Jump to content

Baby hermanni terrario estrerno o giardino


joker89

Recommended Posts

Visto che ho intenzione di comprarle mi chiedevo per i primi quattro anni (quando possono cadere preda di volatili ratti e quant'altro) mi conviene fare direttamente un recinto in giardino o posso utilizzare un terrario(di più facile realizzazione secondo me), magari riempito con del terreno preso dal giardino, come ne ho visti nelle foto dell'album ?
Link to comment
Share on other sites


secondo me e meglio il recinto in giardio....a patto che il recinto sia fatto bene e a prova di qualsiasi predatore.
Link to comment
Share on other sites

io le baby in inverno le tengo nel terrario in casa, mentre in estate traslocano in un grande recinto sigillato in giardino. Ovviamente se puoi fargli un recinto in giardino è meglio..si troverebbero in un posto piu grande, tra piante, erba e quant altro..sarrebbe piu " naturale"
Link to comment
Share on other sites

Un allestimento mobile se hai difficoltà a trovare una corretta esposizione...

 

Un allestimento fisso se invece riesci a garantire durante tutto l'arco della giornata zone d'ombra e zone soleggiate...

 

In entrambi i casi armati di solide difese dai predatori :)

Edited by Castiglio
Link to comment
Share on other sites

Grazie mille cmq visto che sono in campagna ed e pieno di gatti roditori e uccelli farò una specie di terrario esterno dove c'è sempre sole e lo riempio di ripari per l'ombra...ho visto un paio di idee carine (specialmente perchè erano totalmente riparati da rete per roditori)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.