Jump to content

consigli nuova tartaruga


fra.p

Recommended Posts

Salve ragazzi,

vi spiego velocemente la mia situazione.

 

Oggi mi è stata regalata, sotto mia pressione, una bellissima tartaruga terrestre (mi hanno detto caucasica, ma chiederò conferma) di circa due anni, presumibilmente femmina.

L'ho portata a casa e l'ho subito liberata dato che, pur abitando in città, ho la fortuna di avere un giardino.

 

Problema numero 1: gatti.

Durante il giorno posso tenerli sotto controllo, ma per la notte ho deciso di allestirle una "tana" in un enorme gabbia per conigli che possiedo.è una stupidaggine?

 

Problema numero 2: come allestire la gabbia?

ho pensato di mettere sul fondo una base di cartone, e poi giornali. Disporre abbondante fieno e poi costruirle un riparo più chiuso, tipo una casetta dove riscaldarsi di più. Poi ovviamente acqua e cibo e osso di seppia. Serve qualcos'altro a vostro parere? Vorrei che fosse quanto più vicina al suo habitat naturale. Accetto quindi il più pignolo e costoso suggerimento!

 

Problema numero 3: appetito.

ho visto che nel negozio mangiava molto, appena l'ho portata a casa le ho dato del lattughino e un pò di mela, ma non ha mangiato nulla. è normale? devo cambiare qualità di insalata? E' comunque molto vispa, ha girato in lungo e largo il giardino.

 

Problema numero 4:temperatura.

mi chiedevo se la temperatura esterna fosse adatta. Il negoziante ci ha detto che può tranquillamente vivere in giardino, io sono piuttosto perplessa perchè stasera si è rifugiata sotto la carta di giornale,quindi forse fa troppo freddo per i suoi standard. E' un mio pensiero dettato da ignoranza in materia o credete che in effetti lo sbalzo è stato troppo improvviso e dovrei gradualmente farla abituare alle temperature esterne?

 

Per favore aiutatemi a gestire al meglio la situazione, perchè è davvero un mondo a me molto estraneo!ci tengo molto che viva in salute e sia felice. ho letto molte schede e molti post in questo forum, ma avere un vostro consiglio diretto sarebbe diverso!

 

grazie:beauty:

Link to comment
Share on other sites


Ciao a Benvenuta.

Innanzitutto servono le foto della tartaruga, in questo modo possiamo identificarla e aiutarti al meglio.

 

Punto 1.

Una tarta di due anni è preda appetibile non solo per gatti, ma anche per topi e per volatili, quindi devi provvedere ad una sistemazione anche di giorno, con una protezione.

 

Punto 2.

Nella gabbia metti delle tavole sul fondo, lasciando qualche millimetro di spazio tra di loro, e ricopri il tutto con una ventina di cm di terra di campo non concimata. La tarta ha bisogno di terra.

 

Punto 3.

E' normale che nei primi giorni la tartaruga abbia meno appetito, per l'ambientamento, a volte mangiano subito, altre volte il giorno dopo.

 

Punto 4.

Se è una specie autoctona la temperatura attuale è ottima, visto che siamo della stessa zona. Non hanno bisogno di faretti o lampade, hanno bisogno di vivere tranquille nel giardino.

 

Punto 5. (questo ce lo metto io:D)

Una tartaruga di 2 anni è impossibile da riconoscere come maschio o femmina. si può solo dedurre qualcosa.

 

In bocca al lupo, e riempici di domande, per qualsiasi dubbio!

Link to comment
Share on other sites

Ciao, e grazie della celere risposta!

Domattina metterò delle foto del carapace, così che possiamo essere certi della provenienza!

 

Per quanto riguarda la "gabbietta" credi possa andar bene il terreno del mio giardino? anche se contiene vermetti formiche o cose simili? sicuramente non è concimato o inquinato in alcun modo, ma qualche animaletto lo conterrà! Intendi tavole di legno da mettere sotto? E la casetta come posso farla?

 

Riguardo l'essere preda, trovandomi in città i topi sono rari, e con tutti i gatti in giro è raro trovarli in agguato, comunque ci starò molto attenta. Lo stesso vale per i volatili, al massimo ci sono pettirossi o merli. Credi possano costituire ugualmente un pericolo? MA perchè l'assalgono? Uffa!!

 

Temo anche io sia difficile stabilirne il sesso..il negoziante l'ha dedotto dalla lunghezza delle unghie e dal carapace/piastrone, almeno così ha detto! comunque aspetto un vostro giudizio :)

 

Grazie grazie grazie, sono una rompiscatole ansiosa, certo che vi riempirò di domande ;))

 

P.s. sicuro che il clima non è troppo rigido fuori al giardino?

 

P.s. dormono molto le tartarughe? prima era sotto i giornali con gli occhi chiusi e non si svegliava, temevo fosse morta dal freddo, poi l'ho riscaldata e ha aperto un occhio, poi l'altro e ha cominciato a muoversi. non volevo disturbarla,ma ho preso paura!

Link to comment
Share on other sites

Per quanto riguarda la "gabbietta" credi possa andar bene il terreno del mio giardino? anche se contiene vermetti formiche o cose simili? sicuramente non è concimato o inquinato in alcun modo, ma qualche animaletto lo conterrà! Intendi tavole di legno da mettere sotto? E la casetta come posso farla?

 

Riguardo l'essere preda, trovandomi in città i topi sono rari, e con tutti i gatti in giro è raro trovarli in agguato, comunque ci starò molto attenta. Lo stesso vale per i volatili, al massimo ci sono pettirossi o merli. Credi possano costituire ugualmente un pericolo? MA perchè l'assalgono? Uffa!!

 

Temo anche io sia difficile stabilirne il sesso..il negoziante l'ha dedotto dalla lunghezza delle unghie e dal carapace/piastrone, almeno così ha detto! comunque aspetto un vostro giudizio :)

 

Grazie grazie grazie, sono una rompiscatole ansiosa, certo che vi riempirò di domande ;))

 

P.s. sicuro che il clima non è troppo rigido fuori al giardino?

 

P.s. dormono molto le tartarughe? prima era sotto i giornali con gli occhi chiusi e non si svegliava, temevo fosse morta dal freddo, poi l'ho riscaldata e ha aperto un occhio, poi l'altro e ha cominciato a muoversi. non volevo disturbarla,ma ho preso paura!

 

ciao se posso....non ha alcun senso mettere la tartaruga in una gabbia non è un coniglio che deve stare in gabbia(brutto anche questo) piuttosto creale un recinto di almeno 2 metri x1 con la recinzione in maglia da un centimetro interrata almeno x 30cm(contro i topi) e che esca di altri 30 cm in superfice. (per non farla evadere)come tappo da mettere sopra puoi usare sempre la stessa rete da 1 cm(serve a proteggerla dagli uccelli) per quanto riguarda i gatti non dovrebbe esserci nessun problema di convivenza(forse all'inizio il gatto sarà incuriosito e provera a giocarci)ma nulla di che anzi..sara molto utile contro i topi,mentre per il rifugio puoi usare blocchi di tufo casette in legno ecc..

 

se ho dimenticato qualcosa(sono un pò assonnato) non mancherà l'aiuto degli altri utenti.

notte :wave:

Link to comment
Share on other sites

grazie per la risposta, comunque.. se posso anche io, ci tengo a precisare che avendo un giardino, non ho mai avuto la necessità di tenere alcun animale in gabbia. è contro ogni mio principio. figurarsi tenere poi un coniglio in gabbia. l'esistenza della suddetta gabbia (la più grande all'epoca esistente) è stata resa necessaria avendo fatto dei lavori in casa e dovendo per cui trattenere il coniglio al chiuso per determinate ore.

Non è mia intenzione rinchiudere la tartaruga in gabbia, ma esclusivamente crearle un habitat alternativo in caso di emergenza, o di riparo notturno.

 

Prendo comunque in considerazione l'idea di recintare il terreno (sebbene conscia della ferma opposizione di mia madre) pur ribadendo l'inesistenza di topi o di eventuali volatili che possano rendere preda la tartaruga.

 

Grazie dei consigli, e mi dispiace del malinteso della "gabbietta" , ma ti assicuro che con me sbagli, sono vegetariana e ovviamente animalista, non intendo rinchiudere nessuno ;)

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuto :D

vogliamo vedere le foto :D :D

 

ma esclusivamente crearle un habitat alternativo in caso di emergenza, o di riparo notturno.

 

 

 

Purtroppo non va bene, sono animali che si stressano molto con questo tipo di spostamenti giorno notte giorno notte, meglio una sistemazione definitiva tipo recinto esterno in cui possa scegliere da sola il riparo per la notte.

 

Prendo comunque in considerazione l'idea di recintare il terreno (sebbene conscia della ferma opposizione di mia madre) pur ribadendo l'inesistenza di topi o di eventuali volatili che possano rendere preda la tartaruga.

 

se è piccola lo fai anche per una tua esigenza: a due anni travolgerla è un attimo... inoltre un recinto ben esposto e fornito di vegetazione semplifica l'allevamento...

 

Almeno per alcuni anni è meglio se costruisci un recinto ben protetto :)

Non so da te ma io i corvi li vedo anche in città.

Link to comment
Share on other sites

Dimenticavo...

 

Casetta con fondo aperto per permettere l'interramento

 

Ripari... in materiale naturale, non di plastica poichè d'estate si surriscaldano troppo...

 

non mettere solo -Una casetta, ma più di un riparo in maniera che possa scegliere :)

 

allestisci tutto l'occorrente, sassi e appigli se si capovolge, ciotola dell'acqua bassa (pochi mm, se di più metti sassolini dentro per facilitarne l'uso) messa in modo che possa entrare e fare bagnetti :)

Link to comment
Share on other sites

Ciao e benvenuta!

Capisco la tua ansia, anch'io sono una neofita nell'allevamento delle tarte e qui mi hanno consigliato + che bene x allestire il recinto, ma anche su ogni tipo di dubbio.

Se vuoi nel mio profilo ci sono le foto nell'album, dai un'occhiata che ti fai un'idea, poi guarda anche quelli degli altri (che sono moooolto + belli ;) ), così ti rendi conto di come dovrebbe essere.

Almeno x me, aver visto delle immagini, mi ha chiarito molto le idee.

 

P.S.: mi dici il nome della tartina? ... sai sono molto curiosa :)

Link to comment
Share on other sites

Grazie Naima, grazie Castiglio!

 

Ho visto qualche foto negli archivi e quindi stamane vado a comprare qualche asse di legno e vedo come farle una tana adeguata copiando qualche vostra idea ;)

 

Mi assicurate che il terreno del mio giardino possa andare bene?

 

La tarta si chiama Oogway :D

In genere ho molta più fantasia, ma quando ho visto kung fu panda mi sono innamorata subito di quel personaggio.

La precedente si chiamava Cassiopea, nessuno se lo ricorderà, ma era la tartaruga "magica" di Momo, una bambina in un film.

ero tentata di chiamarla Morla, giuro :D

Link to comment
Share on other sites

inoltre vi allego la parte di giardino in cui avevo pensato di lasciarla libera, per farvi capire com'è organizzato e come posso creare l'eventuale recinto. Il giardino è molto più grande, ma questa parte è divisa dal resto da 4 gradini, quindi è più facile da gestire..

 

http://www.freeimagehosting.net/uploads/64a26da6aa.jpg

 

la tartaruga in questo momento si è rifugiata sotto quel telo di plastica (che è volato per caso lì) secondo me ha ancora freddo..

Link to comment
Share on other sites

Non so che dirti...non ho hors, non me ne intendo molto, però sembra abbia avuto un alimentazione "particolare"

cmq aspettiamo gli esperti, magari mi sbaglio e le hors sono proprio così :)

Link to comment
Share on other sites

Madò Fra!!!

Ma lo sai che sono giorni che mi spacco la testa x ricordarmi di Cassiopea!!!

Nn mi veniva il nome...cmq il film è tratto da un libro di Ende intitolato appunto Momo...e ovviamente Morla è della Storia Infinita sempre di Ende...credo che quell'uomo amasse molto le tartarughe e le considerasse sagge, magiche e quasi immortali, e io penso che nn sia troppo lontano dalle realtà!

 

Tornando a Oogway: è arrivata ieri se nn sbaglio, magari si nasconde xchè è un pò timida e si deve ambientare, occhio al nylon, nn sò, ma nn mi piace che ci giochi mio figlio, figurati una piccola tartina, ho sempre paura che soffochino (ma io sono iperansiosa!!!).

Secondo me hai solo l'imbarazzo della scelta x sistemare il recinto, popresti sfruttare parte dell'aiuola con gli alberi (praticamente lo fai in lunghezza), oppure sistemare una grossa scatola di legno sul lastricato riempiendola di terra, così eviteresti anche di interrare la rete metallica.

Devi vedere come sei + comoda tu, xchè secondo me, andrebbero bene entrambe le soluzioni.

Link to comment
Share on other sites

Bibbi, anch'io avevo lo stesso dubbio, ma anche Morla è così, ho idea che siano + "bozzute" rispetto alle vostre.
Link to comment
Share on other sites

Non so che dirti...non ho hors, non me ne intendo molto, però sembra abbia avuto un alimentazione "particolare"

cmq aspettiamo gli esperti, magari mi sbaglio e le hors sono proprio così :)

 

ho letto proprio pochi minuti fa che in genere un guscio così è dovuto ad un'alimentazione sbagliata :( io non c'entro, l'ho avuta solo ieri! :(

cosa posso fare? si può rimediare?

Le ho dato anche l'osso di seppia!

Adesso mangia parecchio ed esplora tantissimo, corre addirittura! La metto in un punto, mi giro e dopo due minuti ha fatto tantissima strada, quant'è bella!

 

Secondo voi il sesso?

 

 

 

P.s. Ciao Naima!

il personaggio di cassiopea e Momo erano fantastici..sono legatissima a quel film, ma non riesco a trovarlo più, l'avevo in videocassetta quand'ero piccola e ora non si vede più :(

Link to comment
Share on other sites

Allora ci tengo a precisare che questa sistemazione è solo momentanea (o notturna) e che la tartaruga sarà sempre libera per il giardino costituito per lo più da terreno piante e alberi. puntualizzo che non ci sono ratti e che non sono presenti corvi o grossi volatili all'infuori di pettirossi o simili :D

 

Mi chiedevo, secondo voi cos'altro potrei o dovrei aggiungere? Grazie :in-love:

 

http://www.freeimagehosting.net/uploads/32665af5e9.jpg

 

e più da vicino: (la tarta è nella casetta)

 

http://www.freeimagehosting.net/uploads/b0d36d1e77.jpg

Link to comment
Share on other sites

Non preoccuparti subito! il mio era solo un dubbio, ma forse le hors sono più bozzute, come dice naima! Aspettiamo gli esperti prima di preoccuparci. cmq nel caso di piramide x alimentazione errata non puoi far nulla. solo correggere l'alimentazione evitando ulterori danni,ma la piramide resta.

Io però non lascerei una tarta così piccola in giardino senza rete :) NOn mi fido!

Link to comment
Share on other sites

Ragazze avete ragione, che dite se la lascio libera solo quando ci sono io a dare un'occhiata, tipo le mattine quando sono in casa a studiare? la recinsione voglio farla, è che il giardino è dei miei..quelli mi ammazzano! voglio prendere un pò di tempo in modo che si affezionino anche loro e che capiscano che è la cosa migliore da fare per la tartaruga!

Che dite se pianto qualcosa nella vasca dove sta adesso? quella si può chiudere con la grata all'occorrenza.

 

Inoltre avrei un'altra domanda: voi sentite respirare la vostra tartaruga? a volte quando la prendo in mano sento dei respiri, sarà mica raffreddata?

 

La vostra quando ha gli occhi chiusi apre prima un occhio e poi un altro? è normale?

Link to comment
Share on other sites

costruisci un bel terrario grande e puoi tenerla li per qualche anno.

respiri in che senso??? probabile ti stia soffiando...lo fanno spesso. però controlla bene se sono soffi sporadici o proprio respiri...e controlla se apre e chiude la bocca.

Link to comment
Share on other sites

mi soffia????? a me???? oddio mò piangooo :(

 

p.s. controllerò meglio, comunque sicuramente era a bocca chiusa.

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.