Jump to content

Ritrovamento tarta..consigli!!!/ Rimessa in libertà!


LaVLE

Recommended Posts

Buongiorno,

sono valentina e ho trovato sulla via Romea stamattina una Emys Orbicularis specie autoctona.

E' un adulto femmina probabilmente in cerca di un sito per la deposizione, visto il periodo.

Sarebbe mia viva intenzione riportarla in unn sito idoneo tipo Punta Alberete, zona ricca di acqua e suo ambiente presumo ideale.

Mi sbaglio??

L'unica cosa è che questo esemplare è molto molto magro pertanto sono titubante nel rimetterla subito in libertà. Ho in casa altre due tartarughe Sternoterus odoratus che alloggiano in un terracquario molto grande.

Attualmente ho messo l'Emys nella loro vecchia vasca che è leggermente più piccola.

Cosa mi consigliate di fare? la porto subito in libertà o la tengo un pò sotto controllo alimentandola con cibo naturale....(quello che allevo già per le mie altre due tartarughe: lumachine, pesci d'acqua dolce, gamberetti d'acqua dolce...)...poi rimetterla in libertà quando sarà un pò "ingrassata"? Non so, non mi è mai capitato e non so come muovermi.

Attendo un riscontro urgente!

Grazie.

Valentina

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 35
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Credo che la cosa migliore da fare sia contattare la forestale per comunicare il ritrovamento e farti consigliare da loro, anche in merito al luogo ideale per il rilascio.

Le Emy vivono in colonie, come saprai...io opterei per un rilascio in tempi brevi!

Link to comment
Share on other sites

ehi ma io voglio assolutamente metterla in libertà!! Ci mancherebbe altro! Solamente vorrei che ci tornasse in forma nel senso che vorrei la vedesse qualche veterinario per darle cure se necessarie e vorrei che tornasse al suo habitat a breve ma in sana e robusta costituzione piuttost che a rischio salute per qualche motivo. A me l'hanno portata due clienti perchè sanno che ho due terracquari e mi piacciono le turtle...Ho già chiamato 2 veterinari e oggi o domani la affido a loro che credo sia la cosa migliore. Poi mi faccio dire di preciso dove è stata trovata per il rilascio. Che dite?
Link to comment
Share on other sites

Si, penso sia giusto come hai fatto. Senti i veterinari e affidala a loro. Casomai continua a seguire la vicenda.

Metti una fotina della tarta...

Link to comment
Share on other sites

Un bel dilemma !! la legge ti obbigherebbe a rimetterla in libertà ma ...... non so proprio che dirti !!!

 

non esiste il dilemma...non ti porti a casa una emys:teeth:

Link to comment
Share on other sites

Un bel dilemma !! la legge ti obbigherebbe a rimetterla in libertà ma ...... non so proprio che dirti !!!

 

la legge ti obbliga a non toccarla! e' diverso.

Link to comment
Share on other sites

ehi ma io voglio assolutamente metterla in libertà!! Ci mancherebbe altro! Solamente vorrei che ci tornasse in forma nel senso che vorrei la vedesse qualche veterinario per darle cure se necessarie e vorrei che tornasse al suo habitat a breve ma in sana e robusta costituzione piuttost che a rischio salute per qualche motivo. A me l'hanno portata due clienti perchè sanno che ho due terracquari e mi piacciono le turtle...Ho già chiamato 2 veterinari e oggi o domani la affido a loro che credo sia la cosa migliore. Poi mi faccio dire di preciso dove è stata trovata per il rilascio. Che dite?

 

e' un bel rischio per i veterinari "accollarsi" la tarta, non potrebbero farlo, rischiamo sanzioni molto gravi, ma se non ci sono alternative, almeno loro sapranno darle un sostegno adeguato.

Link to comment
Share on other sites

In ogni caso,

ormai la cosa e' fatta, e non credo che Vale volesse commettere qualche atto "brutto", tutt'altro.

 

Se i veterinari la tengono, falle fare una radiografia, almeno capisci se e' "gravida" e in quel caso urge rimetterla nel suo territorio, anche se le condizioni non sono ottimali, bisogna rispettare i loro cicli di vita.

 

Se invece non ha le ovette all'interno, puoi farla curare ma al piu' presto torna a casa.

 

...questo e' il mio pensiero...

Link to comment
Share on other sites

In ogni caso,

ormai la cosa e' fatta, e non credo che Vale volesse commettere qualche atto "brutto", tutt'altro.

 

Se i veterinari la tengono, falle fare una radiografia, almeno capisci se e' "gravida" e in quel caso urge rimetterla nel suo territorio, anche se le condizioni non sono ottimali, bisogna rispettare i loro cicli di vita.

 

Se invece non ha le ovette all'interno, puoi farla curare ma al piu' presto torna a casa.

 

...questo e' il mio pensiero...

 

ECCO VORREI CHIARIRE CHE NON L'HO PORTATA A CASA....ME L'HANNO APPIOPPATA! Due miei clienti stavano venendo in hotel e se la sono vista in mezzo alla strada così hanno ben pensato di caricarla in macchina... Pensare che quando sono arrivati mi han detto: "mia moglie la vuole portare a casa!" ...COSA??? :excruciating: Non si può nemmeno sentire!! :shock: Mi sono silurata al pc per sapere che specie era e gli ho stampato la scheda e gli ho evidenziato che LA SPECIE è PROTETTA!!! Chiedo scusa ma nn la conoscevo o meglio non l'avevo mai vista! Così han detto ok pensaci tu....Per fortuna che il caso vuole che un minimo io ci capisca di tartarughe e ora vorrei fare la cosa migliore per loro. Lungi da me il pensiero di danneggiare tale meraviglisa creatura (di seguito le foto!)... :smile-big: Se l'avessi trovata io credo mi sarei limitata a spostarla in zona più idonea lontano dalla strada. Questo è quanto.

Link to comment
Share on other sites

non esiste il dilemma...non ti porti a casa una emys:teeth:

 

Volevo intendere che era un dilemma portare prendersi cura della tarta e rimetterla il libertà oppure rimetterla immediatamente in libertà , la semantica stavolta l ho un pò messa da parte scusate ancora !!!

Link to comment
Share on other sites

SI è davvero bella....Davvero davvero! Non ne avevo mai viste io.....

 

 

picture.php?albumid=1129&pictureid=7266

in questa foto si vede che è parecchio scavata dietro la zampa posteriore...mia modesta opinione. Sono abituata a vedere le mie sternoterus che sono piuttosto in carne e lei a confronto sembra anoressica poverina...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.