Jump to content

Lollo si è rotto il guscio


galadriel70

Recommended Posts

Oggi guardando lollo ho visto che sopra una delle zampe posteriori siè ammaccato il carapace con leggerissima fuoriuscita di sangue visto che credo che il carapace sia irrorato tipo zona attaccata delle nostre unghie. Penso sia conseguente al fatto che è riuscito (non so come) a superare la tavola che abbiamo messo per non farlo scappare e che cadendo dall'altra parte (visto che l'abbiamo trovato capovolto) abbia potuto sbattere sul gradino.

Tenuto conto che la zona non è interessata da presenza di organi o altro ma può essere solo un fatto estetico, come mi devo comportare? disinfetto o no, incollo, fascio che faccio?

priam cosa domani inchiodo una spondina rientrante per evitare che succeda ancora.

Link to comment
Share on other sites


Haia!

 

Disinfetta, pulisci e benda.

 

C'è il buco?

 

Bisogna assolutamente evitare che si avvicinino mosche o che entri terra all'interno.

 

Se c'è il buco ed è grosso si chiude con la resina.

 

10.jpg

 

Puoi fare una foto?

Link to comment
Share on other sites

Disinfettala bene e copri la ferita con un pò di garza per evitare che vadano le mosche. Se la ferita è abbastanza estesa portala dal veterinario per fare una terapia antibiotica ed eventualmente rimarginare la ferita.
Link to comment
Share on other sites

No per fortuna è solo ammaccato, come rompersi un'unghia ma è attaccato, l'estensione è simile ad una ditata, ma sul margine esterno del carapace sopra la gamga posteriore, non al centro, la foto la farò oggi.

La garza come ce la fisso con del cerotto? E per disinfettare uso il betadine come ho letto più volte?

Pensate ad un foglio piegato in un angolo.

Link to comment
Share on other sites

Sempre valutando che quanto ti suggerisco non porti ad un aggravamento della situzione.......

Aiutati con una piccola ventosa a ricollocare nella stessa posizione la parte ammaccata.

Oppure fai aderire una garza con un collante solubile in acqua, senza toccare la parti sanguinolente, per esempio con della colla a perle da falegname.

Asciugata la colla tiri fino a ricollocare nella giusta posizione l'ammaccatura, poi con dell'acqua tiepida rimuovi colla e garza.icon1.gif

Link to comment
Share on other sites

Ops, ti ringrazio dericcardo ma il tuo suggerimento è stato intempestivo, l'ho già medicato ieri, ma credo che essendo solo carapace non sia proprio terrificante. Ho guardato ma penso di non poter riposizionare la parte rotta perchè non è netto quindi non si mette a posto. Comunque ho disinfettato e messo una garza adesiva in modo che non si sporchi. Per il resto è da ieri che piove quindi lollo è sempre a dormire.

Comunque con il betadine ho solo tamponato

Link to comment
Share on other sites

Però non capisco: in una discussione si dice che male il betadine, su un'altra unatartaruga affettata da motofalciatrice metre mangiava ha continuato a mangiare perchè ha la soglia del dolore alta.

Ma sentono male o no?

Link to comment
Share on other sites

Diciamo che quello in soluzione al 5% è abbastanza energico, ma meno dell'alcool e dell'acqua ossigenata.

 

Ho provato a disinfettarmi un taglio e proprio bene non fa, ma è meno aggressivo degli altri due.

 

Comunque non bisogna fargli il bagno, conviene usarlo tipo la tintura di iodio spennellando la parte ferita.

 

Sulla sensibilità delle terrestri non ti saprei dire. Le acquatiche "saltano" al minimo stimolo, ma il piastrone non è molto sensibile.

Link to comment
Share on other sites

  • 5 months later...

:hissyfit: aiuto......non posso risponderti perche' il mio problema e' uguale al tuo...gugly si e' rotto il guscio dalla parte avanti a dx, in corrispondenza zampa dx....c'e' del sangue e io sono agitatissima.....che si fa?

tille

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.