Jump to content

Letargo a Milano


sonny0502s

Recommended Posts

Buongiorno a tutti, quest'anno ai primi di settembre mi e' stata regalata una piccola tarta hh nata nel mese di agosto... per ora la tengo in un terraio durante il giorno all'aperto e alla notte in casa... ora si avvicina il tempo del letargo e non so come comportarmi... qui d'inverno le temperature scendono per molti gg sotto zero abbondantemente, leggendo tra i vari post ho sentito parlare del letargo controllato, viene detto di metterle in un locale tipo cantina dove la temperatura oscilli tra i 4 e 10 gradi... ad occhio e croce la mia cantina in inverno avra' una temperatura che puo' variare tra 5 e i 15 gradi... troppi vero? non so come comportarmi e' talmente piccola sono quasi tentato di non farla andare in letargo e tenerla con me in casa... che mi consigliate visto che e' il primo inverno? grazieeeee
Link to comment
Share on other sites


Anche io sono in dubbio sull'ultima nata il 20 settembre è minuscola.... ce la fara? E' nata da sola, non in incubatrice, ed è stata una sorpresa evidentemente non avevamo trovato il nido, se no mio figlio raccoglie le uova e le mette al calduccio, ma rispetto alle altre è davvero un microbo! mi aggrego nell'attendere rassicuranti consigli!

ps: abito a Pavia

Link to comment
Share on other sites

correggo il mio post ... la temperatura puo' variare dai 10 ai 15 gradi....

 

non può fare il letargo con quelle temperature, sono troppo alte!

Link to comment
Share on other sites

il sistema migliore (soprattutto per le baby) è quello delle due scatole

 

la prima attrezzata a terrario va inserita nella seconda più grande

 

nell'intercapedine ci si mette qualcosa di protettivo (foglie, paglia, giornali, stracci) si applicano dei piccoli fori aereatori e si copre il tutto

 

lo scatolone va messo in un posto protetto dalla pioggia e riparato

 

tutto questo va fatto solamente quando le tarte hanno smesso di mangiare e non escono più

 

nel caso di recinti in giardino basta tenere d'occhio dove si interrano (di solito si ritirano nel loro nido)

 

quando non escono più si procede alla pacciamatura (foglie/paglia etc.) del nido o tana o dove si sono interrate

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.