Jump to content

Aiuto!!


pinguina98

Recommended Posts

Vi prego datemi una mano! La mia tarta ha l'ipovitaminosi A e D... l'ho portata dal vet e mi ha prescritto le solite kose (pomata e gocce)... Il problema è che la tartina non mangia da 1 mese!! Non so come fare per farla mangiare!! Sta tutto il tempo fuori dall'acqua, sotto le spot, io le metto lì vicino un latterino o del radicchio ma non mangia!! Non apre neanche gli occhi e la cura dovrebbe finire il 3 febbraio... Il mio vet in questi giorni non c'è e ieri la tarta era sulla zona emersa, immobile e ribaltata!!Io l'ho girata, è caduta in acqua, ma poi è risalita frettolosamente.. AIUTO non so cosa fare!!

Edited by pinguina98
Link to comment
Share on other sites


Anche io avevo lo stesso problema cioè che non mi mangiavano nulla e anche ora hanno pochissimo appetito. E' abbastanza normale che non mangiano perchè sono in letargo e quindi non mangiano quasi niente. Anche le mie ora non mangiano nulla! Hai provato con qualcosa che la tua tartaruga preferisce più di tutti gli altri cibi?
Link to comment
Share on other sites

No non sono in letargo... Sono piccole e quella che sta male è la + piccola... Temp dell'acqua 24 gradi, zona emersa con UVB e spot... Ho provato anche con i DANNOSISSIMI gamberetti secchi ma niente... Penso che non regga + di tanto...
Link to comment
Share on other sites

Fuori dall'acqua è impensabile che mangia, come qualsiasi tartaruga acquatica mangia solo ed esclusivamente in acqua, quindi rinuncia a mettergli da mangiare sulla zona emersa.

Il veterinario ti ha consigliato di farle un lavaggio con acqua debolmente salata? (5 grammi di sale per ogni litro) magari tenendola un oretta al giorno dentro una bacinella usando l'acqua del proprio acquario con l'aggiunta di sale e mantendo la temperatura dell'acqua a 25/26 gradi con un termoriscaldatore.

E' normale che sia inappetente, è la prima patologia che si manifesta con l'ipovitaminosi, dovresti provare a somministrargli nella bacinella che ti ho appena detto del fegato e/o carote molto ricche di vitamina A.

Link to comment
Share on other sites

Anche io avevo lo stesso problema cioè che non mi mangiavano nulla e anche ora hanno pochissimo appetito. E' abbastanza normale che non mangiano perchè sono in letargo e quindi non mangiano quasi niente. Anche le mie ora non mangiano nulla! Hai provato con qualcosa che la tua tartaruga preferisce più di tutti gli altri cibi?

 

Beh, in letargo allevandole in casa con il riscaldamente acceso è impossibile che vadano in letargo, ripeto, con l'ipovitaminosi è normalissimo che sia inappetente.

Essendo molto carente di vitamina A svolge un ruolo importante l'alimentazione di fegato e carote, per questo potresti provare a convincerla mettendo la bestiola in una bacinella con acqua bassa alimentandola.

Link to comment
Share on other sites

Ok grazie mille!Siete molto + informati del vet!! allora adesso provo subito..... resta solo una cosa... non ho 2 riscaldatori... come faccio? punto la spot nella bacinella? Perchè io ho un'altra tarta e non posso togliere il riscaldatore dall'acquario...

Le alimento tutte e 2 seguendo la dieta del forum però solo dalla fine dell'anno scorso perchè prima le alimentavo solo con mangimi secchi (ho seguito i cattivi consigli dei venditori)....

Link to comment
Share on other sites

Hai 2 Trachemys, penso abbia più bisogno del riscaldatore quella ammalata dell'altra....e poi ti consiglio vivamente di dividerle, ci potrebbe essere il serio rischio che contagi quella sana!

 

La Trachemys sana potresti metterla in una zona della casa calda senza riscaldatore, una temperatura dell'acqua sui 19/20 gradi va benone, con una spot dovresti riuscire ad arrivare anche a 21 gradi.

 

La Trachemys ammalata ha invece bisogno del riscaldatore per mantenere la temperatura dell'acqua sui 25 gradi.

 

Capisco benissimo che è un disagio, ma la cosa più giusta da fare è separare le 2 bestiole allestendo alla bestiola ammalata una vasca con acqua debolmente salata come ti ho detto e se riamarrà tutto il giorno sulla zona emersa dovrai almeno per un ora al giorno levargliela cercando di alimetarla con fegato e/o carote mentre si trova in acqua.

 

Le cure del veterinario continua a seguirle e semmai prova a cercarne un'altro per avere un'altro parere :winka:

Link to comment
Share on other sites

Allora.... Ho fatto tutto come hai consigliato... Le ho già messo anche in acqua un pezzo di carota ,ma non lo mangia (anche se credo che sia normale perchè si deve abituare) Nuota come una forsennata,ma penso che sia perchè non ha ancora trovato la zona emersa... Il cibo è andato a fondo solo che lei rimane sempre sul pelo dell'acqua a nuotare (non affonda) è dovuto al sale nell'acqua? :turtle:Ah e un'altra cosa... Il sale non brucia agli occhietti della tarta?:tocchi:
Link to comment
Share on other sites

5 grammi per litro mi raccomando, devessere leggermente salata, è una quantità minima che serve per disinfettare gli occhi.

 

Dovresti provare con un pezzettino di fegato, magari tritando un pezzettino di carota e inserendolo dentro al fegatino,(piccoli trucchetti per far mangiare verdura alle tarta) penso che sia più ghiotta di carne che di verdura....comunque non ho detto che sarà facile a farla mangiare.

Prova a fargli annusare il cibo con uno stuzzicadenti, ci vuole molta pazienza, lo sò.

Link to comment
Share on other sites

Ok ho provato anche cosi... Ora non mi resta che aspettare... Grazie di tutto! Continuo a scrivere i progressi!

 

Non tenerla più di un ora senza zona emersa, potresti stressarla troppo visto che in acqua non vuole starci.

In acqua inserisci degli appigli per non stancarla col nuoto, senza cibo per molti giorni non ha molte forze e sarà meglio non stancarla troppo per evitare che consumi ulteriori energie.

Link to comment
Share on other sites

si si la zona emersa c'è.... è solo che lei prima non si era ancora abituata e quindi non la trovava... come appigli ho messo un osso di seppia intero che galleggia e lei ci si appende ogni tanto...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.