Jump to content

risveglio forzato


laika

Recommended Posts

Ciao a tutti!

 

Oggi, dopo giorni di gelo, non ho resistito alla tentazione di portarmi dentro il mio piccino e svegliarlo...so che non è una prassi ortodossa ma sono due giorni che c'è la massima a -2 e la minima a -7 e so anche che una tartaruga se potesse scegliere non vivrebbe certo a Milano quindi non ho rischiato che congelasse.

 

Secondo voi due mesi e 4 giorni di letargo sono sufficienti o può essere dannoso?

 

Il mio piccino ha 2 anni e mezzo, è il suo terzo letargo, è 6.5 cm x 65 g.

Durante questi due mesi di letargo ha perso solo un grammo e mi sembra in gran forma per fortuna!

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 44
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Hmmmm.... io non lo avrei fatto. Se è ben riparato all'esterno non ci sono problemi.

 

Il letargo dovrebbe durare almeno fino a marzo ed alla tartaruga non fanno bene gli sbalzi termici.

Link to comment
Share on other sites

lo hai risvegliato come??? lo hai portato magari in un posto buio e silenzioso tipo garage freddo cosi da far alzare la temperatura in almeno una decina di giorni??? almeno cosiu rischia meno problemi facendo salire un grado ogni due o tre giorni...
Link to comment
Share on other sites

col freddo che fa non mi sono per niente pentita...sarà anche stata una scelta contro natura ma meglio che trovarla congelata!

 

Ps: non è troppo leggero, lui ha fatto tutti i letarghi da quando è nato ;)

Link to comment
Share on other sites

per rughis: stava facendo il letargo in una scatola di legno con terra e paglia solo che non si era interrato, era solo sotto la paglia. Lo tenevo sul balcone e purtroppo non avevo altri posti freddi e riparati dove metterlo perchè da me ci sono i topolini...quindi l'ho portato in casa e per fortuna ha già cominciato a scorazzare! :)

Non so se ho fatto bene però preferisco non avere rimorsi..

 

per luciapalazzi: non so cosa dirti, si vede che il tuo era un maxiuovo! il mio quando l'ho portato a casa, a nove mesi, era 3.5 cm :)

Link to comment
Share on other sites

io vivo a Torino e la mia piccola se la dorme...stessa situazione tua....fuori al balcone con terra,fieno e tessuto non tessuto...lei si è interratta x 14-15 cm circa...è vero fa freddissimo...(ora ci sono - 11°)....però se ben riparata,la tua,se la sarebbe cavata comunque.....io con queste temperature vado a controllarla tutti i giorni in modo tale da assicurarmi della sua salute....
Link to comment
Share on other sites

per turtle fun: hai ragione ma il mio non si era interrato, era solo sotto la paglia e ho avuto paura...ora farà il Natale in compagnia! :) spero solo che non si piramidizzi il carapace, è già un po' segnato...
Link to comment
Share on other sites

ah scusa...non avevo letto che non si era interrata....beh allora avrei fatto la stessa cosa...:)...secondo me quando non si interrano vuol dire che c'è qualcosa che non va....ma adesso è sveglio??ha già mangiato?
Link to comment
Share on other sites

Sì infatti, meglio non rischiare...allora, l'ho svegliato oggi pomeriggio, gli ho fatto un bagnetto per reidratarlo e poi ha iniziato a "correre" e ad arrampicarsi come prima, quindi credo che stia bene però non ha voluto mangiare niente, riproverò domani...domani se riesco gli faccio anche qualche foto! :)
Link to comment
Share on other sites

Sì infatti, meglio non rischiare...allora, l'ho svegliato oggi pomeriggio, gli ho fatto un bagnetto per reidratarlo e poi ha iniziato a "correre" e ad arrampicarsi come prima, quindi credo che stia bene però non ha voluto mangiare niente, riproverò domani...domani se riesco gli faccio anche qualche foto! :)

cioè hai fatto tutto nel giro di poche ore?

da una temperatura glaciale l'hai portato ad una temperatura normale?

 

Avresti dovuto risvegliarlo gradualmente......

Link to comment
Share on other sites

lo hai risvegliato come??? lo hai portato magari in un posto buio e silenzioso tipo garage freddo cosi da far alzare la temperatura in almeno una decina di giorni??? almeno cosiu rischia meno problemi facendo salire un grado ogni due o tre giorni...

procedura corretta...........

 

Neanchio lo avrei fatto,mi sembra un pò corto come letargo...non è un pò magro?io ho una marginatina di questa estate di 59 grammi.

quoto!!anche a me sembra piccolina per avere 2 anni e mezzo.

 

per turtle fun: hai ragione ma il mio non si era interrato, era solo sotto la paglia e ho avuto paura...ora farà il Natale in compagnia! :) spero solo che non si piramidizzi il carapace, è già un po' segnato...

strano se ha fatto tutti i letarghi...

Link to comment
Share on other sites

eppure è così...

sicuramente sarà così...

ma tieni presente che la marginata difficilmente piramidalizza...e la tua è cresciuta pochissimo.

tra l'altro non ha nemmeno saltato mai un letargo....

come l'hai alimentata?

Link to comment
Share on other sites

io vivo a Torino e la mia piccola se la dorme...stessa situazione tua....fuori al balcone con terra,fieno e tessuto non tessuto...lei si è interratta x 14-15 cm circa...è vero fa freddissimo...(ora ci sono - 11°)....però se ben riparata,la tua,se la sarebbe cavata comunque.....io con queste temperature vado a controllarla tutti i giorni in modo tale da assicurarmi della sua salute....

 

Una curiosità: come effettui il controllo giornaliero, se è interrata di 14-15 cm circa? Scavi ogni volta?

Link to comment
Share on other sites

Vorrei richiedere l'attenzione di tutti quelli che trattano di letarghi con tartarughe europee, senza entrare nel merito del singolo caso...

Prima dell'inverno è il caso di trovare un luogo in cui si tiene sotto controllo temperature e umidità se non si è convinti dell'autonomia delle tarte.

Al contrario, se queste sono ben acclimatate e sane, gli si costruisce qualcosa in giardino (es. una casetta interrata) dove possano rifugiarsi come meglio credono.

Capisco certi timori, ma è meglio prenire (e prevedere) che curare.

Link to comment
Share on other sites

per celydros: ti assicuro che il letargo l'ho preparato con cura e per tempo ma, siccome non gli ho detto io di non interrarsi e non potevo prevederlo, di fronte a un pericolo imprevisto, preferisco usare il buon senso e mettere da parte le regole...poi sbaglierò anche ma di certo non ho rimorsi ;)

 

per bibi: dunque, mangia varie erbe selvatiche (principalmente tarassaco), varie insalate "dure" (no lattuga e songino per intenderci), a volte cetrioli, zucchine, cavoli, cime di rapa..un paio di volte gli ho dato le fragole...insomma, un po' di tutto.

Link to comment
Share on other sites

vorrei farvi vedere le foto ma non riesco ad inserirle nella discussione, sono nella sezione "testudo marginata"!

 

per le dimensioni, il veterinario dice che è sano e che è un bene che cresca lentamente perchè le tarte che crescono in fretta vivono meno...

Link to comment
Share on other sites

vorrei farvi vedere le foto ma non riesco ad inserirle nella discussione, sono nella sezione "testudo marginata"!

 

190.jpg

 

A me non sembra per niente piramidalizzata....

e non mi sembra nemmeno una tartarughina di 2 anni e mezzo...

Sicura dell'età?

da quanto ce l'hai tu?

il letargo l'ha sempre fatto con te?

gli altri anni come si è comportata?

 

per le dimensioni, il veterinario dice che è sano e che è un bene che cresca lentamente perchè le tarte che crescono in fretta vivono meno...

Si,infatti è così...

l'unica cosa strana è che ha le dimensioni di una baby di un anno....

ma se è sana non ci sono problemi,cercavo di capire come mai fosse rimasta così piccola.

Link to comment
Share on other sites

per celydros: ti assicuro che il letargo l'ho preparato con cura e per tempo ma, siccome non gli ho detto io di non interrarsi e non potevo prevederlo, di fronte a un pericolo imprevisto, preferisco usare il buon senso e mettere da parte le regole...poi sbaglierò anche ma di certo non ho rimorsi ;)

 

Tranquilla, ti capisco benissimo... Solo che mi sembra strano che una tartaruga non si interri o comunque che non cerchi rifugio per l'inverno.

Potrebbe verificarsi casomai in caso di non adattamento al clima.

E in una situazione così forse era il caso di evitare completamente il letargo e far svernare in un terrario riscaldato. Considero più importante ritrovare le cause di un comportamento anomalo, anche se la natura a volte è inspiegabile...

 

 

per bibi: dunque, mangia varie erbe selvatiche (principalmente tarassaco), varie insalate "dure" (no lattuga e songino per intenderci), a volte cetrioli, zucchine, cavoli, cime di rapa..un paio di volte gli ho dato le fragole...insomma, un po' di tutto.

 

L'alimentazione va bene, ma aggiungi, se ti è possibile, cose come finocchi e spinaci e integra con ossi di seppia (se ne hai)...

Le erbe selvatiche sono l'ideale, il problema è trovarle, in questa stagione.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.