Jump to content

Alan ha iniziato a vomitare


silviosan

Recommended Posts

Ciao a tutti, nn so cosa succede in sto periodo alle mie tarta, ma è un periodo che sono piene di problemi.

Ad Alan,la più piccola, sono venuti 2 ascessi,pe fortuna l'ho notato subito e oggi l'ho portata dal veterinaio.

L'ha visitata e gli ha fatto una puntura.

La terapia è di dargli le vitamine e di fargli una siringa ogni 2 giorni.

Fin qua tutto bene, ma il problema è che ora Alan quando sta in acqua vomita, non so i motivo ha già rigurgitato tutto il cibo che aveva mangiato oggi e nei gg scorsi.

E' una cosa normale causata dalla medicina?

La devo tenere lo stesso in acqua?

vi ringrazio per la collaborazione e per la pazienza.

Link to comment
Share on other sites


pesa 52 g.

Giovedì ne ho fatto un'altra e però non ha vomitato, e ora mi chiedo se la medicina è andata in circolo o gli ho fatto una siriga che non ha avuto effetti.

Io tra l'altro non vedo molti miglioramenti, mi sa che si dovrà operare.

Ma l'operazione potrà essere rischiosa?

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...

anche la graptemys del mio ragazzo ha lo stesso problema: due ascessi auricolari, baytril ogni due giorni sotto prescrizione del vet,e oggi ha vomitato,poverina :(

Pomeriggio ritento a nutrirla,non può stare a digiuno sotto antibiotici

Link to comment
Share on other sites

Una mia tarta è stata operata la settimana scorsa per 2 ascessi auricolari, il mio vet mi ha spiegato che con gli ascessi l'unica soluzione è operare perchè è praticamente impossibile che l'ascesso si riassorba. Comunque è una cosa abbastanza semplice, dopo l'operazione è rimasta 5 giorni fuori dall'acqua e 1 volta al giorno metevo un antibiotico in pomata, ora le ferite sono perfettamente chiuse.
Link to comment
Share on other sites

non lo so,siccome questi ascessi non hanno colore diverso,non hanno pus,sono solo tipo "rigonfiamenti" (uno meno dell'altro),il vet ha detto che magari con le iniezioni di baytril non si riassorbono,ma almeno non aumentano,rimanendo in una condizione compatibile con la vita.Anche perchè l'operazione sarebbe abbastanza invasiva e comporta la perdita dell'udito dell'animale.

Uffi :(

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.