Jump to content

aiuto cos'ha la mia piccola...


Calliope

Recommended Posts

salve a tutti e' il mio primo post qui... sono abbastanza preoccupato perche' la mia tartarughina una scrypta scrypta di 7 cm credo si sia ammalata... Sono 2 giorni ke non e' + tanto vivace e sta tutto il giorno con gli occhi chiusi come se dormisse ma a volte se ne va a zonzo (sempre con gli occhi chiusi). Gli occhi appaiono coprti da una membrana ke tende leggermente sul bianco e ho notato quando stava sulla roccia che presentava una lievissima secrezione al lato della palpebra. A volte ho notato che si gratta come se le desse fastidio. Ieri apriva un solo occhio e ha mangiato ma oggi invece non e' riuscita a mangiare xke' non trovava il cibo stando a occhi chiusi. Inoltre, nn so se e' una coincidenza ma ha una bollicina d'aria sulla punta del musetto.Ultimamente la sto tenendo sotto una lampada da 100w in attesa del riscaldatore e il problema credo sia derivato dalla temperatura dell'acqua (solo da poco mi sono accorto che era 22°...)...sono molto preoccupato ditemi come devo fare... Basta un collorio a base antibiotica o devo trattalra in modo diverso?

grazie mille

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 33
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

allora dacci qualche informazionme.

 

hai un filtro?

come la alimenti?

 

comunque la membrana chiusa dovrebbe essere la membrana nittitante, più che alla temperatura dell'acqua può essere dovuto a carenza di vitamina A o a una scarsa igiene dell'acqua.

 

oltre al riscaldatore procurati una luce spot da puntare sulla zona emersa e un neon UVB

 

comunque io farei un salto dal veterinario prima di usare colliri o altro. puoi provare a darle un po' di carota sbollentata che male non le fa e se ha una carenza di vitamina A le fa bene.

Link to comment
Share on other sites

guarda non credo che sia gia' carenza di vitamina A, l'ho comprata una settimana fa da un centro specializzato e lì le tengono benissimo. Per il momento mi hanno detto di nutrirla con dei gamberetti essiccati arricchiti e fra un po' dovro' dargli dei bastoncini ricchi di proteine e vitamine... per quanto riguarda carote o lattuga... c'ho provato ma nn le mangia m ha detto il veterinaio che e' troppo piccola... Non ho comprato il filtro poiche' cambio l'acuqa 1 volta al giorno e levo i gamberetti che non mangia istantaneamente x evitare d farli decomporre...

a proposito: ho notato che a volte la tartaruga e' come se ciondolasse, resta ferma con le zampe e oscilla leggermente avanti e indietro ma mi sembra un oscillazione troppo evidente x essere tremore... nn so ditemi voi

Link to comment
Share on other sites

allora, già che mi dici dei gamberetti essiccati ti dico che non vanno bene, hanno una forte scarica batterica e non sono un alimento completo. dovresti dargli cibo fresco come pesciolini d'acqua dolce (latterini o acqudelle o alborelle) camole del miele, tarme della farina, chironomus... i gammarus li puoi dare surgelati e i gamberetti quelli freschi che trovi in pescheria.

potrebbe facilmente essere una carenza di vitamina A. oppure una botta... la mia aveva sbattuto e le si era gonfiato un occhio e aveva chiuso la membrana...

 

ma quando nuota come nuota? dritta?

 

comunque un salto da un veterinario esperto in rettili è d'obligo. te considera che una baby è molto delicata. il termoregolatore prendilo al più presto e fa che tra la temperatura dell'acqua e la temperatura della zona emersa ci siano massimo 4° di differenza per evitare polmoniti.

quanti gradi ha la zona emersa? c'hai puntato una lampadina sopra?

Link to comment
Share on other sites

si nuota dritta... ma sta appisolata col piastrone poggiato sul fondo e non con l ezampe .ora che mi ci fai pensare quei gamberetti sporcano molto l'acqua potrebbe essere una causa batterica. escludo la botta xke' sono chiusi entrambi gli occhi. temp 30° zona emersa (sotto la lampada a 5 cm,molto caldo direi!) e 28°acqua. Prima invece la temperatura era 20° prima ad usare la lampada (la uso da 2 gg)...carenza di vit A?possibile ke si manifesti in così pochi giorni? Non puo' essere una forma di raffreddamento che ha preso anche l'occhio?
Link to comment
Share on other sites

il fatto che tira fuori la testa è normale deve pur repirare :) il fatto che sta in acqua non mi fa pensare a raffreddore o polmonite. se non ha ahvuto sbalzi termici non direi... per me è una carenza vitaminica... comunque la mia aveva sbattuto un solo occhio ma li teneva chiusi entrambi... io la porterei a far vedere da un veterinario per rettili.
Link to comment
Share on other sites

di corsa da un vet esperto di tarte.

non capisco le temp prima,comunque ha avuto sbalzi troppo alti di temp.

pu essere un problema respiratorio.in piu cambiando l acqua tutti i giorni non avendo neanche un filtro le irritazioni agl occhi sono molto probabili

Link to comment
Share on other sites

Probabilmente è un insieme di cose.

 

Prova a darle del fegato crudo e i pellets.

 

Metti nell'acqua un sacchettino di te come antibatterico.

 

Se non le passa in un paio di giorni vai dal veterinario.

 

Per gli occhi ci sarebbe l'aureomicina oftalmica da mettere sull'occhio tenendola all'asciutto.

Link to comment
Share on other sites

1)l'acqua la lascio a riposare quindi non credo che la concentrazione di cloro sia alta e poi non so se potrebbe essere tanto grave...

 

2)Il problema potrebbe essere lo sbalzo di temperatura ma come faccio ora a stabilire se la questione e' di natura respiratoria o locale agli occhi?quali sono altri sintomi di un affezione respiratoria?

 

allora mi sa che dovro' cmq comprarle il filtro....

Link to comment
Share on other sites

quindi la devo lasciare a riposare di + ok...

 

come faccio quindi a capire la natura della malattia della tarta se si tratta di un affezione respiratoria o di un infezione locale agli occhi dovuta ai batteri?

Link to comment
Share on other sites

questo te lo può dire solo un veterinario esperto. io ti consiglio di farla vedere, di prenderle filtro, neiìon uvb e luce spot.

 

comunque in linea di massima se hanno problemi respiratori tendono a stare fuori dall'acqua al caldo. tengono la testa abbassata... faticano a rimanere sul fondo della vasca e a galleggiare, nuotano storte... be ora vado a dormire... facci sapere come va... ciao

 

p.s.: più che batteri sarà un'ipovitaminosi. carota tritala e ficcala dentro le interiora di un latterinoi e poi glielo dia oppure il fegato. comunque leggitit i post sull'alimentazione... no roba essiccata che ha forte scarica batterica, ma roba fresca e 30% di alimentazione industriale (opelletts vitaminici) ciao

Link to comment
Share on other sites

Ciao, di certo devi cambiare alimentazione e portare la temp. dell'acqua intorno ai 26°/28°. Dalla sintomatologia che descrivi dubito che si tratti di ipovit.A, ma che sitratti di una semplice forma respiratoria. Calcola che se di giorno la temp. è di 22° di notte scenderà sotto i 16 e c'è un notevole sbalzo termico. Il veterinario è consigliato per la terapia antibiotica più appropriata. Qualcuno suggerisce di mettere delle pomate antibiotiche ma non sono d'accordo, anche perchè se si tratta di una forma respiratoria da Herpesvirus non capisco perchè mettere la pomata nell'occhio, è sicuramente preferibile una terapia antibiotica per via sistemica. Se la tata non mangia non è un problema in questo momento, bisogna prima farla guarire e soprattuto bisogna capire se si possa trattare di forma respiratoria o ipovit.A.

Vai subito dal veterinario e non aspettare che un semplice raffreddore diventi polmonite!!!!!

Link to comment
Share on other sites

ragazzi una bella notizia!dopo averla tenuta 2 giorni al calduccio della lampada da 100w e aver messo la bustina d te cm avevate detto la tarta ha aperto tutte e 2 gli occhi, anche se a volte uno ne chiude ma diciamo che li sta tenedo entrambi aperti!sto aspettando l'acqua che decanti per cambiarla ,visto che a causa del te e' molto torbida-gialla. Da ieri sicuramente si sono fatti progressi enormi! la tarta ha avuto gli okki chiusi tutta la giornata! L'ho appena fatta mangiare e sto notando che sembra un maiale per come sta addentando!Che posso fare ora per farla stare bene? devo comprare cmq il collirio?Basta tenerla al caldo?avevo intenzione di pulirle le palpebre con dell'acqua e sale(NaCl) per eliminare una sorta di filamento appeso alla palpebra ma ho visto che grattandosi si e' pulita da sola... dopo il te' e il caldo sembra rinata (a parte x la vivacita' nn m sembra che sia proprio attivissima) Non e' cmq consigliabile sciaquarle gli occhi col sale? Mentre aspetto che l'acqua decanti posso tenerla x qualke ora fuori dalla vaschetta all'asciutto sotto la lampada(la lampada la tengo cmq ma il fatto di farla stare fuori sotto la lampada direttamente forse e' meglio)?
Link to comment
Share on other sites

vi aggiorno in tempo reale:

la tarta ha tutti e 2 gli occhi aperti e sta poggiata su tutte e 4 le zampette con il collo fuori dall'acqua. oltre alla domanda di prima (che aspetto ancora risposta :) )volevo sapere cosa posso darle ora di casalingo(non tipo fegato di pollo o vermi del miele) che non contenga batteri e che possa di nuovo inquinare battericamente l'acqua

Link to comment
Share on other sites

Specie se sono piccole è meglio limitare al massimo i nostri interventi diretti, sia per lo stress sia perchè rischiamo di ferirle.

 

Pensa quando perdi la pelle dopo l'abbronzatura.

 

Se arriva qualcuno e incomincia a tirare che ne pensi?:angry6wn:

 

Se vuoi tenerla un po' fuori non le farà male, ma attenzione a spifferi e colpi d'aria.

 

In questo periodo è un attimo.

 

Sarebbe meglio lasciarla dov'è e cambiare solo 1/3 dell'acqua aspirandola con un sifone e cercando di togliere i residui solidi.

 

Così eviti sbalzi di temperatura eccessivi.

 

Dato che si è già rimessa forse è stato un problema legato al cloro nell'acqua. Tienila comunque d'occhio.

 

La carne di pollo o il pesce, inclusi i frutti di mare, vanno abbastanza bene.

Il problema con la carne bovina è che rischi che cresca di colpo.

Quando vai al supermercato o se hai un negozio di surgelati (tipo superpolo) vedi se hanno i latterini, che sono l'ideale.

 

Per le verdure, ammesso che le mangi, prova con zucchine, fagiolini e carote lesse.

 

Per l'acqua dipende da quanto è grande l'acquario.

 

Sotto i 10 L probabilmente fai prima a cambiare 1/3 ogni 2 giorni evitando di spendere.

 

Dato che è una Trachemys, appena puoi prendi un acquario grande (da 100*40 in su) con un filtro esterno biologico da almeno 600 L/h, così risolvi il problema alla radice.

 

Le vasche più piccole e i filtri interni servono solo a buttare via soldi perchè non funzionano.

 

E' difficilissimo stabilizzare un acquario piccolo perchè le deiezioni delle tartarughe sono abbondanti e saturano i filtri piccoli.

 

In linea di massima, a parità d'acqua, il filtro per le tartarughe deve essere 3 volte quello per i pesci.

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda gli occhi per pulirli (a volte si passa la zampetta su, quindi credo che vadino un po' puliti) posso usare un coton fiock leggero con un po' d acqua tiepida e sale?
Link to comment
Share on other sites

Lascia che faccia lei.

 

Rischi di fare danni.

 

Il cotton fioc lo puoi usare per pulire, per esempio, le ascelle. Gli occhi è proprio meglio non toccarli se non per mettere medicinali.

Link to comment
Share on other sites

Continua col te, che è meno aggressivo del sale.

 

Anche se l'acqua è gialla non succede nulla. E' solo tannino che abbassa un po' il Ph.

 

Ricorda che sono animali di palude.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.