Jump to content

Aiuto progetto piccolo filtro interno vetro, 2 opzioni.


tartakevin

Recommended Posts

http://www.uptiki.com/images/f54ulr9via28056f7bwe.png"]http://www.uptiki.com/images/f54ulr9via28056f7bwe.png"]f54ulr9via28056f7bwe.pngSalve a tutti, dopo aver costruito il mio primo acquaterrario in vetro

( http://www.tartaportal.it/70738-costruito-il-mio-acquaterrario-vetro-reggera-o-non-reggera.html#post1016083 )

vi propongo il mio progetto di filtro interno in vetro. L'idea è di creare un filtro piccolo ed efficiente che non rubi troppo spazio alle tartarughe.

 

Faccio alcune premesse:

 

Qualsiasi consiglio, suggerimento, critica, è benvenuto.

Il filtro può essere realizzato in due varianti

Faccio pena con i programmi di disegno, sicchè mi scuserete per la qualità del disegnino realizzato con paint.

 

Ciò detto vediamo la variante 1 CHIUSA:

 

Spessore del vetro 4 mm

 

Vetro base 22,5 x 8 2 pezzi ( uno fungerà da coperchio forato per il passaggio del cavo della pompa)

Vetro fronte 22,5 x 10 forato (3 fori totali dei quali 2 in entrata con griglia circolare e 1 in uscita per tubo pompa uscita)

Vetro lato piccolo 2 pezzi 7.2 x 10

Vetri divisori interni 2 pezzi 7.2 x 10 (forato)

 

L'immagine fa schifo: se la ingrandite fa ancora più schifo, ma almeno si capisce :)

 

[/url]http://www.uptiki.com/images/f54ulr9via28056f7bwe.png

L'acqua entra nello scomparto 1 dove vorrei mettere della spugna

 

L'acqua passa nello scomparto 2 dove vorrei mettere dei cannolicchi in ceramica

 

L'acqua passa nello scomparto 3 dove vorrei mettere una pompa 500L/H

 

Il tutto andrebbe posizionato in un angolo dell'acquario per poi essere "chiuso" con la lastra gemella della base e ricoperto con le pietre di fiume che uso anche per il fondo.

 

Pro e contro (secondo me, aspetto i vostri) di questa soluzione:

 

Pro: - Piccole dimensioni

- esteticamente camuffabile

- Non Ruba superficie alle tartarughe: insomma, riuscendo a sommergerlo le tarte guadagnerebbero la superficie d'acqua che lo ricopre perdendo solo il volume netto della struttura.

 

Contro: - manutenzione poco pratica

 

-Soprattutto, ed è questo il movente della nascita della soluzione 2, come posso chiudere la struttura con la lastra superiore?

 

Non posso siliconarlo: diventerebbe un inutilissimo parallelepipedo di vetro con dei buchi.

Non posso appoggiarlo e sperare nella pressione di ciò che ci poggio sopra: non riuscirei a garantire un efficace flusso dell'acqua che così tenderebbe ad entrare da tutte le parti (credo).

 

 

Quindi Variante 2 APERTA

L'idea è banalotta: creare la stessa struttura e innalzarla sopra il livello dell'acqua, lasciandola aperta.

 

Pongo l'esempio e mi scuso per il disegno (fatto direttamente suil primo figurarsi...)

 

Vetro base 22,5 x 8

Vetro fronte 22,5 x 20 forato (3 fori totali dei quali 2 in entrata con griglia circolare e 1 in uscita per tubo pompa uscita)

Vetro lato piccolo 2 pezzi 7.2 x 20

Vetri divisori interni 2 pezzi 7.2 x 20 (forato)

 

http://www.uptiki.com/images/6nbqh96c3k7atimps8om.jpg

 

Questa orripilante striscia blu rappresenta il livello dell'acqua a 16/17 cm.

 

Pro e contro:

 

Pro: - Manutenzione facilitata

- Non devo pensare a come chiudere il filtro :D

- Il cavo della presa della pompa esce facile facile e senza necessitare di fori

 

Contro: - Banale

- Dimensioni maggiori

- Difficilmente camuffabile

- Le tarte perderebbero l'intera superficie e non solo il volume della struttura.

 

 

 

Cosa ne pensate?

La soluzione chiusa è realizzabile? Se si, come? Avete qualche idea sul come chiuderla?

 

Grazie in anticipo a chi vorrà rispondermi.

 

Link to comment
Share on other sites


I moderatori mi perdonino ma ho spostato la discussione in allevamento. La sezione "fai da te" è frequentata in maniera decisamente minore rispetto a questa. Ho impostato il reindirizzamento automatico in 3 giorni. Sono a caccia di pareri e consigli, ma chi sa che questa mia decisione non possa in fondo provocare il favorevole effetto di aumentare la partecipazione di noi utenti anche ad altre aree del forum. Non voglio assolutamente spacciare questa come motivazione del mio gesto (sono a caccia di utili consigli), spero piuttosto nella vostra comprensione.
Link to comment
Share on other sites

ciao ti dico la mia idea lo appena fatta ieri, ho preso un contenitore di plastica quelli che si mettono il cibo dentro, ho fatto dei buchi, dentro ho messo i cannolicchi e una pompa da 300lh e ho fatto il filtro mettendolo nella vasca lo usato anche cm zona emersa :D
Link to comment
Share on other sites

tecnicamente è una discussione che riguarda la sezione "tecnica, fai da te"...

comunque...la definizione "piccolo filtro interno" e la parola "efficiente" cozzano un po'...soprattutto se si parla di tartarughe...

uno dei punti a sfavore dei filtri interni è proprio la poca capacità filtrante a differenza dei filtri esterni...che inoltre sono più comodi a livello di gestione...

quindi se vuoi un consiglio...lascia perdere la costruzione di un filtro interno e cerca un buon filtro esterno...;-)

Link to comment
Share on other sites

Efficienza è la capacità di pervenire al miglior risultato (possibile) con la minor dispersione di spesa (omnicomprensiva).

Un filtro interno efficiente è dunque possibile, volevo un vostro aiuto sul come realizzarlo.

 

Nessun dubbio circa le prestazioni decisamente migliori di un filtro esterno. Il punto è che non è quello che mi serve ora: comprare un esterno per 2 baby mi sembra uno spreco visto che non sono nella vasca definitiva (non so nemmeno che sesso sono e di quanto spazio avranno effettivamente bisogno di che capacità dovrà essere la pomapa ecc).

 

Ripeto, vorrei realizzare un filtro interno efficiente. Posso farlo con quello aperto (sul quale gradisco cmq suggerimenti) e con il vostro aiuto pensavo di poterlo fare anche nella versione chiusa.

 

Grazie comunque per il suggerimento.

Link to comment
Share on other sites

500l/h sono un pò pochetti ! ;) A questo punto opta per un filtro interno se sicuramente ti toglie meno spazio ! Anche se come gia detto il filtro esterno è la giusta scelta da fare ;)

Ps ora ti sposto nella sezione di Bamboocha !!:D

Link to comment
Share on other sites

500l/h sono un pò pochetti ! ;)

 

Vero, ma ho due baby in 60 litri. Il rapporto è di 8a1 a favore della pompa.

 

A questo punto opta per un filtro interno se sicuramente ti toglie meno spazio !

 

Ho già un filtro interno prontamente modificato con zeolite. Ho inoltre creato un filtro/sifonatore solo spugna per i residui organici più grossi che faccio andare un'ora al giorno. Le condizioni dell'acqua sono tutto sommato buone. (ho anche 2 corydoras).

 

Ps ora ti sposto nella sezione di Bamboocha !!:D

 

qui mi auto/quoto

 

I moderatori mi perdonino ma ho spostato la discussione in allevamento. La sezione "fai da te" è frequentata in maniera decisamente minore rispetto a questa. Ho impostato il reindirizzamento automatico in 3 giorni. Sono a caccia di pareri e consigli, ma chi sa che questa mia decisione non possa in fondo provocare il favorevole effetto di aumentare la partecipazione di noi utenti anche ad altre aree del forum. Non voglio assolutamente spacciare questa come motivazione del mio gesto (sono a caccia di utili consigli), spero piuttosto nella vostra comprensione.

 

 

Link to comment
Share on other sites

Ma che poi, mi chiedo, che differenza ci sarebbe ai fini del filtraggio tra un filtro interno in vetro (in plexligas o in come volete), casomai aperto in alto, e un filtro esterno? Proprio non me lo spiego. Stesso ciclo dell'acqua, stessi materiali, volendo anche stessa pompa... bhà..
Link to comment
Share on other sites

Ma che poi, mi chiedo, che differenza ci sarebbe ai fini del filtraggio tra un filtro interno in vetro (in plexligas o in come volete), casomai aperto in alto, e un filtro esterno? Proprio non me lo spiego. Stesso ciclo dell'acqua, stessi materiali, volendo anche stessa pompa... bhà..

 

Beh....penso che la differenza stia essenzialmente nelle dimensioni del filtro esterno (maggiori) e quindi nella maggior capacità contenitiva di materiale filtrante.Sai già quanto andrai a spendere?Io non me ne intendo ma tralasciando il costo del vetro per il quale tu hai dei buoni prezzi, hai già valutato quanto costa una pompa? Se questa ti costa più di 50€ per me non ti vale la pena, ci aggiungi la differenza e ti compri un filtro che possa andare bene anche per la vasca definitiva per le tue tarte.Comunque ci ho pensato un po ma per adesso non mi è venuto in mente niente per riuscire a chiudere il cubo di vetro.Il problema secondo me è proprio il fatto che se non siliconi l'acqua ti passa in mezzo e non solo dal buco predisposto (come hai già detto tu).

Link to comment
Share on other sites

Grazie Matfire: per la risposta e soprattutto per aver risposto sul punto!

 

Beh....penso che la differenza stia essenzialmente nelle dimensioni del filtro esterno (maggiori) e quindi nella maggior capacità contenitiva di materiale filtrante.Sai già quanto andrai a spendere?Io non me ne intendo ma tralasciando il costo del vetro per il quale tu hai dei buoni prezzi, hai già valutato quanto costa una pompa? Se questa ti costa più di 50€ per me non ti vale la pena, ci aggiungi la differenza e ti compri un filtro che possa andare bene anche per la vasca definitiva per le tue tarte

 

E' vero che può non valerne la pena: tra costi e fastidi tanto vale prendere un filtro esterno. Ma prendi in considerazione queste altre situazioni abbastanza frequenti che non di rado si presentano congiuntamente: persone con tartarughe di piccole dimensioni, acquari di medio piccole dimensioni, poca disponibilità economica o comunque volontà di spendere poco, persone con pompe residue (quante volte ho letto: "ho una pompa del presepe, come posso usarla?") ecc ecc ecc...

Bene, a mio avviso, per queste persone, la costruzione di un filtro interno può essere una soluzione... non "la" soluzione.

 

Il preventivo per tutto il vetro, già lavorato, è di €10.

La pompa ce l'ho (come tanti altri utenti), e comunque ce ne sono di medie dai 15ai20€

Il silicone ce l'ho, e comunque 3 € mi sembra una cifra plausibile.

 

Pensa che, in fase di progettazione dell'acquaterrario, avevo anche pensato di aumentare di 10cm la profondità della struttura e ricavare, con l'aggiunta di un'altra parete, il filtro interno/aperto. Poi ho rinunciato perchè mi sembrava troppo grande: sarebbe stato di almeno 65x10x livello acqua, quindi bello grande...hai voglia a mettere materiale filtrante; inoltre le dimensioni della vasca (nette) per le tarte sarebbe rimasto invariato.

 

Non avendolo costruito direttamente con la vasca avevo rinunciato all'idea; poi mi sono detto: ma mica sono l'unico ad avere già una vasca e una pompa di cui non sa che farsene! Allora ho fatto questo progetto.. speravo di riuscire comunque a fare qualcosa che non sottraesse troppo spazio alle tarte ma purtroppo non riesco a capire come chiudere il vetro. Ciò detto, la soluzione della variante aperta (secondo me), risulta ancora fattibile e, per alcuni, potrebbe risultare anzi conveniente.Lo spazio che si perde, qualora ce ne fosse il bisogno, lo si può recuperare levando qualche accessorio che per le trachemys è inoltre inutile (penso a me che ho una radice di mangrovia di 30 cm).

 

Comunque ci ho pensato un po ma per adesso non mi è venuto in mente niente per riuscire a chiudere il cubo di vetro.Il problema secondo me è proprio il fatto che se non siliconi l'acqua ti passa in mezzo e non solo dal buco predisposto

 

già :(

Link to comment
Share on other sites

Io sono partito in quarta pensando di dover comprare tutto :-)
:) si infatti non converrebbe partendo da zero. Pensa però a tutti quelli che stanno per costruire un acquaterrario o un acquario :) con una parete in più e una pompa possono costruire un filtro che, per prestazioni, non credo abbia nulla da invidiare ad un filtro esterno. Edited by tartakevin
Link to comment
Share on other sites

mmmh...come chiusura si potrebbe pensare a qualcosa ad in castro...mi sembra la soluzione più comoda...

se ti interessa un paio d'anni fa avevo realizzato questo filtro interno con una semplice scatola di plastica...magari può tornarti utile...;-)

http://www.tartaportal.it/40321-foto-filtro-interno-autocostruito.html

Link to comment
Share on other sites

Un attimo fa mi è venuto in mente un 'idea ma non ho ben chiaro ancora bene come realizzarla fisicamente.Se fosse da provare a fare un coperchio fornito di guarnizione ed un sistema di fissaggio ad incastro? Una cosa simile al meccanismo dei quadri senza cornice, hai presente quei gancetti di metallo?Li fissi alla struttura e dovresti riuscire a bloccare il coperchio.....ovviamente devono essere di dimensioni adeguate. Edited by Matfire88
Link to comment
Share on other sites

se ti interessa un paio d'anni fa avevo realizzato questo filtro interno con una semplice scatola di plastica...magari può tornarti utile...;-)

[Foto] Filtro interno autocostruito

Visto che ci passano proprio tutti? anche i big? :D

 

mmmh...come chiusura si potrebbe pensare a qualcosa ad in castro...mi sembra la soluzione più comoda.

E' quello a cui avevo pensato anche io: far l'ultimo centrimeto in alto dei vetri laterali tagliato sullo spessore. Cioè l'ultimo centrimetro dovrebbe essere non di 4mm ma di 2 mm così da poter far incastarare la lastra superiore come fosse un coperchio da rimuovere con una ventosa. Semmai fare il vetro superiore di spessore maggiore per aumentarne il peso e ricoprirlo con lo stesso materiale del fondale.

Il problema è che non so se sia fattibile un taglio del genere e quanto verrebbe a costare in termini di mano d'opera del vetraio. Mi informerò.

 

Se fosse da provare a fare un coperchio fornito di guarnizione ed un sistema di fissaggio ad incastro?

mmmmm forse mi stai illuminando. Che ne dite se il vetro superiore lo faccio più piccolo del dovuto (come se ci potesse cadere dentro) e circondo (incollo, silicono) tutti i suoi bordi con una guarnizione? Prese bene le misure potrebbe funzionare. Per rimuoverlo basterebbe una ventosa o una semplice linguetta! Potrei anche farlo in plexigas così da averlo meno rigido!

 

Grazie ragazzi, era questo quello che intevo con questo post!

:D:D

Link to comment
Share on other sites

126.jpg

 

 

ImageShack® - Online Photo and Video Hosting

 

rosso->ganci

nero->silicone/guarnizione

 

Quello che pensavo io era una cosa di questo genere.Due lastre fine incollate e dove una è leggermente più corta in modo tale da metterci sul bordo del silicone oppure una guarnizione.Secondo me puoi fare la lastra sopra lunga quanto la larghezza della vasca più lo spessore del bordo mentre la lastra sotto lunga esattamente la larghezza della vasca.

Edited by Matfire88
Link to comment
Share on other sites

Quello che pensavo io era una cosa di questo genere.Due lastre fine incollate e dove una è leggermente più corta in modo tale da metterci sul bordo del silicone oppure una guarnizione.Secondo me puoi fare la lastra sopra lunga quanto la larghezza della vasca più lo spessore del bordo mentre la lastra sotto lunga esattamente la larghezza della vasca.

 

L'idea mi piace soprattutto se realizzata con del teflon o, come giustamente dici, con una guarnizione. Devo verificare un attimo la fattibilità a questo punto perchè non si profila una semplice soluzione....

 

a questo punto

 

per evitare tutti questi sbattimenti potresti comprare una scatola-filtro...io le ho viste in un negozio di acquari a meno di 5 euro...

almeno la scatola è già fatta e sei a posto...

 

chè è una soluzione un po' bruttina ma molto semplice (non so però quanto funzionale)...

 

Mi sa che costruirò la versione aperta, così nel frattempo ho la possibilità di sperimentare la soluzione del doppio vetro con la guarnizione nella vecchi vasca.

 

Anche se non è una cosa molto quotata la presenterò anche nel forum... potrebbe servire a qualcuno...

Link to comment
Share on other sites

beh sicuramente è funzionale...è realizzata per essere un filtro interno...ha le ventose per attaccarlo al vetro, gli scompartimenti per i materiali filtranti e il coperchio...

per il fatto che è bruttina è vero...però considera che è nera...con il vetro hai tutti i materiali filtranti "in vista" con annesse spugne sporche dai residui e cannolicchi marroni "melma" per i batteri...

 

facci sapere come va la realizzazione...magari metti qualche foto...;-)

Edited by =Bamboocha=
Link to comment
Share on other sites

  • 11 months later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.