Jump to content

Parliamo del poliuretano espanso...


Ishtar

Recommended Posts

...questo sconosciuto.

Qua e là ho sul web mi è capitato di vedere degli sfondi di acquari fatti di questo materiale.

Ma non è tossico?E' impermeabile?

Galleggia? Costa caro?

C'e' qualcuno che l'ha usato??

Link to comment
Share on other sites


si usa in terraristica sia cosi o ricoperto con colla per piastrelle.

è impermeabile

infatti si mette al posto della lana di vetro come impermeabilizzante...

Link to comment
Share on other sites

i singoli monomeri non fanno bene, il polimero è di per se stesso inerte.... il problema è che non resiste alle tartarughe.... che lo sbriciolerebbero e se lo mangerebbero..... a mio avviso da evitare :)
Link to comment
Share on other sites

il poliuretano si usa anche in modellismo come davanti delle macchia a scoppio, è impermeabile ma si rovina se lo tegli ;).............

il poliuletano espanso e diverso, e molto + morbido, in modellismo si usa una spugna diversa te lo dico perchè sn un pilota di modellismo... ciao ciao:go-away:

Link to comment
Share on other sites

però se ricoperto da colla per piatrelle dovrebbe tenere no?

non ho mai provato e quindi non ne ho idea ma ho visto molti terrari per pogone (che non sono certo delicate negli spostamenti e in fatto di unghiate) ma non c'erano problemi...

Link to comment
Share on other sites

il poliuletano espanso e diverso, e molto + morbido, in modellismo si usa una spugna diversa te lo dico perchè sn un pilota di modellismo... ciao ciao:go-away:

A me vendono il davanti delle machine a scoppio come poliuterno espanso, infatti non intendo quello che montano di pacco tipo la fw-05t, ma comprato a parte sempre della kyosho................

Link to comment
Share on other sites

tempo fà, per modellismo statico e poi per un'acquario di mio fratello, lo utilizzai, ma in seguito ho preferito il polistirolo.

E' più leggero e si lavora con delle lame molto facilmente o con termotraforo, non è tossico e si trova Aggratiss, non è poco .

La schiuma espansa viene utilizzata a volte dentro le vasche, per pesci, per le tarte non ha senso ai fini di immagine, meglio allora piante naturali e sassi, con conseguente aumento di sporco ecc.; il Pol esp viene impastato con ghiaie e sabbie e a lavoro finito raggiunge pesi elevati, si possono creare lavori molto complessi o semplici ma ha valenza ripeto solo per abbellimento in acquari con pesci.

Costa nà follia ed è tossico

Lascia perdere, è un consiglio, poi c'è il fattore "galleggiabilità elevata, dovresti anche fermare il tutto con altri pesi, non credo che sia così funzionale.

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ao ma quale costa una folia???? costa 4 € a barattolo (tipo quello del silicone)

nn so se è tossico... il polisstirene nn dovrebbe essere tossico e pure quello vende....

Link to comment
Share on other sites

Umh bene grazie mille per le risposte,avevo pensato di creare un bello sfondo in 3D,mettendoci magari delle piantine (l'ho visto fare per dei paludari spettacolari!),ma mi sa che le tarte rovinerebbero tutto,già non fanno altro che scavare nella sabbia e farmi i fossi,nonchè azzannarmi sassi e tutto ciò che ho messo dentro -_-
Link to comment
Share on other sites

ao ma quale costa una folia???? costa 4 € a barattolo (tipo quello del silicone)

nn so se è tossico... il polisstirene nn dovrebbe essere tossico e pure quello vende....

 

Ciao, non ti agitare, io a Bologna una bombola di Bostik 40-45L - 750ml , la tengo in mano adesso, l'ho pagata quasi 8 euro.

Se consideri che chi inizia un lavoro e non ha esperienza rischia di buttarne via almeno un paio per prove varie, fai i conti.

Ma è solo una mia considerazione.

Link to comment
Share on other sites

A me vendono il davanti delle machine a scoppio come poliuterno espanso, infatti non intendo quello che montano di pacco tipo la fw-05t, ma comprato a parte sempre della kyosho................

Questo mi sembra completo sui rischi

il poliuretano espanso: approfondimenti sulle caratteristiche, la tecnologia, l'uso, i pregi, i difetti, i costi

-----------------------------------------------------------------------

Se dico che è tossico, non è per farmi "saputello", forse qualcuno ha quell'impressione; lavoro da 37 anni nel settore automobilistico e ho avuto pure esperienze nella camperistica.

Ho usato poliuretano espanso a quintali, se dico che è tossico e deve essere usato in ambiente areato è perchè sono rimasto intossicato.

Leggere le indicazioni sulle bombolette, please

Saluti:terror:

Link to comment
Share on other sites

è tossico finchè non reticola e difficilissmo da usare, la consistenza di cui si parlava prima è data dalla compressione con cui si riesce ad applicarlo, in un post avevo anche descritto come usarlo per una zona emersa, resta il fatto che se non protetto sufficientemente, soprattutto quello in bombolette a contatto con l'aria e il sole tende a sgretolarsi dando così veramente motivo di preoccupazione per la tossicità alle tarta,
Link to comment
Share on other sites

è tossico finchè non reticola e difficilissmo da usare, la consistenza di cui si parlava prima è data dalla compressione con cui si riesce ad applicarlo, in un post avevo anche descritto come usarlo per una zona emersa, resta il fatto che se non protetto sufficientemente, soprattutto quello in bombolette a contatto con l'aria e il sole tende a sgretolarsi dando così veramente motivo di preoccupazione per la tossicità alle tarta,

 

 

Giusto, se non ricordo male c'erano in commercio per la modellistica, dei prodotti da applicare sul poliuretano una volta essiccato, per isolarlo dall'acqua, se la ram cerebrale non mi inganna eh?

Link to comment
Share on other sites

per l'acquario si può usare della colla per piastrelle per rivestire il poliuretano, dopodichè lo dipingi con colori non tossici, o se preferisci lo rinzaffi (tirare sopra con forza) quando ancora fresco con pietre e terra per darli un colore naturale, insomma puoi sbizzarrirti tanto, l'unica cosa difficile ripeto è dare consistenza al poliuretano e per farlo deve essere sotto pressione, tipo in uno scatolo chiuso in modo che gonfi ma che si compatti, però se non prende aria non indurisce, è per questo che ho detto che è dificile da lavorare
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

ragazzi guardate questo tipo cosa ha creato con questi materiali, tral'altro la sabbia creando una superficie compatta non è molto "mordibile" quindi a mio parere è migliore della chiaia per questi lavori

 

Aquarionline - Strumenti e Accessori

 

io lo trovo meraviglioso, ma resta il problema: è tossico o no?

e se dopo averlo fatto lo si cospargesse di sta roba per le mattonelle di cui parlate?

io penso che non ci sia paragone tra uno sfondo cosi e uno di quelli comprati all'auchan...

Link to comment
Share on other sites

spettacolare!

Temo però che tolga un pò troppo spazio al nuoto...è spesso

Sarebbe buono per un paludario

 

Esatto, toglierebbe troppo spazio in una vasca "Normale"

Link to comment
Share on other sites

esatto ma giacchè io me la sto progettando e quindi posso farla grande quanto mi pare, avrei voluto metterla una cosa simile, solo che mi spaventate con tutti questi discorsi sulla tossicità...
Link to comment
Share on other sites

Il problema è che le tartarughe, a differenza dei pesci, sono grosse e mordono, graffiano e tirano con le zampe.

 

Quindi staccano i pezzi e li inghiottono.

 

Dato che non possono digerirlo il rischio di occlusione intestinale è alto.

 

In più, è vero che una volta essicato non è più tossico, ma i vapori del solvente che si fermano all'interno vengono liberati quando si rompe e le tarte, oltre a mangiarsi il poliuretano, inalano i gas.

 

Piuttosto usate cemento o pietra.

 

Il polistirolo ha lo stesso problema.

Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.