Jump to content

letargo nel laghetto


lumaca

Recommended Posts

salve a tutti complimenti per il bel forum

 

possiedo 3 tartarughe acquatiche dalle orecchie rosse, sono grandicelle, tutte intorno ai 12cm

 

prima le tenevo in casa in una vasca relativamente grande, in primavera invece ho costruito loro un laghetto.

 

il laghetto l'ho ottenuto tagliando una di quelle cisterne bianche cubiche di plastica e l'ho interrato per metà ... in pratica l'acqua è 100*100cm * 80cm di altezza, di cui 40cm interrati e 40cm no ... e hanno 2 spazi dove stare fuori dall'acqua, uno con roccie e l'altro con tanta sabbia. Il laghetto è senza filtro, l'acqua è abbastanza limpida e spesso aspiro le schifeze dal fondo e ne cambio una buona parte.

 

fin'ora tutto bene, adesso di notte le temperature inzianoa scendere, ora sono intorno ai 12°

 

Da circa una settimana non escono + ad abbronzarsi, raramente le vedo in superficie;come devo comportarmi??? posso lasciarle fuori anche tutto l'inverno, anche se l'acqua in superficie ghiaccierà?

Link to comment
Share on other sites


guarda se l'acqua non ghiaccia a 80 cm di profondità l'acqua dovrebbe comunque avere una temoperatura costante mi sembra di 5° quindi non dovrebbero esserci problmi, ovviamente parlo nel caso in cui in inverno ci siano temperature non so anche di -20° a quella profondità la temperatura rimane comunque sui 5°... certo che se d'inverno la temperatura sale le tartarughe si svegliano. l'importante è che se nel caso si ghiacci la superficie la rompi (non so che arnesi si usano! :D). comunque sotto i 15° le tartarughe cominciano a non alimentarsi più e a rallentare l'attovità, a 12° stanno preparandosi al sonno... 4°-7° sono in letargo.

 

ciao

Link to comment
Share on other sites

balarama allora tu mi consigli di lasciarle fuori nel laghetto? l'importante è che quando inizierà a ghiacciare, dovrò tenere rotto il ghiaccio
Link to comment
Share on other sites

ti consiglio di non tenerle con il rischio che si ghiacci la superfice mettile riparate

visto che dovresti mettere in fondo alla vasca almeno 10 cm di terra in modo che diventi fango e si possano interrare

Link to comment
Share on other sites

balarama allora tu mi consigli di lasciarle fuori nel laghetto? l'importante è che quando inizierà a ghiacciare, dovrò tenere rotto il ghiaccio

 

Te lo raccomando!

 

Sai che bello fare la guardia di notte con un badile in mano per vedere se gela?

 

Evita e mettile in cantina oppure tienile sveglie.

 

A BG, ci sono stato 2 anni, non è proprio il caso di fare esperimenti.

 

Mi son gelate le bottiglie d'acqua sul balcone.

 

Link to comment
Share on other sites

:laugh8kb::laugh8kb::laugh8kb: non intendevo dire questo... :laugh8kb::laugh8kb::laugh8kb:

 

se il laghetto ha una certa profondità le tarte anche se ghiaccia rimangono a una temperatura costante di 5° e certo, la mattina devi rompere il ghiaccio, ma se pensiamo alle tartarughe in natura direi che lo fanno nei laghetti anche se ghiacciano. comunque l'importante e fargli fare il letargo, nel laghetto o in cantina.

 

comunque st'inverno vado a vedere se il laghetto di villa pamphili gela e se con qualche raggio di sole le tarte escono fuori meze addormentate... a volte ho letto che capita verso la fine dell'inverno...

Link to comment
Share on other sites

in natura il letargo lo fanno in laghi per essere precisi e anche se gelano la superfice la profondità il fondo l'habitat e tutto diverso da quello di un laghetto artificiale o ancora meglio di un bidone come quello di lumaca
Link to comment
Share on other sites

scusate forse ho capito a cavolo io tutto.. pensavo si parlasse di un laghetto anche se artificiale.... be si hai ragione per farle svernare in laghetto bisogna avere un fondale adeguato, soprattutto serve fondale fangoso...

 

ah, si adesso ho letto bene. be, si lì è impossibile fargli fare il letargo, anzi direi rischioso. be, se hai la cntina comunque non hai problemi per il letargo.

Link to comment
Share on other sites

la cantina non ce l'ho, ho un garage molto gradne, non è buio e la temperatura che raggiunge d'inverno non la conosco ... ho letto che deve essere costante o sbaglio?
Link to comment
Share on other sites

ci sono un po' di discussioni a cui potresti dare un'occhiata. comunque c'è chi pensa che vada bene una temperatura tra 4°-7° e chi dice che la temperatura dovrebbe rimanere al massimo sui 4° e non sotto i 2°.
Link to comment
Share on other sites

Meno stimoli hanno e meglio è.

 

In fondo dormono.

 

Il problema è che se non riescono a respirare muoiono.

 

Se c'è sopra i ghiaccio ciao ciao:rip:

 

Se l'acqua è calda (10°) il metabolismo non è abbastanza rallentato e consumano le riserve.

 

Intorno a 4° è l'ideale.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.