Jump to content

Test Exo Terra Repti Glo 10.0 26W


Matte

Recommended Posts

Ho fatto i test della lampada compatta Repti Glo 10.0 se possono interessare.

Sono fatti in fretta e in maniera molto amatoriale però credo possano dare in linea di massima un'indicazione della resa della lampada.

La misura della distanza è stata presa da dove finisce la lampada e non dall'attacco della stessa(non so se sono stato chiaro).

 

 

 

http://img145.imageshack.us/img145/840/testreptiglo10.jpg

Link to comment
Share on other sites


Ho una repti glo 5.0 ma ha troppe ore di funzionamento per poter fare dei test validi.

 

Appena riesco a procurarmi un riflettore verticale faccio anche i test della 10.0 in verticale con riflettore.

Link to comment
Share on other sites

:tremble:come....o meglio...con quale criterio le hai fatte?:tremble:

che spettacolo!!!!!

Col radiometro della zoomed.

 

http://www.reptile-food-direct.co.uk/acatalog/zoo_med_uvb_meter_large.jpg

 

L'ho comprato un po' di anni fa e pagato parecchio, se dovete prenderne uno non fate come me e comprate quello della solarmeter, che è uguale e costa meno.

Link to comment
Share on other sites

Ho una repti glo 5.0 ma ha troppe ore di funzionamento per poter fare dei test validi.

 

Appena riesco a procurarmi un riflettore verticale faccio anche i test della 10.0 in verticale con riflettore.

 

 

fossi in te farei il test anche a quella con molte ore così da poter avere un ulteriore riferimento...

Link to comment
Share on other sites

Scusate ma io nn ho capito molto...nel senso che, forse perchè è un'informazione a voi già nota, cosa vuol dire uW e quale è il valore ottimale da utilizzare per una tarta cioè quanti uW/cm2 400? credo proprio di no! la distanza poi 45? forse troppo

chi mi spiega?

ciaoo

Link to comment
Share on other sites

Ho letto un pò sul sito della exoterra....non è assolutamente chiaro per quanto riguada le caratteristiche...cioè alla fine nn si è capito se per una tarta va bene la reptil glo 2.0, 5.0 o 10.0! e poi per ognuno ci sono due tipi 13w o 26w! uno come me che è ignorantissimo come fa a dire...ok compro questa e sono sicuro che va bene...nn si può nn ho capito nulla!
Link to comment
Share on other sites

Col radiometro della zoomed.

 

www.tartaportal.it

 

L'ho comprato un po' di anni fa e pagato parecchio, se dovete prenderne uno non fate come me e comprate quello della solarmeter, che è uguale e costa meno.

 

ahahahahah io credevo fosse una cosa stranissima....un misto con la chimica, i reagenti...ma vava :sinister:

Link to comment
Share on other sites

Scusate ma io nn ho capito molto...nel senso che, forse perchè è un'informazione a voi già nota, cosa vuol dire uW e quale è il valore ottimale da utilizzare per una tarta cioè quanti uW/cm2 400? credo proprio di no! la distanza poi 45? forse troppo

chi mi spiega?

ciaoo

 

Ho letto un pò sul sito della exoterra....non è assolutamente chiaro per quanto riguada le caratteristiche...cioè alla fine nn si è capito se per una tarta va bene la reptil glo 2.0, 5.0 o 10.0! e poi per ognuno ci sono due tipi 13w o 26w! uno come me che è ignorantissimo come fa a dire...ok compro questa e sono sicuro che va bene...nn si può nn ho capito nulla!

 

uW/cm2(microwatt per cm quadro) è l'unità di misura che si usa per rilevare la quantità di radiazioni uvb.

Per la quantità ideale dipende dall'animale, per le tartarughe terrestri deserticole si possono tenere valori dii 200 con picchi di 350 uW/cm2.

Le acquatiche diurne con dieta prevalentemente carnivora necessitano meno uvb perchè trovano la vitamina d3 nel cibo, sicuramente sono ben tollerati valori fra gli 80 e i 200 uW/cm2.

Per le tartarughe di abitudine crepuscolare penso che un valore fra i 30 e gli 80uW/cm2 sia ben tollerato.

Osservando le tartarughe si vede chiaramente se sono infastidite dalle lampade oppure no, quindi nel periodo di rodaggio vanno controllate.

 

Voglio evidenziare che i dati che ho riportato sono puramente indicativi e che non conosco la reale necessità di esposizione(tempo/intensità) agli uvb per soddisfare il fabbisogno di d3 di questi animali; chiaramente le tartarughe che assumono la d3 già sintetizzata con il cibo hanno proporzionalmente meno bisogno di questo tipo di radiazioni.

 

Secondo la mia esperienza però devo dire che, a prescindere delle radiazioni emesse, è bene non avvicinare troppo la lampada agli animali per non creare disturbi agli occhi, in linea di massima per una lampada compatta da 26W non vado mai sotto i 15/10cm di distanza.

Per esempio una compatta che fornisce 80 uW/cm2 a 10 cm di distanza può dare molto più fastidio di una vapori di mercurio che ne dà 180uW/cm2 a un metro dal suolo.

 

Spero che queste informazioni siano comprensibili e che possano essere d'aiuto. ^_^

Link to comment
Share on other sites

Ciao e grazie mille......io nn so se hai più esperienza con le terrestri o acquatiche....cmq io ho una graptemys pseudogeographica.....se magari sai qualche cosa su questa specie per quando riguarda l'argomento di questa dicss mi sarebbe d grande aiuto........

Un'ultima cosa........sono utili i supporti che la exo terre vende per utlizzare queste lampade?o c'è di meglio.....

e poi la exo terra consiglia di accoppiare la 2.0 con la 5.0 per quanto riguarda la graptemys geographica.....se è un valido consiglio il loro (nn solo per vendere di più)meglio entrambe di 26 watt, entrambe di 13 watt, o solo una delle due a 13 o a 26........a proposito la differenza in watt consiste oltre che di consumo di efficacia a date distanze.....nel senso poste entrambe a 20 cm quella di 26 watt irradia più uv.......

ciao e scusami capisco che ti sto assillando un pò.....

:dancea:

Link to comment
Share on other sites

Ciao, con le acquatiche non ho grande esperienza, sono più esperto con le tartarughe terresti esotiche, tuttavia alcune cose sono uguali per tutte le tartarughe ed in generale per tutti i rettili.

La exo terra consiglia di abbinare le 2.0 con le 5.0 per ampliare lo spettro di luce emessa e renderlo più naturale, oltre a fornire gli uvb.

Personalmente considero la cosa di dubbia utilità e quindi te lo sconsiglio; una lampada uvb dimensionata adeguatamente è sufficiente.

Per il discorso del wattaggio dipende dalla superficie che vuoi illuminare, secondo me le lampade da 13W vanno bene solo per tartarughe molto piccole.

Il portalampada della exo terra per me non è il massimo perchè ha le lampade in posizione orizzontale, dai test risulta che la resa è migliore in verticale, quindi è meglio usarle con un portalampada con riflettore tipo questo :

10.jpg

 

Personalmente non mi trovo molto bene con le compatte exo terra, preferisco zoomed ed arcadia.

Link to comment
Share on other sites

  • 7 months later...
Ciao, con le acquatiche non ho grande esperienza, sono più esperto con le tartarughe terresti esotiche, tuttavia alcune cose sono uguali per tutte le tartarughe ed in generale per tutti i rettili.

La exo terra consiglia di abbinare le 2.0 con le 5.0 per ampliare lo spettro di luce emessa e renderlo più naturale, oltre a fornire gli uvb.

Personalmente considero la cosa di dubbia utilità e quindi te lo sconsiglio; una lampada uvb dimensionata adeguatamente è sufficiente.

Per il discorso del wattaggio dipende dalla superficie che vuoi illuminare, secondo me le lampade da 13W vanno bene solo per tartarughe molto piccole.

Il portalampada della exo terra per me non è il massimo perchè ha le lampade in posizione orizzontale, dai test risulta che la resa è migliore in verticale, quindi è meglio usarle con un portalampada con riflettore tipo questo :

10.jpg

 

Personalmente non mi trovo molto bene con le compatte exo terra, preferisco zoomed ed arcadia.

 

scusa..ho visto che sei esperto in lampade..

ma per una tarta esotica d'inverno nel terrario è sufficiente mettere una uvb + una spot + una notturna riscaldante e nel substrato una cavo riscaldante ( che ricopre solo una parte del terrario)?

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.