Jump to content

Hanno ricoverato Sansone


Picchietto

Recommended Posts

Salve ragazzi, dopo i primi dubbi sulle condizioni di salute di Sansone (http://www.tartaportal.it/53912-e-arrivo-una-2-pardalis.html)

ho deciso di portarlo dal veterinario e l'hanno ricoverato.

Ora gli faranno una lastra, analisi del sangue e domani mattina mi fanno sapere qualcosa. La dottoressa ha detto che lo tiene in clinica per tenerlo sott'osservazione dopo che ha notato subito l'apatismo e il respiro affannato.

Speriamo non sia nulla di grave. Ha detto che sicuramente aveva qualcosa incubato ed è uscito fuori solo ora, dato che i primi giorni era super vispo.:worship:

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 77
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

oh cavolo...

non vorrei fosse stata sul serio la cura, perchè quando l'ho visto io era un pazzo scatenato, e un peggioramento così veloce non è affatto normale..

mi spiace, incrociamo le dita..

 

domanda, hai fatto la stessa cura anche all'altra vero?

solo con dosaggio inferiore mi sembra di ricordare

come sta?

Link to comment
Share on other sites

.

domanda, hai fatto la stessa cura anche all'altra vero?

solo con dosaggio inferiore mi sembra di ricordare

come sta?

Si stesso tarttamento con una goccia di meno ma lei è sempre il solito treno

Link to comment
Share on other sites

Dai andrà meglio...a qsto punto mi sento di dire che fortuna che l'hai preso tu sansone....sicuramente se nn l'avresti comprato...il venditore l'avrebbe fatto morire...invece con una xsona sensibile cm te....si riprenderà...e sarà bellissimo...

Una nuova mascotte di tp!

Link to comment
Share on other sites

DAIIIIIIIIIIIIIIII FORZAAAAAAAAA SANSONE

 

Picchietto......... non disperare le tarta son come i bimbi basta un goccio d'acqua (leggi vet) e si riprendono in fretta.

Controlla la bimba........ ti avevo appena scritto di la........... x cura intendi il vermifugo (cosa hai usato)? Unica strizzatina alle orecchie (te lo avevo già scritto) maiiiiiiiiiiiiii mettere assieme un soggetto che abbiamo già con uno appena preso.

 

Dai .....le cose prese in tempo ........lo controllavi e questo è importante ....... vanno bene....

coraggio....... con qualche gg se la cava........smak a te e Samanta

Link to comment
Share on other sites

DAIIIIIIIIIIIIIIII FORZAAAAAAAAA SANSONE

 

Unica strizzatina alle orecchie (te lo avevo già scritto) maiiiiiiiiiiiiii mettere assieme un soggetto che abbiamo già con uno appena preso.

 

 

Ciao Magbi ! E lo so me lo avevano detto anche altri ragazzi qui del forum...

Adesso speriamo che si risolva e metterò tutto nel bagaglio dell'esperienza!

Tanti saluti Francesco e Samantha

Link to comment
Share on other sites

oh cavolo...

non vorrei fosse stata sul serio la cura, perchè quando l'ho visto io era un pazzo scatenato, e un peggioramento così veloce non è affatto normale..

mi spiace, incrociamo le dita..

 

domanda, hai fatto la stessa cura anche all'altra vero?

solo con dosaggio inferiore mi sembra di ricordare

come sta?

 

 

Mi sento di quotare questo messaggio, perchè l'abbiamo scelto assieme, e tutto aveva, tranne sintomi di qualche malattia.

Sono sicuro sia dovuto al medicinale.

Sto cercando info da tutti gli allevatori che conosco, nessuno ha mai adoperato medicinali di quel genere.

A questo punto, incrocio le dita per te e per Sansone.

 

Vedrai che andrà tutto bene :hug:

Caspita, mi ci sono affezionato a Sansone, anche se l'ho visto per 5 minuti :(

Link to comment
Share on other sites

Selleri a momenti resuscita anche i morti, starei più che tranquillo. ^_^

Per quanto riguarda i problemi post acquisto possono capitare, specialmente in fiera, per il trasporto, sbalzi, stress, ecc.. anche ad animali che sembrano in perfetta salute.

Che contenitore hai usato per portarlo a casa?

Link to comment
Share on other sites

Selleri a momenti resuscita anche i morti, starei più che tranquillo. ^_^

Per quanto riguarda i problemi post acquisto possono capitare, specialmente in fiera, per il trasporto, sbalzi, stress, ecc.. anche ad animali che sembrano in perfetta salute.

Che contenitore hai usato per portarlo a casa?

 

 

Ha usato un contenitore di polistirolo, vaschetta dei gelati, tenuta sempre al

caldo.

Era attivissima, io sono sicuro che il problema sia dovuto al sovradosaggio del medicinale.

Link to comment
Share on other sites

Trasporto a regola d'arte. ^_^

Ogni tanto comunque mi capita che animali che sembrano perfetti ed attivi abbiano dei problemi nel periodo successivo al trasferimento, nonostante prendo sempre tutte le precauzioni possibili(mi è successo l'anno scorso con due c.guttata prese al tartabeach).

 

Per quanto riguarda il medicinale non saprei, il vet. lo conosco di persona ed è uno dei migliori, mi pare strano che abbia fatto qualcosa che non va.

Comunque tu che hai visto l'animale hai sicuramente una sensibilità maggiore ed un quadro più chiaro della situazione.

Link to comment
Share on other sites

guarda matte, l'aniamle l'abbiamo controllato io e cocco insieme a picchietto, era attivissimo, occhi vispi, cloaca pulita e molto reattivo.

in perfetta forma insomma, il trasporto confermo sia stato fatto a regola d'arte.

il setup del terrario è ottimale, i bagnetti sono stati fatti regolarmente, inoltre l'animale ha cominciato a soffrire subito dopo la cura.

 

non mi viene onestamente in mente altro

Link to comment
Share on other sites

Oggi sono andato in clinica a portare il pigiamino pulito a Sansone.....(scherzo per sdrammatizzare un'attimo...:embarrasseda:)

 

A Samantha ha telefonato una dottoressa della clinica e le ha detto che dalle lastre risulta un aneurisma addominale forse dovuto ai vermi. Poi, sinceramente hanno usato dei termini medici specifici quasi incomprensiili.

Lo vogliono tenere ancora soott'osservazione e forse oggi pomeriggio gli fanno anche le analisi del sangue.

Ora, corro a lavorare. Più tardi farò collegare Samantha, ciao ragazzi e grazie dell'interessamento!

Link to comment
Share on other sites

La pardalis di mio figlio era stata sverminata dall'allevatore.... dopo 10 gg inappetenza mentre i primi gg era una scheggia .......... dopo 2 gg di digiuno ........corsa dal vet, esperto in rettili ,,,,,,, non ci si crede ma era pienooo di vermi...... ti credo porello che stava male, a quel punto l'ho seguito io insieme al medico durante il ricovero (era periodo di ferie) la cosa che mi ha fatto male e dovergli fare le inezioni di antibiotico ma dopo questo è cresciuto da paura... io lo chiamo cicciobello.
Link to comment
Share on other sites

guarda matte, l'aniamle l'abbiamo controllato io e cocco insieme a picchietto, era attivissimo, occhi vispi, cloaca pulita e molto reattivo.

in perfetta forma insomma, il trasporto confermo sia stato fatto a regola d'arte.

il setup del terrario è ottimale, i bagnetti sono stati fatti regolarmente, inoltre l'animale ha cominciato a soffrire subito dopo la cura.

 

non mi viene onestamente in mente altro

Lo so, purtroppo son cose che possono succedere.

 

Mi viene in mente una k.belliana che ho preso alla fine dell'estate, aveva una enteropatia abbastanza importante,impossibile da diagnosticare al momento dell'acquisto, causata da flagellati e ossiuri ma per il resto tutto sommato sembrava non essere così grave(smangiucchiava, era attiva e sembrava ben idratata). Dopo il trattamento di metronidazolo + fenbendazolo è crollata e rimaneva immobile tutto il giorno, le palpebre sono diventate edematose con tracce di sangue. Sono stati fatti gli esami del sangue ed aveva le albumine a livelli vicini allo 0 per cui probabilmente si portava dietro un quadro critico da parecchio tempo anche se non lo manifestava. Ha avuto il crollo dopo il trattamento antibiotico.

 

Poi anni fa ho avuto una coppia di k.leucostomum di cattura che sono schioppate dopo poco l'acquisto(se ricordo bene nell'arco di un paio di settimane). Dalla necropsia è emerso che entrambe avevano il fegato ridotto molto male con una steatosi importante(probabilmente da anni) che è stata la causa della morte. Sembravano in perfetta salute.

 

Per ultime due c.guttata che ho preso al tartabeach l'anno scorso, una il giorno dopo l'acquisto ha manifestato un denso scolo con infiammazione della glottide e l'altra con un polmone "collassato". Fortunatamente, con le dovute terapie, si sono riprese nell'arco di una settimana.

 

In tutti questi casi al momento dell'acquisto sembravano in perfetta salute, trasporto e stabulazione fatta come si deve(tutte quarantenate in vasche e terrari "sterili", esami delle feci ecc..)

 

Spero di non avervi annoiato. ^_^

Link to comment
Share on other sites

Lo so, purtroppo son cose che possono succedere.

 

Mi viene in mente una k.belliana che ho preso alla fine dell'estate, aveva una enteropatia abbastanza importante,impossibile da diagnosticare al momento dell'acquisto, causata da flagellati e ossiuri ma per il resto tutto sommato sembrava non essere così grave(smangiucchiava, era attiva e sembrava ben idratata). Dopo il trattamento di metronidazolo + fenbendazolo è crollata e rimaneva immobile tutto il giorno, le palpebre sono diventate edematose con tracce di sangue. Sono stati fatti gli esami del sangue ed aveva le albumine a livelli vicini allo 0 per cui probabilmente si portava dietro un quadro critico da parecchio tempo anche se non lo manifestava. Ha avuto il crollo dopo il trattamento antibiotico.

 

Poi anni fa ho avuto una coppia di k.leucostomum di cattura che sono schioppate dopo poco l'acquisto(se ricordo bene nell'arco di un paio di settimane). Dalla necropsia è emerso che entrambe avevano il fegato ridotto molto male con una steatosi importante(probabilmente da anni) che è stata la causa della morte. Sembravano in perfetta salute.

 

Per ultime due c.guttata che ho preso al tartabeach l'anno scorso, una il giorno dopo l'acquisto ha manifestato un denso scolo con infiammazione della glottide e l'altra con un polmone "collassato". Fortunatamente, con le dovute terapie, si sono riprese nell'arco di una settimana.

 

In tutti questi casi al momento dell'acquisto sembravano in perfetta salute, trasporto e stabulazione fatta come si deve(tutte quarantenate in vasche e terrari "sterili", esami delle feci ecc..)

 

Spero di non avervi annoiato. ^_^

 

A volte sono sane e nascondono qualcosa.

 

La pardalis che ho acquistato io a Perugia, e dallo stesso rivenditore, ha invece fatto il contrario.

Non era granchè attiva, ho visto il suo viso dopo 3 giorni, praticamente, chiedere a chi l'ha vista, ora invece, è una furia.

 

Purtroppo è sempre difficile individuare patologie in un animale, figuriamoci in una tartaruga, che tra l'altro, era anche una roccia :sidefrown:

 

Matte ma quale annoiato, anzi, se ci presenti le tue tarte e ci parli dei metodi di allevamento ci fai un gran bel regalo!!!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.