Jump to content

Tartaruga con ferite e abbattuta!! HELP! :(


SOULCALIBUR

Recommended Posts

Ciao,

ho bisogno di un vostro consiglio...

la mia tartaruga da piu' di una settimana ha cambiato atteggiamento, sta sembre sul sughero e dorme spesso, la testa sembre appoggiata (come se e' costantemente stanca) quando mi vede sembra ritornare normale e mi fa 'le feste' ma dopo un po' risale sul sughero ed e' sempre sonnolente...

 

giorni fa osservandola aveva dei piccoli morsetti alle zampette, li ho puliti e l'ho rimessa in acqua, non erano gravi, erano lievi morsi.

 

Stamattina, attorno a lei c'era un po' di schiuma bianca, così l'ho presa in mano e ho notato tante cose che non mi quadrano... primo e' moschissima, poi ha sangue da tutte le parti... non so come spiegare... ci sono 'tracce' di sangue, le zampette davanti come dei morsi.... (sono sempre i morsi dell'altro giorno ma piu ' rossi) ma queste lievi tracce di sangue sono strane, se fossero morsi perchè si trovano tra le scaglie del guscio? CIoe' anche alle giunture tra la pelle delle zampette anteriori e posteriori, dove la pelle è 'saldata' al guscio, lievemente in alcuni punti ci sono tracce di sangue.

 

Non so a che veterinario rivolgermi, intendo un veterinario per tartarughe non lo trovo! Avevo il numero di uno ma mi ha risposto un altra persona come se ha cambiato numero! Come faccio? Sono tristissima.. anche perchè non ho soldi ... e se mi dice che ha una malattia e bisogna farle radiografie, analisi... quanti soldi ci vogliono per curare una tartaruga? A chi devo rivolgermi?

 

Grazie a tutti per le info....

 

PS: questa tarta e' la stessa che quest'estate avevo scritto un post perche' aveva uno strano 'rigonfiamento' sopra la testa, come un 'osso' sporgente... vi ricordate? Quell'osso sporgente c'e' ancora non e' diminuito nemmeno un po', anzi forse leggermente piu' sporgente di prima... non e' una ciste come mi hanno detto... è proprio una deformazione dell'ossatura del collo...

Edited by SOULCALIBUR
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 76
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ciao :wave:

 

Ma scusa, sono morsi dell'altra tartaruga?

 

 

Ciao :wave:

 

All'inizio sembravano solo morsi, in realta' a me sembra un misto, i morsi sono sulle zampette anteriori...

http://img187.imageshack.us/img187/707/dsc09162.th.jpg

 

(le sto disinfettando col the e si trova ora messa in una bacinella con acqua pulita... le ferite dei morsi non mi preoccupano tanto.. sono lievi... ma le macchie rosse... sia nella pelle che (se si vede nella foto) c'è del rosso anche sul guscio)

 

Che cos'è?

Link to comment
Share on other sites

Ma nelle tartarughe si manifesta così? Di macchie rosse non ne ha tante.... oddio ... che devo fare... morira'? Io non ho nemmeno i soldi per affrontare grandi cure, interventi.... e' contagiosa all'uomo quando c'è l'ha la tartaruga?

 

Come prima cosa che devo fare, l'ho separata dall'altra....alzo temperatura acqua a quanto?

Come si cura una cosa del genere? E se qui' a Catania non ci sono veterinari che sanno curare le tartarughe e soprattutto con questa malattia?

Link to comment
Share on other sites

Infatti... è tutta strana la mia tarta ultimamente... e' anche leggermente gonfia con la pelle molto flaccida e cadente... la zampa sembra fine forse perche' dall'angolazione con cui è ripresa da quest'effetto... le zampe sempre così le ha avute...

 

Comunque... aggiornamento... le macchie rosse stanno aumentando!! Oddio..... di ora in ora peggiora... adesso ha tutto un lato della parte zampe inferiori !

 

Sono riuscita a trovare un numero di cellulare di un veterinario di Catania! Mi ha detto gia' per telefono che e' sicuramente un infezione in circolazione nel sangue, mi ha detto di portarla lunedi' perche' ormai di pomeriggio oggi non riceve... mi ha detto che se è il caso devo lasciargliela... ma io ho paura a lasciarla... voi che esperienze avete? E se me la scambiano, la perdono, le fanno qualcosa di sbagliato? Io vorrei chiedergli se posso curarla io in casa, se la lascio immagino vogliano ancora piu' soldi!! Io non ho manco soldi per curarla... mi sa che devo chiedere prestiti a qualcuno.. ma qualcosa devo fare...

 

ecco la foto di com'è ora:

 

http://img137.imageshack.us/img137/9521/dsc09164.th.jpg

 

Ma scusate è infettiva questa malattia quindi? Devo stare attenta pure io? Mi sto lavando le mani spesso, ma temo che sempre, ho toccato qualcosa esempio macchina fotografica l'ho toccata dopo che avevo preso la tarta in mano... devo disinfettare tutto?

 

EDIT: ho capito cos'è successo.. in pratica a causa dei morsi ripetuti da parte della tarta maschio... adesso ha tutti i batteri in circolazione nel sangue... ci vuole un antibiotico... noon possso aspettare lunedi' il veterinario.. intanto io devo darle qualcosa oggi... che posso darle come antibiotico che non faccia male?

Edited by SOULCALIBUR
Link to comment
Share on other sites

scusate.. un altra domanda.. se il veterinario le vorra' fare delle iniezioni.. e vedo che vuole farla nella parte posteriore invece di anteriore.. devo dirglielo? Non vorrei non fosse molto preparato sulle tarte d'acqua.... ho letto spesso che sono assolutamente da evitare eventuali iniezioni nella metà posteriore della tartaruga (sistema renale)!! E' vero? Ho veramente timore.... sono preoccupatissima.... a casa ho ambramicina in capsule... ma non penso sia un antibatterico... che posso darle.... volevo fare qualcosa ancora prima di lunedi'... sta peggiorando...
Link to comment
Share on other sites

Da sola non puoi fare niente...non puoi dare medicinali a caso.

hai bisogno di un veterinario con urgenza,sarebbe l'ideale trovarne uno che faccia visite a domicilio anche di sabato o trovare una clinica aperta 24 ore su 24....

Capisco che non hai i soldi,ma senza cure la vedo male....

Link to comment
Share on other sites

Purtroppo non ci sono veterinari 24 su 24 a Catania specializzati in tartarughe....

Devo aspettare lunedi' allora....

riguardo le domande che ho chiesto prima... qualcuno di voi ha esperienza in merito... se mi dice di lasciarla... secondo la vostra esperienza...? Perchè secondo me dato che lasciarla sicuramente costa di piu' , mi daranno questa opzione sicuramente... invece io vorrei evitare... magari gli spiego la mia situazione , speriamo che me la lasciano curare a casa...

 

Per il momento, non so se lasciare la mia tarta fuori dall'acqua e bagnarla di tanto in tanto oppure rimetterla in acqua... ma meglio alzo la temperatura? In caso di infezioni a quanto la devo tenere la temperatura? Non posso fare nulla? Se c'è questa infezione batterica in circolazione nel sangue... che ne so... gli faccio bagni in acqua salata... possibile che non si puo' fare nulla nel mentre attendo lunedi'?

 

Vi terro' aggiornati.. vedremo lunedi' cosa mi diranno per la tarta...

Grazie a tutti ancora...!

Link to comment
Share on other sites

Lasciala tranquilla. :hug:

 

Per la vasca, direi che l'amuchina dovrebbe risolvere il problema.

 

Lava anche il filtro e fai rimaturare tutto.

 

Per te, basta che lavi le mani.

Link to comment
Share on other sites

Lasciala tranquilla... intendi per il fatto di lasciarla in acqua o per il fatto del veterinario? Cmq...per ora al solito sta insonnacchiata.... la stavo tenendo fuori dall'acqua e ogni tanto la bagnavo un po' quando e' troppo disidratata... e' molto ammosciata poveretta.. le faccio una foto con la sua copertina nuova:

 

(ogni volta che le scatto una foto guarda l'obiettivo terrorizzata... ha paura della macchina fotografica)

 

http://img442.imageshack.us/img442/4656/dsc09175.th.jpg

Link to comment
Share on other sites

Dicevo di non fare cose strane tipo acqua e sale ecc. ecc.

 

Non vorrei spaventarti, ma se le macchie rosse si moltiplicano così rapidamente, la cosa è molto avanti.

 

Incrocio le dita.

 

Fai conto che, tra visita e farmaco, spenderai intorno a 50€.

Link to comment
Share on other sites

la cosa e'" molto avanti.... " :( dici davvero? Pero' come atteggiamento, vedo che adesso e' piuttosto movimentata (gli ho dato un po' di pera) e sta sguazzando nell'acqua (perche' sono vicino a lei ed e' contenta che le do da mangiare)... ha un ottimo appetito... sembrerebbe ora tranquilla se non fosse per quelle macchie....

 

Se solo la visita e cura mi costa 50 euro , sicuramente una visita non bastera'... se devo uscire 100 euro per altre visite... mi sa che non potro' curarla... non ho il denaro... come faccio? Io gli spiego la mia situazione.. ma non esistono dei veterinari volontari dalle mie parti, vero.... :(

 

Se per colpa dei soldi non posso guarire la mia tarta mi sentiro' una fallita e frustrata a vita.... e quel che è peggio, nessuno mi vuol accompagnare, forse un mio amico se non lavora di pomeriggio ... speriamo bene... sono veramente agitata...

Adesso il problema e' che siccome sospetto sia stato a causa dei morsi della tarta maschio, io non la voglio piu' tenere... non posso separarle perche' l'acquario sarebbe troppo stretto per entrame e non ho spazio per due acquari . (fra poco mi buttano fuori a me e le tarte , immaginatevi)... non so che fare.... mi sa che non comprero' piu' tartarughe, quando succedono queste cose e' troppo triste... finche' non avro' i soldi e un lavoro stabile, non commettero' piu' quest'errore....

 

:-(

Edited by SOULCALIBUR
Link to comment
Share on other sites

Direi che il maschio centra poco.

 

Dovrebbe fermarsi a 50, dato che la vede e ti prescrive il farmaco.

 

Poi, o le passa o non credo ci sarà molto da fare.

 

Tieni duro.

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille ..... :) terro' durissimo... faro' tutto quello che posso per aiutarla... poi dopo questa storia voglio rivedere tutto quello che ho fatto in questi 10 anni e cercare di migliorare il modo in cui le tengo... ho commesso troppi errori e queste sono le conseguenze... anche il fatto del guscio (se lo si osserva bene non e' un guscio sano) il sole lo vedono col binocolo. .l'alimentazione che somministro e' pessima, me ne rendo conto... cosi' non va bene... se hanno vissuto per 10 anni non e' perche' le ho trattate bene.. adesso tutti i problemi stanno venendo a galla... e se non cambio sistema, le mie tarte non vivranno cosi' a lungo come io speravo... la loro alimentazione e' pietosa, le alimento distrattamente e con quello che ho a portata di mano... tutto questo sempre per il solito problema che non ho un occupazione che mi permette di fare le cose come si deve... ma adesso mi daro' veramente una mossa .. non voglio che per colpa mia debbano ancora avere questi problemi... la colpa è esclusivamente e solo MIA. Devo trovare un LAVORO. Una volta per tutte.

 

Scusate lo sfogo.. e mille grazie a tutti, vi terro' aggiornati, non preoccupatevi!!

Link to comment
Share on other sites

EDIT: Scusatemi tanto..... devo scrivere di nuovo una cosa importante.......

 

.... le macchie rosse sono diventate sempre piu' 'accese'... sono rossissime.... :(

tutta la zampa sembra rossa talmente i puntini sono vicini l'uno all'altro... la tarta sembra tranquilla.. è in una bacinella e continua allegramente a sguazzare come se niente fosse.... è assurdo, cioè quando era nell'acquario stava ammosciata.. da quando sta nella bacinella... non sta ferma un secondo!

 

Ad ogni modo la maggior parte sono concentrate solo nelle zampe posteriori.. davanti non ha nulla o quasi... se continua di questo passo... come sara' ridotta lunedi'? Ma perche' ste cose succedono sempre di sabato sera o di domenica?

 

Il fatto che sono cosi' rosse e stanno aumentando adesso cosa comportera'? Pensate che lunedi' le cure non faranno piu' effetto perche' troppo tardi? Eppure non mi ha dato il tempo nemmeno un giorno.. fino a ieri non aveva niente .. e' successo tutto oggi... non si puo' dire che io abbia 'perso tempo' se la cosa si è manifestata oggi, non potevo far nulla ieri... e' normale che sia così veloce la comprarsa di chiazze? Non so veramente cosa fare... significa che è molto infetto il sangue in circolazione in questo momento?

 

Sto tenendo duro..... raga'......

Link to comment
Share on other sites

Sta succedendo esattamente quello che temevo.

 

Se è un'infezione batterica bisognerebbe fare un antibiogramma per capire che batterio è e poi fare una cura con un antibiotico specifico.

 

Oppure "bombardare" col solito Baytril, ammesso che funzioni.

 

Se sai fare le iniezioni prova a sentire il farmacista e, se ti calcola le dosi lui, prova a fare un ciclo di 7 giorni. (da confermare dla farmacista, io al massimo ti calcolo le tasse;) )

 

Se va avanti così a lunedì non ci arriva.

 

E ti do al 30% la possibilità che se la cavi ora.

Link to comment
Share on other sites

Così grave e' allora??? Io non so fare le iniezioni.. ho sempre avuto fobia... ma perche' il veterinario non mi ha detto subito che era cosi' grave e mi ha rimandato lunedi'? Doveva accettarmi di sabato.. .l'avevo chiamato oggi a mezzogiorno... provo a cercare una farmacia... ma alle 20:07 sono ancora aperte?

Che devo comprare Baytril quindi? Ma le iniziezioni non avro' mai il coraggio di farle.... la mia tarta è spacciata... oddio mi viene da piangere....

Link to comment
Share on other sites

Allora non fare nulla e tienila al caldo..

 

E' inutile che cerchi di fare una cosa che non hai mai fatto.

 

Rischieresti di farla fuori.

 

Aspettiamo lunedì.

 

Spero di esagerare! ;)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.