Jump to content

Scivola scivola....


Lexem

Recommended Posts

Per Natale la mia tarta avrà un bel regalo sotto l'albero.......un acquario nuovo e più grande con tutti gli accessori del caso..........dovrò rinunciare però a fare i regali ad alcune persone compresi i regali per me.....ho detto alla mia famiglia che quest'anno invece di farmi i regali, questo anno faranno i regali alla mia tarta tanto io sarò contento perchè la mia tarta sarà contenta.......

Cmq sia, la "scala" per la nuova zona emersa la realizzerò in plexiglass........vorrei evitare di assistere ai numerosi tentativi che la mia tarta farà per salire sulla zona emersa scivolando miseramente.........e scivola e scivola e scivola........povero ghismo

come posso fare?

intagliare il plexiglass per fare dei solchi tipo scalini?

attaccarci qualche cosa? ma cosa? servirebbe qualche cosa atossica facilmente pulibile e che nn si stacchi per essere mangiata dalla mia tara e che nn sia tagliente o ruvida tanto da ferirsi...

ringrazio tutti per i suggerimenti....

Ciao:bye:

Link to comment
Share on other sites


bravo!

per li scalini,ho visto un lavoro molto bello,realizzato da un utente di tp, ma nn ricordo da chi...cmq ha realizzato la rampa e li scalini in quel materiale con cui fanno anche i taglieri per cucinare, teflon spesso mi pare.

ciao

Link to comment
Share on other sites

allora io presi un pezzo di plexi, lo piegai in modo che ci potessero salire meglio (fai attenzione bisogna scaldarlo e il plexi scaldato è moooolto fragile. ti consiglio di procurartene parecchio se non lo sai maneggiare) e poi con del silicone ci attaccai dei sassolini.. il problema era che affamate come sono le tss staccavano i sassolini.. quindi sopra portrsti metterci della sabbiolina fine fine in modo da renderlo meno scivoloso.. ma non so quanto duri la sabbia quindi dovresti fare delle prove.. o come ha detto bamboocha un bel pezzo di sughero e via!
Link to comment
Share on other sites

sei nel periodo giusto per metterci un bel pezzo di sughero tipo questo:

http://www.ilmondodellemeraviglie.it/Image/fogli%20sughero.jpg

 

o realizzare tutta la zona emersa con un pezzo di sughero tipo questo: http://www.presepi.com/imgprodotti/010/grandi/sughero.jpg

Link to comment
Share on other sites

Un bel problema quello del plexiglass che diventa fragile riscaldandolo......io nn sono per nulla esperto......per il sugherò ho letto qui nel forum che alcuni nn si sono travati molto bene....... acqua gialla e le tarta che ne staccano i pezzi a morsi......:sada:

sto incontarto un sacco di intoppi.........grrhh

Link to comment
Share on other sites

ciao...anche io consiglio il sughero....

è comodo quando devi pulire l'acquario,e non hai sbattimenti di attaccarlo e poi è bello anche perchè è naturale!!!!

Link to comment
Share on other sites

se vuoi usare il plexiglass non c'è nessun problema anzi, non è assolutamente difficile come scritto ;)

Io ho la zona emersa tutta in plexiglass e la tarta sale chè è una meraviglia ;) basta un semplicissimo accorgimento senza incollare un bel niente :D. I passaggi sono:

1) prendi le misure per la zona emersa e la salita e le riporti sul plexi con un pennarellino (tanto hanno una pellicola protettiva ;) )

2) ti armi di seghetto e tagli

3) nella parte della salita devi fare delle incisioni (larghe quanto la salita ovviamente :p ) o con il seghetto o con un taglierino (io l'ho fatto con il seghetto ;) ). Devi fare in modo che siano abbastanza larghe e profonde per fare in modo che la tarta ci possa infilare le unghiette

3) Ora devi piegare la zona della salita... o usi un accendino o ti metti ai fornelli (l'ideale è un bel beccon bunsen sempre che si scriva così :D)... Non avendo accendini in casa ho usato il fornello... mettiti i guanti o ti ustioni ;) 1°: Togli la pellicola!!! 2°: il plexi non diventa fragile quando è caldo!!! anzi diventa molto malleabile perchè entra nella sua zona plastica ;) 3°: scalda la zona vicino a dove vuoi fare la curva non stando troppo vicino al fuoco se non bruci il plexiglass. noterai che diventa sempre + malleabile... è meglio piegarlo poco alla volta piuttosto che scaldarlo troppo la prima volta ;) quindi + passaggi intermedi sono consigliati ;)

per piegarlo o lo appoggi al bordo di qualcosa o usi le mani (tanto ci sono i guati a non farti ustionare :D)

 

Se non vuoi farla scivolare pure quando è sulla zona emersa (scivola solo se si spaventa e scarica tutti i tartacavalli sul plexi) fai le righine pure li ;)

Io ho preferino non farle anche perchè in questo modo se gli venisse la malsana idea di tentare la fuga scivolerebbe prima di raggiungere il bordo dell'acquario :D

Il reale problema del plexiglass è che quando lo pulisci (spingi troppo) o lo fissi male rischi che si crepi. Quindi per posizionarlo sul nuovo acquario ho fatto mettere due binarietti che quindi bloccano bene il flettente che si avrebbe quando la tarta sale o si butta sulla salita. il alternativa ai 2 binari puoi mettere due sostegni ai lati e uno nella parte posteriore (questo è messo sopra per evitare appunto che faccia muovere tropo il tutto)

cmq l'ideale sono i 2 binarietti...

Io ora quando avrò il plexiglass sotto mado dovrò fare appunto la nuova zona emersa (57,6*30 (zona emersa)+ 25*20 (rampa) ovviamente pezzo unico :p). Magari vedrò di fare anche qualche foto sempre che un giorno non torno a casa e trovo mio padre (pensionato) che sta già provando a vedere come gli è uscita :D

cmq con una zona emersa così grande (almeno cammina pure un po' fuori o quando è bella cresciuta ha almeno lo spazio per girarsi comodamente) mettere del sughero toglierebbe tantissima luminosità all'area sottostante e l'idea non mi piaceve e quindi ho preferito ancore il plexiglass :D

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille stormwings...........anche se nn mi sono chiare un paio di cose 1) la pellicola sul plexiglass io nn l'ho mai trovata(mi riferisco al plexi quello delle cornici per intenderci), 2) i binarietti nn riesco ad immagginarmeli come dovrebbero venire......più o meno ho pensato ad una cos ma chissà se è quella che dici tu

cmq grazie ancora e se fai foto fammela vedere così capisco meglio

ciao:bye:

Link to comment
Share on other sites

Io ho preso una lastra di plexi e da quella ho ritagliato i pezzi che servivano ;)

su quelle trovi sicuramente la pellicola perchè fa in modi che il plexi non si graffi ;)

cmq se sulla lastra che prendi non c'è fa niente :D tanto puoi lo stesso disegnare le linee da seguire per il taglio con un pennarellino direttamente sul plexi ;)

Questo è un disegno dei binarietti:

http://img509.imageshack.us/img509/9161/terracquariodettaglio.jpg

I 4,5 mm sono perchè userò il plexi da 4 mm e ho preferito dare come dato un mezzo mm in + prima di non riuscire a far entrare il plexi :D

Guarda solo quello orizzontale ;) quelle verticale mi servirà per il separatore zona tarta e zona piante :D

Questa è invece un'immagine vista dal lato (fronte ingresso della zona emersa):

http://img710.imageshack.us/img710/1301/terracquariolato.jpg

Domani vedrò di fare delle foto alla vasca (che è ancora spoglia di tutto tranne che dei binari :D) che magari sono + chiare :D

Link to comment
Share on other sites

grazie tantissimo, grazie mille....veramente mi sei stato di grande aiuto.....:good::act-up:

forse me l'hai già scritto(andrò a rilegere i comm dopo aver scritto qua) ma i binarietti 1)come li hai incollati 2)sono auto costruiti o li hai comprati già fatti.....che sono di alluminio? dei semplici profilati a C.

ciao e grazie ancora:go-away:

Link to comment
Share on other sites

I binarietti nella vasca nuova li ho fatti fare in vetro mentre in quella che ho sono in plexi ;)

per farli utilizza sempre il plexi che hai preso ;) e non farli ne troppo larghi ne troppo stretti :D cmq a parte gli scherzi... se li fai troppo stretti è complicato tagliarli dal plexi ;) nel caso se hai difficoltà con 5mm fallo pure di 10mm ;)

praticamente poi, se tagli a 1 cm, userai questa faccia per incollarla al vetro tramite silicone (fidati che tiene ;) molti ti diranno che non fa tanta presa tra plexi e vetro ma non è così ;) i binari li riesci a staccare solo se spingi in prossimità di uno degli estremi e non certo il solo peso della tarta ;) )

ricapitolando per i binarietti:

prendi il plexi, disegni una bella riga lunga quanto la zona emersa (fino a dove incominca la rama ovviamente :p) e imposti la larchezza del binario a 5mm; tagli con il seghetto i 4 pezzi, gli togli eventuali sbavature e li siliconi 1 alla volta al vetro.

la parte + difficile di tutte e proprio l'ultima perchè li devi incollare paralleli al terreno (e quindi alla vasca) e alla stessa altezza 2 a 2 (i 2 sotto e 2 sopra)

per fare questo hai diverse vie: fare tutte le misure e tirare bene tutte le righe belle dritte e parallele (almeno quelle per la parte inveriore del binario perchè per la parte sopra basta appoggiare la zona emersa e tirare le righe :D ); decidere l'altezza a cui vuoi la zona emersa e trovare un oggetto comodo da usare e che si possa mettere un suo lato facilmente parallelo al terreno (es custoria cd) o ritagliare un pezzo di plexi o altroda usare per fare bene la riga ;)

la prima volta nn mi era venuto in mente di fare il binarietto e quindi mi si è rovinato il plexi (c'è una crepa ma regge ancora molto bene... l'ho "puntellato" con un pezzettino di plexi :D) visto che la tarta si divertiva a tuffarsi come una matta :p e io sono stato un po' troppo energico quando l'ho pulita :p poi visto il problema ho rimediato con i rimasugli di plexi rimasti ma erano troppo sottili per avere un buon incollaggio (erano di 2mm) e così pulendo la vaschetta li ho staccati :( e ora sono un po' stortarelli e la parte sopra del binario è sparita... lo sforzo lo sopporta il tubo del filtro a cascata... il plexi fa sforzo sul bordo del tubo e visto che c'è troppo attrito non si muove... diciamo che è una soluzione di fortuna... Vedrai che se fai il binarietto bene e utilizzi la lasta da 4mm non avrai nessunissimo problema ;)

domani ti faccio bene le foto del binario (della vasca nuova ovviamente :D)

cmq anche l'idea dell'allumino è buona ;) in acqua non si ossida (tanto è già ossidata la superficie dell'alluminio :D) e resiste bene all'acqua :D l'unica cosa che non mi piace è che non è trasparente... ma tanto per circa 6mm di alluminio per la lunghezza della zona emersa non sono certo tanti :D poi se ci sono pure in plastica già fatti possono andare bene pure loro :D

insomma se non vuoi farli te prova a cercare nei negozi ;)

Link to comment
Share on other sites

ti farò sapere...adesso nn so se ci riesco prima di natale a fare tutto...vedremo

ciao e ancora grazie

P.S. cmq tra la teoria e la prtica ce ne passa......farò delle prove e se c'è il rischio di fare danni:doctor: adotterò la tecnica dei sassi incollati anche se incollarli sul plexiglass poi nn si vedono eventuali crepe.......boh sto uscendo pazzo per pensare alla soluzione migliore :bulgy-eyes:

ciao

Link to comment
Share on other sites

Incollare sassi non serve a niente oltre a fare in modo che la tarta tenti di staccarli costantemente perchè tra di essi si ristagnano particelle ci cibo o altro...

cmq l'immagine dei binari è questa:

http://img269.imageshack.us/img269/4013/13122009.jpg

la parte + difficile è quella di tirare le righe dritte sul vetro dell'acquario dove poi metterai i binari :D conta che sono solo 2 righe in tutto perchè, fatte quelle, incolli la parte inferiore del binario e una volta che quella è asciutta appoggi sopra la zona emersa ed avrai altre 2 righe perfettamente parallele

se hai invece paura di piegare male il plexi fai prima un po' di prove con un pezzo di scarto ;)

quando avrò le foto dei passaggi te le posterò ;)

Link to comment
Share on other sites

si infatti avevo pensato anche io al problma delle particelle di cibo........ho visto in questa foto e in altre due che hai messo in un'altra discc quel tubo di plastica nero attaccato con le ventose in basso...se nn sbaglio è un percorso particolare che hai fatto fare al tubo del filtro..giusto?

volevo sapere se quella sezione(con ventose) l'hai trovata compresa nel filtro o è facilmente trovabile in qualsiasi negozio.....perchè anche a me converrebbe allungare il tubo perchè mi faciliterebbe le cose.....

ciao:smilea:

Link to comment
Share on other sites

quella si trovava già dentro tra le cose del filtro (tetra ex 1200) ma cmq esistono anche i pezzi di ricambio ;) l'unica cosa è trovare la dimensione e l'attacco del tubo adatto per i tubi del tuo filtro:D

teoricamente da istruzioni dovrebbe essere messo sopra il livello dell'acqua ma a me serve un flusso d'acqua sul termoriscaldatore e quindi ho allungato il tubo rigido con un pezzo di quello flessibile così adesso tutti i forellini sono sott'acqua ;) Visto che avevo pure bisogno di un flusso verso l'altra zona, l'ultimo pezzo di tubo (che è chiuso sul fondo), l'ho messo in orizzontale dopo il gomito e questo dovrebbe garantire un buon ricircolo...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.