Jump to content

nuova tarta ma c'è un problema...


Stellina_Babi

Recommended Posts

salve a tutti, come si può capire dal titolo del thread, oggi il mio ragazzo ha portato a casa una nuova tarta...

ma purtroppo questa piccolina (si fa x dire) ha un rigonfiamento duro sul lato destro della testolina...al tatto è dura...

sapete dirci cosa può essere?!

è una cisti o una escrescenza ossea?!

si può togliere chirurgicamente?!

può essere un'infezione?

avevte già sentito o visto casi del genere? e se si, come sono stati risolti?!

grazie a tutti

vi postiamo le foto x farvi vedere la "famosa palla" da cui deriva il nome provvisorio della tarta (Pallina)....

Edited by Stellina_Babi
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 30
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

picture.php?albumid=1182&pictureid=6839

 

Non so mi sembra ascessi auricolare ma aspetta gli altri per avere conferma o smentita.

il mio ragazzo l'ha presa da un amico di suo cugino, il quale teneva la tarta in un laghetto pieno di fango, melma e sporcizia....questo eventuale ascesso auricolare può dipendere da queste condizioni orrende?!

Link to comment
Share on other sites

ora non ricordo esattamente sorry :), ti sò dire più domani la stanchezza si fa sentire, comunque direi che le condizioni aiutano sicuramente se era un posto sporco, ti metto delle foto di un'altro utente qui, domani portala dal vet assolutamente:

http://tbn2.google.com/images?q=tbn:LHGeK20uuPtmjM:http://www.tartaclubitalia.it/Public/data/jcdenton/20076617572_DSCN5771-2.jpg

 

63.jpg

Edited by zippo90
Link to comment
Share on other sites

il mio ragazzo l'ha presa da un amico di suo cugino, il quale teneva la tarta in un laghetto pieno di fango, melma e sporcizia....questo eventuale ascesso auricolare può dipendere da queste condizioni orrende?!

 

Ti riporto quanto c'e' scritto in un mio libro riguardo gli ascessi auricolari

 

"Gli ascessi auricolari sono piuttosto comuni nelle tartarughe acquatiche e sono causati da una scarsa igiene dell'acquaterrario,da un ambiente di allevamento con temperature instabili e tassi di umidita' non adeguati alla specie e da carenza di vitamina a,che porta a una modificazione patologica delle cellule epiteliali dell'orecchio medio.Si presentano con una tumefazione(che puo' interessare una sola o entrambe le orecchie)a volte molto appariscente,ricoperta da cute normale:si tratta di una raccolta di pus,generalmente solida,stratificata e consistente se presente da qualche tempo,oppure piu' liquida se appena comparsa.Per questo tipo di ascessi e' indicato un piccolo intervento chirurgico,in anestesia totale,che verra' effettuato dal medicoveterinario,il quale decidera' poi se ricorrere all'applicazione di punti di sutura e a una terapia antibatterica per via generale.Il decorso postoperatorio verra' effettuato lasciando la tartaruga a temperature ideali all'asciutto per qualche giorno,evitandone la disidratazione e spruzzandola di tanto in tanto con acqua tiepida,meglio se demineralizzata."

 

"Massimo Millefanti-guida alle tartarughe acquatiche-de vecchi editore"

 

 

 

non dico che si tratti di un ascesso ma magari cio' che ho scritto puo' aiutarti a capire se lo e' oppure no:)

e cmq falla controllare da un veterinario:)

Link to comment
Share on other sites

il mio ragazzo sta portando la tarta dal veterinario proprio ora....povero animaletto....stava in laghetto senza filtro, con l'acqua congelata...acqua sporchissima...come si fa a tenere una bestiola cosi tenera e carina in quelle condizioni....
Link to comment
Share on other sites

forse sto er fare una domanda sciocca...ma l'ascesso auricolare mika è contaggioso?! un altra ks...siccome la tarta è stata in un laghetto con l'acqua sporchissima, mi chiedevo se la piccolina poteva essere messa con le altre tarte che ho....non ha egni evidenti ne sul piastrone nel sul carapace di malattie....che mi consigliate? che faccio,la metto con le altre?!
Link to comment
Share on other sites

tt ok l'operazione?

non l'abbiamo fatta operare ancora xkè stiamo provando, su consiglio del veterinario, prima con l'antinfiammatorio...forse c'è una speranza che l'ascesso vada via così...speriamo bene....

Edited by Stellina_Babi
Link to comment
Share on other sites

non l'abbiamo fatta operare ancora xkè stiamo provando, su consiglio del veterinario, prima con l'antinfiammatorio...forse c'è una speranza che l'ascesso vada via così...speriamo bene....

Speriamo bene che passi cosi :):):):):):)

Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.