Jump to content

Che Tristezza...


cricri87

Recommended Posts

Vengo adesso dal negozio animali, sono andata a compare i cannolicchi x far partire stase il filtro (poi vi posto le foto)..... come al solito passo a vedere le tartarughine.... ne aveva 3-4 morte... il negoziante li tiene malissimo, in una vaschetta senza acqua.... una ventina tt insieme.... ne ho presa qualcuna in mano... tutto il carapace molle...che impressione... ma nn si può fare nulla???
Link to comment
Share on other sites


Il negoziante alcune cose le sa bene... come usare il termoriscaldatore e mettere l'acqua...solo che se ne frega...ed ecco il risultato....poverineeeeeeeee
Link to comment
Share on other sites

Potresti provare a sensibilizzare il negoziante, magari facendogli leggere qualche info sul giusto allevamento.

 

Anche se spesso non serve a molto :bah:

 

hai perfettamente ragione...

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi, succedono queste cose nelle fiere dove i maggiori protagonisti sono le tartarughe e aggiungo, con la forestale presente interessata solo ed esclusivamente alle terrestri e altri rettili con documentazione ma di tartarughe acquatiche in libera vendita non interessa a nessuno!

Dico questo perchè le ho provate tutte e ho la morosa che sta continuando a far guerre contro sti commercianti!

 

L'unica cosa da fare è acquistare tartarughe da allevatori e privati, i commercianti non vendendole più limiteranno sempre più le richieste.

Lo sò, è difficile ma è il giusto comportamento da tenere per difendere il più possibile le tartarughe.

Edited by Zine
Link to comment
Share on other sites

cambia negozio!

uno che tiene gli animali così, va boicottato!

 

Più che cambia negozio.....cerca un allevatore o un privato che le riproduce se si vuole unatartruga ! :susu:

 

E' questa la mentalità che dovremo seguire e diffondere il più possibile!

 

Parecchi di noi piano piano stiamo allestendo vasche per poter ospitare coppie riproduttive di varie specie!

Link to comment
Share on other sites

di cambiare negozio....eh c'è solo quello!! ormai io ho le mie 3 tarta, quindi nn credo di prenderne più, anche se a vederle in quello stato sono stata tentata più di una volta a prenderle.

Il punto è che il negoziante li prende a pochi euro (tipo in quel sito che li spedivano li vendevano a 2,5 dollari) ....

già se ne vende 2 (e ne vende molte di più) visto che nel mio paese c'è solo lui.... a 10 euro ....l'ha pagate tutte.... e che gliene frega se muoiono???

Gli viene a costare di più prendere l'acquario, il filtro, il termoriscaldatore e le luci.....

Link to comment
Share on other sites

Più che cambia negozio.....cerca un allevatore o un privato che le riproduce se si vuole unatartruga ! :susu:

 

E' questa la mentalità che dovremo seguire e diffondere il più possibile!

 

Parecchi di noi piano piano stiamo allestendo vasche per poter ospitare coppie riproduttive di varie specie!

 

sono completamente d'accordo!

io parlo dell'acquisto di tutto ciò che ci serve x le tarte.

se non hai un altro negozio nei pressi di casa tua, ci sono rivenditori in internet fornitissimi!

 

inoltre chi non ricerca una tarta di specie particolare, può adottarne una alle varie protezioni animali.

per quel che mi riguarda, non appena ho sparso la voce che avrei preso delle tarte, mi sono arrivate diverse proposte di gente che se ne voleva sbarazzare. non ho nemmeno fatto in tempo ad andare alla protezione animali, che già avevo 2 tse!

 

riassumendo: allevatori qualificati x gli animali; rivenditori seri e rispettosi x tutto il resto

Link to comment
Share on other sites

Ottimo Tamara, è così che si sconfiggono i commercianti che pensano solo a fare soldi! :winka:

 

tartarivoluzioneeee!

 

scherzi a parte, è semplicemente una questione di coscienza, che però sta alla base!

 

vi saluto da questa domenica grigia, silenzio generale, tarte che fanno basking... che sonno!!!:sleepy:

Link to comment
Share on other sites

sono completamente d'accordo!

io parlo dell'acquisto di tutto ciò che ci serve x le tarte.

se non hai un altro negozio nei pressi di casa tua, ci sono rivenditori in internet fornitissimi!

 

inoltre chi non ricerca una tarta di specie particolare, può adottarne una alle varie protezioni animali.

per quel che mi riguarda, non appena ho sparso la voce che avrei preso delle tarte, mi sono arrivate diverse proposte di gente che se ne voleva sbarazzare. non ho nemmeno fatto in tempo ad andare alla protezione animali, che già avevo 2 tse!

 

riassumendo: allevatori qualificati x gli animali; rivenditori seri e rispettosi x tutto il resto

 

 

beh si...hai ragione...anch'io ho pensato di adottare qualche tarta, avendo il laghetto grandicello posso permetterlo, però voglio aspettare che le mie 3 tss crescano....così nel mentre posso ancora sistemarlo meglio, con l'illuminazione, la fontana...la zona emersa.... poi appena è pronto.....:-) :-)

 

infatti io ci compro d'indispensabile...

La tartarughiera l'ho fatta fare dal vetraio.

il filtro l'ho comprato su internet

il termoriscaldatore da lui, ma ho dovuto...e ieri anche i cannollicchi che mi servivano x il filtro.... ma x il resto, se non per qualche pesciolino.... non ci vado!

Link to comment
Share on other sites

Ovvio che accessori e prodotti filtranti vari si possono comprare dai commercianti, ci mancherebbe....

Sono le tartarughine che bisogna evitare! :susu:

Link to comment
Share on other sites

scusate, ma io sono molto categorica: i negozianti che trattano male gli animali, non vanno sostenuti nemmeno con il resto.

io li boicotto su ogni fronte. questa è la mia opinione.

 

Estremista fino in fondo...:lol:

Condivido il tuo pensiero ma boicottando i commercianti anche sugli accessori si rischierebbe di far chiudere i negozi con enorme disagio a chi non può, come noi, acquistare su internet e avendo altri negozi troppo lontani, ne conosco parecchie di persone ridotte così. :susu:

Link to comment
Share on other sites

e pensare che un negozio di animali con un acquario come si deve e con tarte ben allevate si farebbe una gran bella pubblicità! E non credo gli costerebbe poi più di tanto.
Link to comment
Share on other sites

Estremista fino in fondo...:lol:

Condivido il tuo pensiero ma boicottando i commercianti anche sugli accessori si rischierebbe di far chiudere i negozi con enorme disagio a chi non può, come noi, acquistare su internet e avendo altri negozi troppo lontani, ne conosco parecchie di persone ridotte così. :susu:

 

è vero, ma a questi non gliene frega niente di far crepare tartarughe e pesci, se vendono quintalate di mangimi e accessori!

 

capisco cmq la tua posizione.

 

è anche chiaro che chi ha un negozio di animali non sempre è mosso da sentimenti di amore estremo x questi ultimi. businnes is businnes!

 

propongo quindi di aprire una catena di negozi pet friendly!:lamp:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.