Jump to content

Uova elegans in incubatrice


Recommended Posts

Salve ragazzi, sono nuovo del forum ma ho gia letto parecchie discussioni per informarmi, complimenti! Vi espongo il mio problema. Partiamo dall'alloggio delle tarta, è una vasca da bagno divisa in 2, 3/4 con acqua ed 1/4 con sabbia di mare divisi da un massetto in cemento. Al risveglio dal letargo ad Aprile il maschio ha iniziato a corteggiare la femmina, non li ho visto accoppiarsi ma credo che l'abbiano fatto. Il 2 giugno ho trovato una buca nella sabbia, sono andato a curiosare un pò ed ho trovato 6 uova ricoperte da 3-4 cm d sabbia. Purtroppo in quei giorni ha piovuto e quindi le uova erano abbastanza bagnate, e a differenza dell'altra volta che mi è capitata la stessa cosa, le uova erano dure invece che molli. Ora le ho prese senza capovolgerle e le ho messe in una incubatrice artigainale: vaschetta di palstica con acqua e ricaldatore per acquari (impostato a 30°) ed all'interno un sottopianta con sabbia con le uova appiggiate sopra e ricoperte per metà, il tutto chiuso da un coperchio. Ora però le uova si sono come "ammaccate" e quindi credo che si stiano disidratando...è normale o devo fare qualcosa? Le posso bagnare con qualche goccia d'acqua? Grazie mille!!
Link to comment
Share on other sites


Salve ragazzi, sono nuovo del forum ma ho gia letto parecchie discussioni per informarmi, complimenti! Vi espongo il mio problema. Partiamo dall'alloggio delle tarta, è una vasca da bagno divisa in 2, 3/4 con acqua ed 1/4 con sabbia di mare divisi da un massetto in cemento. Al risveglio dal letargo ad Aprile il maschio ha iniziato a corteggiare la femmina, non li ho visto accoppiarsi ma credo che l'abbiano fatto. Il 2 giugno ho trovato una buca nella sabbia, sono andato a curiosare un pò ed ho trovato 6 uova ricoperte da 3-4 cm d sabbia. Purtroppo in quei giorni ha piovuto e quindi le uova erano abbastanza bagnate, e a differenza dell'altra volta che mi è capitata la stessa cosa, le uova erano dure invece che molli. Ora le ho prese senza capovolgerle e le ho messe in una incubatrice artigainale: vaschetta di palstica con acqua e ricaldatore per acquari (impostato a 30°) ed all'interno un sottopianta con sabbia con le uova appiggiate sopra e ricoperte per metà, il tutto chiuso da un coperchio. Ora però le uova si sono come "ammaccate" e quindi credo che si stiano disidratando...è normale o devo fare qualcosa? Le posso bagnare con qualche goccia d'acqua? Grazie mille!!

Anche le uova della mia elegans si stavano disidratando,poi mi è stato consigliato di inumidirle quotidianamente con uno spruzzino e spero di averle salvate.

Link to comment
Share on other sites

Mi sa che per 3 gia non c'è più niente da fare perchè il guscio si è rotto ripiegandosi verso l'interno, le altre mi conviene inumidirle anche più di una volta al giorno a questo punto...kissà...
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
Ragazzi mi sa ke le uova ormai non sono più buone, non presentano vene all'interno. Stamattina però una bella notizia, mi aveva insospettito la sabbia mossa e cosi scavando ho trovato altre uova in una buca nella sabbia, stavolta le lascio li e vedo un pò che succede. L'unica cosa che mi preoccupa è l'umidità, cioè ogni quanto devo inumidire la sabbia? Da premettere che la parte della vasca dove c'è la sabbia è esposta al sole nelle ore più calde e la sabbia in superficie spesso si secca mentre scavando un pò rimane abbastanza umida ma molto calda ( al tatto risulta calda quindi la temperatura sarà di circa 37-40 gradi). che mi dite di fare? Grazie ancora...
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.