Jump to content

letargo in vasca esterna


Recommended Posts

Ragazzi, volevo sapere se secondo voi è possibile far fare il letargo alle tarta in una vasca non interrata esterna.

Nella mia zona in inverno le temperature scendono sotto lo zero (non di molto)... quindi dovrei proteggere la vasca con qualcosa.

La mia idea sarebbe rivestirla con un materiale che funga da isolante e poi coprirla con una piccola serra (tipo quelle campane da terrazzo).

Dite che potrebbe bastare?

Link to comment
Share on other sites


Non ho ancora una vasca... quelle che ho visto sarebbero sui 60cm di altezza.

In pratica mio padre non vuole fare una buca profonda 1m in giardino quindi io mi chiedevo se potevo far fare il letargo alle tarte anche senza interrarle oppure interrando solo una trentina/quarantina di cm

Link to comment
Share on other sites

il problema è la temperatura...A un metro sotto terra la teemperatura è più costante e non va mai sotto lo zero...io non posso scavare fino a un metro, quindi devo trovare un modo per tenere la temperatura costante a una profondità inferiore...

l'unica cosa che mi viene in mente è mettere uno strato di polistirolo o un cuscinetto di materiale isolante tra la terra e la vasca....

potrebbe funzionare?

Link to comment
Share on other sites

"]http://img9.imageshack.us/img9/6738/ooooooooooa.th.jpg

 

nel caso io facessi un laghetto profondo 50cm potrei fare così. e al massimo coprire il tutto con una semplice "serra" per evitare che si ghiacci la superficie..

Link to comment
Share on other sites

si certo, il problema è che mio padre ha paura che se scaviamo troviamo solo rudinacci, radici, tubi...insomma cose difficili da togliere e quindi mi preparo all'eventualità di non poter scavare a fondo...
Link to comment
Share on other sites

  • 1 month later...

io per esempio o quelle vasche in vetro resina fonda 50 cm interrata quando viene il freddo la temperatura qui a viterbo è raro che scenda sotto i -2;-1° e cmq sia dato le quantità d'acqua si può gelare al massimo solo la parte sopra e non sotto, cmq io faccio così:

appena vanno in letargo metto sopra al laghetto un separatore termico sono tipo dei fogli spessi con isolante termico in rialzo con dei sassi così non si gella la superfice e la temperatura rimane attorno i 2 o 3 gradi avvolte anche 4 poi ogni tnt accendo la pompa filtro così l'acqua si muove e si mischia la temperatura questo lo faccio 1 volta al mese max con questo metodo nn hai nessun problema ne ho una di 23 anni e una di 16 quindi vedi te :D fammi sapere se ti può tornare utile il mio cosiglio buon letargo alle tue tarta e buona fortuna a te ciao ciao

Link to comment
Share on other sites

quando io non ero ancora molto informato sul mondo delle tartarughe, il letargo vuoi sapere come lo facevano le mie?

fuori al balcone in una vasca 1mX50cmX30h ... e non è mai successo nulla per 3-4 anni (poverine) e qui la temperatura arriva circa 0°;-1°

 

Quindi non muoiono nemmeno letue ... però poverine se la vedono brutta penso ... mi dispiace tanto se ci ripenso

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.