Jump to content

La mia nuova piccolissima Scripta elegans ha un okkio gonfio, ed è pigrissima


Seon

Recommended Posts

Salve a tutti ho un problema con la mia nuova piccolissima scripta elegans, ha un okkio un po gonfio ed è pigrissima, non l ho ancora vista mangiare( le ho da 2 giorni), che mi consigliate?? cosa posso dargli da mangiare oltre i gamberetti? ne ho ua di 9/10 anni che oltre qualche lattughina ha solo mangiato gamberetti ed è una bestia la mia bellissima Gina!!! aiutatemi x favore
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 58
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

se le hai da solo due giorni è facile che non mangino perchè si devono ambientare...

 

per l'occhietto come ti ho detto impacchi di camomilla senza strofinare...delicato...

 

adesso vedo per il mangiare...

 

 

a proposito...dove le tieni? con la grande? a che temperature?

Link to comment
Share on other sites

no la grande sta aspettando la casa nuova la vecchia si è incrinata, il negozio mi ha detto iniz ottobre x la vasca, e poi le ho messe vicine, e la grande neanche le ha viste è passate e le stava schiacciando senza tanti giri di parole,lo levata in tempo, era scattata senza fare caso alle piccole, le piccole sono in cucina, temperatura non saprei, qui in siclia ancora non fa freddo,le tengo in una piccola vasca x ora, appena arriva la casa nuova x la grande le sposto le metto al posto della grande? pensi che le possa tenere fuori in balcone?? no vero??, ma non andranno in letargo se le tengo dentro..no?
Link to comment
Share on other sites

ok aspettiamo gli esperti, siamo dello stesso segno, che mi sai dire del nostro segno??? il maiale...se lo sentisse qualcuno dei mei amici sarebbe d'accordo...meglio non dirlo a nessuno che sono del maiale....
Link to comment
Share on other sites

Ciao, innanzitutto fagli prendere tanto sole. Per quanto riguarda la tatina dagli da mangiare pesce intero compreso di interiora (alborelle o alici), caso mai fai dei pezzi piccoli. anche se è piccola non ti preoccupare che mangerà. I gamberetti non sono un granchè a meno che non vengano dati insieme al pesce.Se la tata vive in un laghetto i giardino si ciberà anche di vermi e insetti, se vive in acquario dagli tu quello che ti ho scritto. Ricorda di dare la possibilità alle tate di stare in una zona asciutta e ben esposta al sole o alle lampade giuste. L'occhio gonfio potrebbe essere un semplice raffreddamento. Vedi come va nei prox giorni e vedi se mangia il pesce. Non la fare mangiare insieme alla grande per evitare che si pappi tutto lei e non lasci niente alla piccola. vediamo come va.
Link to comment
Share on other sites

grazie grazie!!ma i pesci x le tarta dove li trovo? in negozio x animali? no le piccole sono a parte, quella grande con n zampata gli potrebbe fare tanto male, sono + piccole della sua zampa posteriore, quindi x l'okki puo essere il vento che ha preso tra il trasporto a casa e soprattutto il vento sul davanzale della finestra dove sono messe? il sole da quanto spunta fino alle 13 lo prendono prerfettamente
Link to comment
Share on other sites

Ok, il pesce lo trovi in pescheria. Prendi pesce fresco non eviscerato. Se è pesce d'acqua dolce, le alborelle, è meglio altrimenti vanno benissimo le alici o il pesce riso (il piccolo della sarda). L'importante e che sia fresco e con le interiora. Anche alla tatona dai il pesce così ti eviti un sacco di problemi e cresceranno sane e robuste.
Link to comment
Share on other sites

ok aspettiamo gli esperti, siamo dello stesso segno, che mi sai dire del nostro segno??? il maiale...se lo sentisse qualcuno dei mei amici sarebbe d'accordo...meglio non dirlo a nessuno che sono del maiale....

 

 

OT...

 

 

questo è il nostro segno...che non dovrebbe essere un maiale,ma un cinghiale

 

 

http://www.oracoloiching.it/astrologia-cinese/carattere-segno-cinese/cinghiale/immagini-ching/segno-cinese-cinghiale.gif Nome cinese: ZHUNumero d'ordine:DodicesimoOre governate: 9 p.m. - 11 p.m.Direzione del segno:Nord-Nord-OvestStagione e mese: Autunno-novembreSegno Occidentale:ScorpioneElemento fisso:AcquaRadice:NegativaLA PERSONALITA' DEL CINGHIALE:

E' il segno dell'onestà, della semplicità e della grande forza d'animo. Coraggioso, solido e premuroso, un individuo nato quest'anno s'impegna nel suo compito con tutte le forze e potete star certi che andrà fino in fondo. Esteriormente potrà apparire rozzo e gioviale, ma grattate la superficie e troverete l'oro puro. Il Cinghiale è uno degli individui più naturali che vi possa capitare di conoscere. E' il tipo per bene per eccellenza, e non vi sferrerà mai un colpo basso. E' benvoluto e apprezzato perché, come la Pecora e il Coniglio, cerca l'armonia universale. Senza dubbio avrà divergenze e litigi con gli altri, ma non serba rancore, a meno che non gli si lasci scelta. Non ama aggiungere olio sul fuoco in uno scontro, e di solito non rimugina sul passato. Il clemente Cinghiale sarà sempre pronto a fare il primo passo e a stabilire buoni rapporti con gli altri. Se non ci riesce, non sarà certo per cattiva volontà da parte sua. Ha il dono di una grande pazienza. Sa lavorare con costanza su una cosa alla volta e può diventare un insegnante eccellente e scrupoloso. Tuttavia, è altrettanto famoso per la passione con cui va in cerca di piaceri e, quando i suoi tratti negativi sono in risalto, può essere addirittura un depravato. Il leale e premuroso Cinghiale stringerà amicizie durature e benefiche. Ama ogni genere di raduni, adora organizzare feste o parteciparvi, aderire a circoli e associazioni d'ogni genere. Organizzatore tranquillo, odia le discussioni e i litigi, ed è capace di far armonizzare persone dei tipi più diversi. La sua credibilità e la sua sincerità sono le sue doti più preziose. Tuttavia, può essere troppo affabile e condiscendente, a volte, e inoltre si aspetta che gli altri tollerino le sue debolezze. Il Cinghiale non vi abbaglierà come il Drago e non vi stregherà come la Scimmia o la Tigre, non vi ipnotizzerà come il Serpente. Ma vi affezionerete a lui fino a non poterne più fare a meno. Il sollecito Cinghiale è sinonimo di diligenza e di fulgida cavalleria all'antica. E' pronto ad addossarsi i fardelli altrui; non si ribellerà se dovrà restare sullo sfondo o reggere tutto il peso con la sua forza incredibile.

CINGHIALE DEL METALLO

Fiero, appassionato, dai sentimenti travolgenti, tiene molto alla sua reputazione. Anche se esercita un tenue controllo sulla sua vita personale è molto socievole ed estroverso e domina sugli altri. Mostra apertamente i suoi affetti ed ha un animo puro; sottovaluta i nemici e sopravvaluta gli amici. Ha enormi capacità di resistenza. Attivo, irradia una grande forza positiva.

CINGHIALE DELL'ACQUA

Perseverante e diplomatico con tutte le qualità di un eccezionale ambasciatore. Abile a negoziare con gli avversari. Tuttavia, l'Acqua lo spinge a cercare il meglio negli altri fino a rifiutare di credere che abbiano cattive intenzioni. Cordiale, pacifico e serio, ama le feste. Sempre fedele alla sua natura, ha passioni ardenti e grandi slanci d'amore.

CINGHIALE DEL LEGNO

Interessato ai guadagni, è anche incline a dedicare molto tempo alle organizzazioni assistenziali e alle attività sociali. Promotore d'iniziative, sa trovare finanziamenti per i suoi affari. Assumerà po-sizioni importanti grazie al suo dono di far legare la gente. Ama creare atmosfere cordiali dovunque vada. I suoi modi positivi e brill-anti inducono la gente a sostenerlo nei suoi vizi e nelle sue virtù.

CINGHIALE DEL FUOCO

Dimostra un co-stanza eroica in tutte le sue iniziative e segue i suoi piani con ostinata decisione. Non teme l'ignoto; intrepido, ottimista fi-ducioso nelle proprie capacità innate, tenta la sorte in tutto e avrà successo. Motivato dall'amore, cercherà di accumulare ricchezze per offrire una vita agiata alla sua famiglia. È pronto a fare favori a chiun-que, anche agli estranei. Favorirà le iniziative industriali, perché se ne ha l'occasione ama dare lavoro a molta gente.

CINGHIALE DELLA TERRA

Famoso per la sua costanza e la sua pazienza, si vota a uno scopo fino a quando lo avrà raggiunto. La sua forza di volontà gli per-mette di sopportare le grosse fatiche e di portare pesanti fardelli. Devoto al lavoro e alla famiglia, diligente e pieno di slancio. Amico gentile e premuroso, socio fidato, ricerca la tranquillità e l'armonia domestica.

Link to comment
Share on other sites

scasami, ma il pesce essendo morto fa puzzza dopo poco, qindi devo andare quasi tutti i giorni in pescheria? ok lunedi ci vado e quanto ne dovrei comprare, con i gamberetti mi regolo ma con i pesci veri non saprei, mi sapresti aiutare?!
Link to comment
Share on other sites

ok x le cozze va bene, quando vuoi, fammelo sapere e le compro

x le tartarughe invece??

 

 

magari le prime volte comprane 500 gr e vedi quanto ti durano...poi ti regoli man mano

Link to comment
Share on other sites

Compra un pò di pesce e surgelalo (metti in un pò di carta argentata 1 alice sola), calcola che con un alice intera mangia la tatona, e puoi darla a giorni alterni. quindi prendi un alice e danne alla tatina 2/3 pezzetti e il resto la dai alla tatona. quindi con 1 alice dai da mangiare a entrambe a giorni alterni. Se usi un termostato e la temperatura dell'acqua è 24/25 gradi vedrai che mangeranno sempre, se la temp. scende mangeranno meno.
Link to comment
Share on other sites

si ma io sono un chinghiale speciale, infatti ho scritto : ma ....e via dicendo. sono speciale, ovviamente non si puo fare a meno di me, ma colpisco in vari modi...sono particolarmente speciale!!!
Link to comment
Share on other sites

Compra un pò di pesce e surgelalo (metti in un pò di carta argentata 1 alice sola), calcola che con un alice intera mangia la tatona, e puoi darla a giorni alterni. quindi prendi un alice e danne alla tatina 2/3 pezzetti e il resto la dai alla tatona. quindi con 1 alice dai da mangiare a entrambe a giorni alterni. Se usi un termostato e la temperatura dell'acqua è 24/25 gradi vedrai che mangeranno sempre, se la temp. scende mangeranno meno.

 

 

 

seon,ti ha risposto

Link to comment
Share on other sites

ok, prendi un'alice e la fai a pezzetti e la dai tutta alle tatine e vedi quanto ne mangiano. se ne avanza la prossima volta ne metti un pò di meno. alla tata grande la puoi dare intera. Se riesci a trovare le alborelle o pesciolini d'acqua dolce come gli avannotti delle trote è meglio. vedrai che in poco tempo le tate cresceranno e anche la grande crescerà.

Ciao e alla prossima, il saluto è rivolto anche a Marilena

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.