Jump to content

Nuova alimentazione tarta


chiara81

Recommended Posts

Grazie ragazzi, ho iniziato ad inserire le verdure nell'alimentazione delle mie tarta come mi avete consigliato e devo dire che hanno gradito molto le zucchine....

:laugha::laugha::laugha::laugha::laugha::laugha::laugha::laugha:

Link to comment
Share on other sites


le zucchine le mangiano volentieri, le taglio a rondelle e le metto nell'acqua così le mangiano da sole... ho provato il radicchio rosso e gli piace anche quello.. tutto crudo!!
Link to comment
Share on other sites

L'alimentazione delle trachemys deve essere varia ed a base di pesce crudo(meglio se fresco), verdure (radicchio) e pellets...Per l'età che ha dovrebbe mangiare prevalentemente (se non solamente) vegetali....dai anche un osso di seppia che aiuto lo sviluppo del carapace...per farti un'idea;)

 

 

ALIMENTAZIONE TRACHEMYS:

 

PESCE: (fresco o decongelato)

· SEMPRE: latterini (o acquadelle), alborelle, triotti, alici, sardine, cefaletti, pesce ghiaccio, gambusie, pesce vivo (come gambusie e guppy)

· A VOLTE: trota, salmone, naselli, pesce persico, merluzzo, platessa, e in generale tutto il pesce d’acqua dolce

 

[i pesci più facilmente reperibili sono i latterini che si trovano nel reparto surgelati dei supermercati!!]

 

CROSTACEI E MOLLUSCHI: gamberetti d’acqua dolce (freschi o decongelati), chiocciole e lumache

 

VEGETALI:

· SEMPRE: radicchio, indivia, tarassaco (dente di leone), trifoglio, cicorie, piante acquatiche (lemna minor, crescione, lattuga d’acqua, giacinto d’acqua)

· A VOLTE: lattuga romana, zucchine, carota, spinaci, rucola, sedano, finocchi, soia (o germogli di soia)

 

INSETTI: camole della farina, lombrichi, grilli, larve di zanzara

 

CARNE: Bianca (pollo, tacchino) o fegatini, con molta parsimonia (1-2 volte al mese)

 

PELLET: Di ottima marca (2-3 volte a settimana le baby, 1 volta le adulte)

 

OSSO DI SEPPIA: da lasciare nella vasca sempre a disposizione (importante per l’apporto di calcio)

 

[tutto ovviamente va dato crudo…]

 

DA EVITARE: insaccati, farinacei e latticini

 

 

- Le baby vanno alimentate tutti i giorni, mentre una volta raggiunte le dimensioni da adulte (10/13cm) si può iniziare il giorno di digiuno, per poi passare ad alimentare la tarta a giorni alterni (o ogni 2 giorni), preferibilmente al mattino

- La quantità di cibo da somministrare è all’incirca uguale al volume della testa della tarta (quella è + o – la dimensione del loro stomaco)

- Le Trachemys sono prettamente carnivore da piccole (ma è buona norma abituarle a mangiare anche vegetali da subito) e diventano onnivore in età adulta (quindi una volta adulte bisogna aumentare la quantità di vegetali).

Clicca anche su questo link Cibo da dare o evitare per le tartarughe d'acqua

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.