Jump to content

Nuova tartarughina a casa... Come trattarla?


poteta92

Recommended Posts

Salve a tutti, sono nuova sia in questo forum sia nel campo delle tartarughine d'acqua. Infatti, stamattina ne ho comprata una, di circa una settimana o due, piccola piccola. Il venditore mi ha dato, insieme alla tartarughina, la vascheta in plastica che si trova anche a vendere nei negozi. Secondo voi lì può stare, finché è piccola, oppure dovrei comprare un acquaterrario, come mi è stato consigliato da amici? Perchè mi hanno detto che, finché sono piccoline, crescono davvero in fretta... Ho preso, insieme alla tarta e alla vaschetta, anche dei gamberetti essiccati che mi ha regalato il venditore, dicendo che con quelle posso nutrirla finchè non diventa grande... Bastano quelli, oppure devo integrare la sua dieta con altri alimenti? Grazie a coloro che mi risponderanno un bacio:embarrasseda:
Link to comment
Share on other sites


secondo me non va bene ne la vaschetta con 2 cm d'acqua anche se è piccola a bisogno di spazio per nuotare!!e poi i gamberetti essicati sono di scarso nutrimento!!
Link to comment
Share on other sites

all'ora se la vaschetta che dici è quella di plastica azzurra con la palma buttala dalla finestra all'istante k soffre solo in quanto non può ne nuotare come deve ne camminare un pochino tranquilla all'asciutto... poi i gamberetti non bastano per niente anzi fai a meno piuttosto dagli del pesce fresco come gamberetti di mare e poi guarda nella sezione aimentazione... poi t serve uno spot (una lampada da 40w) poi asp gli esperti
Link to comment
Share on other sites

devi metterla in una vaschetta con sufficiente acqua(almeno quanto la lunghezza del carapace + 5-6cm x poter nuotare)...una zona emersa, e x l alimentazione ti consiglio di comprare altri alimenti...come i gamberetti con il calcio...ma c è molto di meglio!!
Link to comment
Share on other sites

Devi prendere un acquaterrario con una zona emersa, filtro, neon uva/uvb, spot e riscaldatore, un altra cosa è impossibile che abbia 2 settimane, avrà circa 5/6 mesi di età. Per l'alimentazione leggi qui:

 

PESCE: (fresco o decongelato)

· SEMPRE: latterini (o acquadelle), alborelle, triotti, alici, sardine, cefaletti, pesce ghiaccio, gambusie, pesce vivo (come gambusie e guppy)

· A VOLTE: trota, salmone, naselli, pesce persico, merluzzo, platessa, e in generale tutto il pesce d’acqua dolce

 

[i pesci più facilmente reperibili sono i latterini che si trovano nel reparto surgelati dei supermercati!!]

 

CROSTACEI E MOLLUSCHI: gamberetti d’acqua dolce (freschi o decongelati), chiocciole e lumache

 

VEGETALI:

· SEMPRE: radicchio, indivia, tarassaco (dente di leone), trifoglio, cicorie, piante acquatiche (lemna minor, crescione, lattuga d’acqua, giacinto d’acqua)

· A VOLTE: lattuga romana, zucchine, carota, spinaci, rucola, sedano, finocchi, soia (o germogli di soia)

 

INSETTI: camole della farina, lombrichi, grilli, larve di zanzara

 

CARNE: Bianca (pollo, tacchino) o fegatini, con molta parsimonia (1-2 volte al mese)

 

PELLET: Di ottima marca (2-3 volte a settimana le baby, 1 volta le adulte)

 

OSSO DI SEPPIA: da lasciare nella vasca sempre a disposizione (importante per l’apporto di calcio)

 

[tutto ovviamente va dato crudo…]

 

DA EVITARE: insaccati, farinacei e latticini

 

 

- Le baby vanno alimentate tutti i giorni, mentre una volta raggiunte le dimensioni da adulte (10/13cm) si può iniziare il giorno di digiuno, per poi passare ad alimentare la tarta a giorni alterni (o ogni 2 giorni), preferibilmente al mattino

- La quantità di cibo da somministrare è all’incirca uguale al volume della testa della tarta (quella è + o – la dimensione del loro stomaco)

- Le Trachemys sono prettamente carnivore da piccole (ma è buona norma abituarle a mangiare anche vegetali da subito) e diventano onnivore in età adulta (quindi una volta adulte bisogna aumentare la quantità di vegetali)

Link to comment
Share on other sites

ragazzi, ho appena preso una vasca più grande e più profonda, in cui riesce a immergersi e a nuotare tranquillamente, mi sono attrezza con della ghiaia apposita per acquari e con delle pietre levigate per la parte che emerge. Ora ho un piccolo problemino: la mia tarta non mangia: né gamberetti, né palline, nulla. Stamattina, ha mangiato un gamberetto, però da quel momento più niente. Sapreste dirmi qualche possibile motivo?
Link to comment
Share on other sites

ma se dici ke ha mangiato un gamberetto sta mattina basta e avanza x tutta la giornata!!!!

 

Dipende, se era un gamberetto essicato non basta neanche come aperitivo:laugha:.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.