecc.) e dagli quelli come cibo.

 

Hanno bisogno di caldo. Prendi una lampada da tavolo e mettigliela sopra.

Link to comment
Share on other sites

anche io ho il tuo stesso problema: ho pubblicato adesso un post (quello prima del tuo) non forzare assolutamente a fargli aprire gli occhi!!!! posso solo dirti di tenerle al caldo con l'acqua circa 26- 28° ( tienila in una stanza abbastanza calda e dove non c'è corrente se non hai un termoriscaldatore, se ce l'hai OTTIMO!!) acqua poca e pulita! io posso dirti solo questo, forse hanno preso la polmonite e per quello ci vuole un veterinariio, al massimo aspetta qualcuno che ne sa piu di me :) per il resto in bocca al lupo, ti capisco benissimo!!! adesso prenditi cura delle piccole però mi raccomando !!!
Link to comment
Share on other sites

La pelle è la seconda palpebra, la membrana nittitante, che serve a vedere sott'acqua.

 

Sembra la classica irritazione da avitaminosi.

 

Metti del te forte nell'acqua e lasciale a mollo tutta una giornata. Dovrebbero riaprire gli occhi.

 

Prendi dei pellets (Reptomin, Raffy ecc. ecc.) e dagli quelli come cibo.

 

Hanno bisogno di caldo. Prendi una lampada da tavolo e mettigliela sopra.

 

Con "Te forte" cosa intendi?

I pellets domani vado subito a comprarli..

Per il caldo, non c'è problema.. Sono in un punto in cui arriva il calore del sole poichè adiacente con una finestra.. Poi l'acqua che metto (che ora riempio ogni 4 gg) è tiepida e non si raffredda quasi mai.

Ah.. Tutte le volte, nell'acqua, gli metto delle goccine "marroncine" che il negoziante mi disse che erano delle vitamine che si discioglievano nell'acqua.. Se riesco a fare una foto della pipetta, ve la metto qui.

Link to comment
Share on other sites

Con "Te forte" cosa intendi?

I pellets domani vado subito a comprarli..

Per il caldo, non c'è problema.. Sono in un punto in cui arriva il calore del sole poichè adiacente con una finestra.. Poi l'acqua che metto (che ora riempio ogni 4 gg) è tiepida e non si raffredda quasi mai.

Ah.. Tutte le volte, nell'acqua, gli metto delle goccine "marroncine" che il negoziante mi disse che erano delle vitamine che si discioglievano nell'acqua.. Se riesco a fare una foto della pipetta, ve la metto qui.

Fai un infuso di tè molto concentrato e non zuccherato e mettilo nella vasca, cambia l'acqua a fine giornata. L'acqua deve comunque essere decantata per 24/48 ore. Compra i pellet e alternali a cibo ricco di vitamina A (fegato, carote).

Per il resto, ci sono diverse cose che devi correggere nella stabulazione. 1)L'acqua anche se è a temperatura ambiente è troppo fredde, deve avera una T di 23°C-24°C (adesso che non stanno bene anche 26°C), ti serve un riscaldatore. 2) La luce filtrata dai vetri nella finestra è inutile perchè i raggi UVB non filtrano, ti servono 2 lampade: una lampada a raggi UVB al 5% (necessaria per poter assorbire il calcio) e una lampada spot opaca da 40 watt. Entrambe devono essere puntate sulla zona emersa e la T sotto di esse deve essere 30°C- Puoi tenerle accese 8 ore circa e spegnerle la notte. 3) Quando cresceranno sporcheranno molto e dovrai attrezzarti con un filtro, ma per il momento puoi aspettare, il riscaldatore e le lampade mi sembrano piu' urgenti.

Link to comment
Share on other sites

Mi asoccio con quanto detto da Maura72 , la mia piccola tarta si è da poco ammalata a causa del cibo ... fino a 4 gg fa non apriva più gli occhi ma gia dal primo bagno nel thè è migliorata tantissimo. L'occhio sinistro è perfettamente aperto, il destro ancora fa un po di fatica , ha ripreso a mangiare e a nuotare ...
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Ti prego cambia la vaschetta, le tartarughe hanno bisogno di spazio per nuotare!

Le vaschette che ti vendono insieme alla tartaruga sono dei lager!!!

Sicuramente sono urgenti riscaldatore e lampade, come ha detto Maura72!

Ciao!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.