Jump to content

il mio laghetto


gionnix84

Recommended Posts

Ciao a tutti:act-up:... dopo tanta fatica ho finito di costruire il mio laghetto.. e devo dire di essere molto soddisfatto!! Inizialmente ho installato una pompa con filtro..e delle piantine(mangiate a breve dalle tartarughe) pensavo fosse sufficente per mantenere l'acqua pulita. Ma con il passare dei giorni l'acqua è diventata completamente verde.. quindi per estetica sono stato obbligato a svuotarlo e riempirlo di nuovo... installando anche un filtro con lampada uv. Sembra che vada molto meglio.. l'acqua è rimasta abbastanza cristallina ma il telo si è ricoperto totalmente di alghe verdi molto anti estetiche.. cosa posso fare?? :doha:

Ho anche pubblicato delle foto per vedere com'è fatto il laghetto!!

DIMENSIONI: larghezza 2,5 m x 2,5 m

circa

profondita circa 1 m

circa

ANIMALI: 2 tartarughe d'acqua

25 pesci

Link to comment
Share on other sites


Strano che sia già verde in questo periodo, il mio ancora è limpido anche se le alghe ci sono. Se hai già il filtro con lampada uv non so cos'altro puoi fare, mi sa che un po di alghe le devi tenere, con una spugnetta ogni tanto puoi pulire i bordi, ...quelle fastidiose sono quelle filamentose!

Posta qualche foto!

Link to comment
Share on other sites

Ho visto ora le foto nel tuo album, complimenti! :clap: :clap: :clap:

Ottimo lavoro e bellissime tarta! Dalle date delle foto ho capito che è da un po che ce l'hai, pensavo l'avessi appena fatto... le tue tarta fanno il letargo nel laghetto?

Link to comment
Share on other sites

Complimenti vivissimi per il tuo laghetto!!!

Molto ma molto bello. Veramente complimenti.

 

Cmq ho letto di qualche lumachina che mangia le alghe, non ti risolvono assolutamente il problema, però alle tarte piacciono.... :))))))))

Ancora complimenti. Prenderò qualche spunto.

 

Una domanda: che pesciolini ci hai messo?

Link to comment
Share on other sites

ciao MVM scusa se nn ho risposto prima!! si penso di far fare il letargo nel laghetto anche se sono un pò preoccupato perche la profondità massima è di 80 centimetri e non so se è abbastanza!! lascerò dentro anche i pesci.. spero resistano al forte freddo!! spero che qualcuno abbia qualche consiglio da darmi!!
Link to comment
Share on other sites

Ho messo 15 normalissimi pesci rossi, 2 carpe koi e 2 amur.. poi ne ho presi altri 5 che non ricordo il nome... somigliano ai pesci rossi ma sono neri e bianchi!! e poi le 2 tarta! vorrei mettere altri animali acquatici ma non sò proprio cosa!!
Link to comment
Share on other sites

Per i pesci, visto che è abbastanza grande, un po di spazio per scappare ce l'hanno però non essere così sicuro che la scampino, in particolare i pesci rossi, per le carpe se sono grosse non credo che vengano attaccate. Io ho le gambusie che sono molto veloci però mi sa che qualcuna ci ha lasciato comunque le lische... :bowla:

Comunque i pesci si nascondono anche tra le piante e le alghe...

Per quanto riguarda il letargo, 80 cm normalmente sono sufficienti (anche il mio è 80cm e la temperatura minima questo inverno è stata di 4,1 gradi sul fondo), vedi per esempio alex di torino che fa fare tutti gli anni il letargo in laghetto ed è profondo come il nostro. Il rischio principale è il ghiaccio, potrebbe capitare che vogliano risalire per prendere aria e, in caso di ghiaccio possono annegare. Sembrerebbe che durante il letargo praticamente non si muovano (e in effetti tanti non rompono nemmeno il ghiaccio) però il rischio sussiste. Un alternativa che alcuni fanno è il letargo controllato, ovvero, quando la temperatura in laghetto scende sotto i 10 gradi (normalmente metà/fine novembre) e le tarta iniziano il letargo, le spostano in un luogo freddo (cantina o garage) con la stessa acqua del laghetto e le tengono li fino alla primavera (quando la temperatura del laghetto torna sopra i 10 gradi) e le rimettono quindi in laghetto, monitorando nel frattempo le temperature in cantina che non salgano sopra i 10 gradi (la temperatura dell'acqua in letargo deve essere tra 4 e 10 gradi). In cantina le tengono in contenitori con poca acqua (leggermente superiore all'altezza della tarta) di modo che se vogliono respirare basta che alzino la testa.

Link to comment
Share on other sites

mancano le piante galleggianti. compra tanta lemna minor, farà ombra e avrai meno alghe.

 

il laghetto è bellissimo e le tue tarte fortunate :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.