Jump to content

spugne filtro bianca o blu?


carlo71

Recommended Posts

vorrei sapere che differenza c'è tra la spugna bianca e quella blu, ogni quanto cambiarla o lavarla e come (con acqua del rubinetto o decantata), quale porosìtà sia più adatta e se è preferibile comprare il cubetto da tagliare o quella della stessa marca del filtro già a misura. In ultimo l'acqua torbida può dipendere dalla spugna sporca?

grazie a tutti in anticipo

Link to comment
Share on other sites


Allora, più che il colore devi guardare la grana... se è troppo sottile, si intasa al volo, vista la grande quantità di residui dei pasti e delle feci.

Quelle su misura costano molto, di sicuro con quelle che tagli tu, risparmi qualche cosa. Il problema è che se la forma è complessa, rischi di fare la spugna troppo piccola e poi l'acqua in automatico prende il percorso più facile, e in questo caso la capacità di filtraggio della spugna diminuisce.

 

Di sicuro se il filtro è sporco, filtra meno e puoi avere acqua torbida.

Ma il tuo filtro è maturo? Hai i cannolicchi?

 

Occhio a pulire i tubi: spesso infatti dopo la pulizia, quando riavvii il filtro ti spara tantissime schifezze che erano nei tubi, e smuovendoli per sganciare il filtro si staccano e finiscono in acqua, zozzando tutto!

 

Le spugne vanno possibilmente lavate nella stessa acqua della vasca (la metti in un secchio prima di pulire il filtro) o al massimo con acqua decantata, per evitare che il cloro contenuto nell'acqua del rubinetto possa danneggiare la colonia batterica del filtro.

 

Se le lavi senza strapazzarle molto, le spugne durano abbastanza! Se però vedi che perdono pezzetti o sono diventate morbide e non restano ben posizionate, probabilmente si sono invecchiate troppo ed è meglio sostituirle.

 

Se metti uno strato di lana filtrante (è tipo ovatta), quello si intasa spesso, e ti costringe ad aprire il filtro di frequente. Visto il vosto irrisorio, conviene cambiarlo piuttosto che lavarlo.

 

PS: ma che tipo di filtro hai? Ho dato per scontato che tu abbia un filtro esterno con cannolicchi ceramici... Se questi non ci sono, le cose cambiano leggermente!

Link to comment
Share on other sites

ho un filtro esterno pratiko 200 solo spugne e cannolicchi, maturazione fatta secondo i consigli del forum ma le spugne le ho cambiate dopo solo 1 settimane dall'introduzione della tarta in acquario (quindi dopo 4 settimane di messa in funzione del filtro) erano veramente una schifezza, dopo aver messo le nuove l'acqua era limpida, oggi però ho notato un leggero intorbidimento ma non ho ancora controllato in che condizione siano
Link to comment
Share on other sites

vorrei chiedere un'altra cosa:

durante la pulizia delle spugne o altri materiali presenti nel filtro per quanto tempo posso lasciare il filtro spento senza recare danni alle colonie batteriche?

Link to comment
Share on other sites

Forse ho capito cosa intendo per spugna blu e spugna bianca xkè anche io ho avuto questi due colori in dotazione nel filtro!

La spugna blu penso sia quella più doppia e anche io come razor nn ho mai avuto problemi a lavarla: solo cn acqua!

Mentre la bianca mi sa che è lana filtrante

http://www.petparadise.it/images/items/1241_250.jpg

Se è come quella nella foto, allora nn devi lavarla ma buttarla perchè è come ovatta!!

Io ti consiglio di nn ricomprare lana filtrante ma di riempire il filtro con altri cannolicchi...a limite metti solo la spugna blu sul fondo del filtro e poi tutti cannolicchi!

 

 

vorrei chiedere un'altra cosa:

durante la pulizia delle spugne o altri materiali presenti nel filtro per quanto tempo posso lasciare il filtro spento senza recare danni alle colonie batteriche?

 

Massimo un'oretta nn di più!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.