Jump to content

esempi di dieta da seguire


annarany

Recommended Posts

ciao ragazzi!! mi servirebbero su per giù un po' di esempi di diete che seguite voi per le vostre tartarughe in modo da farmi un'idea...

 

e poi ne approfitto per chiedere se secondo voi ad esempio le buste di cibo per gatti come i pezzettini di salmone o trota possano andare bene per le tartarughe o se sia meglio evitare...

 

:curl-lip:

Link to comment
Share on other sites


ciao no no solo alimenti per tartarughe sconsigliatissimo..... un esempio banale ma che ti farà capire..... le tue tartine in natura troverebbero cibo per cani o gatti....... ciao a presto
Link to comment
Share on other sites

ok ottimo allora immaginavo bene! chiedo troppo se magari mi fate una tabellina di come le alimentate voi?

tipo: lunedì ----

martediì -----

e così via...? grazie!

Link to comment
Share on other sites

Lascia stare i cibi pronti, anche perchè spendi una fortuna.

 

Io prevalentemente do latterini surgelati e radicchio.

 

Un giorno si e uno no.

 

Quando trovo altro do fegato, lombrichi, lumache ecc ecc.

 

Nelle vasche allevo Guppy e lumache, quindi il "prelievo" è libero.

 

Quando non ho tempo do i pellets.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

va bene, le mie sono 10 cm di carapce quindi credo di dover dar loro da mangiare tutti i giorni giusto? comunque proverò con i latterini... il radicchio lo mangiano ma la carota non la guardano neanche...
Link to comment
Share on other sites

non ho una tabella settimanale, ma più o meno le alimento così:

prevalentemente lattarini, poi ogni tanto scongelo qualcosa da un sacchetto "misto" che ho comprato al supermercato. dentro ci sono cozze, seppie, gamberetti.

pollo o fegato molto raramente, giusto quando lo compro per me.

una volta a settimana circa (ma a volte me ne dimentico) un po' di radicchio per trachemys e graptemys. comunque tutte hanno in vasca del pothos, in modo da avere vegetali sempre a disposizione.

anch'io quando ho poco tempo gli do i pellet.

Link to comment
Share on other sites

io ho messo la lemna da oggi... però mi sa che non hanno capito che è commestibile perchè non la guardano proprio...

ne riparliamo tra qulache giorno :D

Link to comment
Share on other sites

PESCE: (fresco o decongelato)

· SEMPRE: latterini (o acquadelle), alborelle, triotti, alici, sardine, cefaletti, pesce ghiaccio, gambusie, pesce vivo (come gambusie e guppy)

· A VOLTE: trota, salmone, naselli, pesce persico, merluzzo, platessa, e in generale tutto il pesce d’acqua dolce

 

Da evitare tutti i prodotti inscatolati, sia sott’ olio che al naturale.

[i pesci più facilmente reperibili sono i latterini che si trovano nel reparto surgelati dei supermercati!!]

 

CROSTACEI E MOLLUSCHI: gamberetti (possibilmente) d’acqua dolce (freschi o decongelati ma van bene anche quelli di mare), chiocciole e lumache

 

-----------------------------------------------------------------------

VEGETALI:

· SEMPRE: radicchio, indivia, tarassaco (dente di leone), trifoglio, cicorie, piante acquatiche (lemna minor, crescione, lattuga d’acqua, giacinto d’acqua)

· A VOLTE: lattuga romana, zucchine, carota, spinaci, rucola, sedano, finocchi, soia (o germogli di soia), cicoria, cicoria selvatica, erba medica, erbe di campo

 

-----------------------------------------------------------------------

INSETTI: camole della farina, grilli, larve di zanzara, lombrichi; è importante che questi animali se catturati provengano da zone controllate che non siano state trattate con

pesticidi e simili.

Da evitare: lucciole, cimici, api, mosche, formiche, bigattini (vermi per pescare).

----------------------------------------------------------------------

CARNE: Bianca (pollo, tacchino) o fegatini, con molta parsimonia (1-2 volte al mese)

Per evitare il rischio di salmonella si può optare in piccole quantità di cibo in scatola per cani a basso contenuto di grasso.

------------------------------------------------------------------

FRUTTA: meglio evitare

----------------------------------------------------------------------

PELLET: Di ottima marca (2-3 volte a settimana le baby, 1 volta le adulte)

 

----------------------------------------------------------------------

OSSO DI SEPPIA: da lasciare nella vasca sempre a disposizione (importante per l’apporto di calcio)

 

[tutto ovviamente va dato crudo…]

 

DA EVITARE: insaccati, farinacei e latticini

:)

Link to comment
Share on other sites

ti ringrazio Andromeda... stavo già prendendo nota perchè l'avevo già visto il post nell'altra discussione!! grazie! oggi ho dato per la prima volta i gamberetti freschi!
Link to comment
Share on other sites

x fare mangiare i pesciolini vivi alle mie bisogna impazzire un pò... se nn lo mangiano subito lo tolgo sennò si abituano ( come col pulitore ) e lo rimetto dopo qlk giorno di digiuno... :)))
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.