Jump to content

Autopsia THH 08


southway

Recommended Posts

Attenzione!!Questa discussione contiene foto non adatte a persone sensibili!!!

Ciao ragazzi lo sò che le foto sono un pò crude ma credo che per avere un quadro generale della situazione questo era l'unico metodo!

La tartaruga in questione presentava uno stato di deperimento sensibile (si stima che il suo peso da novembre ad ora sia passato da 13 a 15 grammi).

Ho aperto un altro post dove parlavo delle problematiche di queste tartarughe ed il link è il seguente

http://www.tartaportal.it/36569-problema-idratazione-e-feci.html

 

In prima analisi ho pensato a dei parassiti intestinali ma osservando l'intestino non ne sono stati rilevati.

Lo stomaco era quasi vuoto ad esclusione di piccole tracce di alimenti.

La porzione terminale del retto non presentava occlusioni dovute ad un eventuale ingestione di tutolo (substrato sul quale viveva).

Date un'occhiata anche voi e se siete competenti datemi un parere.

Sperando che i "veterinari" dell' ultim'ora si tengano alla larga!

Edited by biby
Link to comment
Share on other sites


Sperando che i "veterinari" dell' ultim'ora si tengano alla larga!........

 

 

...ma l'autopsia chi l'ha fatta?

si intravede una taglierina.......:(

Link to comment
Share on other sites

Il tuo problema qual'è che l'incisione non è stata fatta con un bisturi?

Tutto ciò è stato fatto per verificare se qualcuno più esperto di me in questo forum nota qualcosa di strano!

Almeno così cerchiamo di salvare le altre due tarta che vivevano con le due, già belle che defunte !!!

Se poi vogliamo fare una polemica inutile e sterile è un altro paio di maniche!

Link to comment
Share on other sites

Io mi sono semplicemente limitato a riportare le osservazioni più banali che riuscissi a fare ... sfruttando quella che è la mia esperienza universitaria!
Link to comment
Share on other sites

Il tuo problema qual'è che l'incisione non è stata fatta con un bisturi?

Tutto ciò è stato fatto per verificare se qualcuno più esperto di me in questo forum nota qualcosa di strano!

Almeno così cerchiamo di salvare le altre due tarta che vivevano con le due, già belle che defunte !!!

Se poi vogliamo fare una polemica inutile e sterile è un altro paio di maniche!

 

Io mi sono semplicemente limitato a riportare le osservazioni più banali che riuscissi a fare ... sfruttando quella che è la mia esperienza universitaria!

quindi l'autopsia l'hai fatta tu......

Io non ho nessun problema,ma dal momento che metti le foto e chiedi un parere,nel mio piccolo cerco di dartelo.

Secondo me l'autopsia era inutile.

Le tartarughe sono state abbandonate a loro stesse per una settimana.....

Con un substrato inadatto a mantenere l'umidità(cosa importantissima per delle baby)

Senza acqua(lo hai scritto tu).

Con cibo abbondante per una settimana(non oso immaginare cosa abbiano mangiato quelle piccole).

Senza contare che non si sà come siano state le temperature in quella settimana...

 

Difficilmente tartarughine così piccole hanno i vermi.

 

Secondo me,senza nessuna polemica,sono morte per incuria.

Link to comment
Share on other sites

Potrebbe essere un'ipotesi, ma non credo, perchè dal periodo in cui non ha potuto assisterle, fino alla morte, sono passati quasi tre mesi! Da quel momento sono state curate tutti i giorni.

Per il substrato sono daccordo, ma per l'incuria non tanto. A livello alimentare è stato attento: alimenti freschi e vari. Inoltre accuratamente lavati e spezzettati per facilitare loro di mangiarli.

Le temperature sono state ottimali in quanto dotato di termostato e timer.

 

Prego soltanto di non saltare a conclusioni affrettate e di non giuducare senza conoscere i fatti. Noi amiamo le tartarughe e tutti gli animali, ed è per questo che scrivo a voi, per essere aiutato.

 

Se avessi potuto avremmo consultato un veterinario competente, ma in zona, di esperti di rettili non ce ne sono.

 

Quindi biby, dammi una mano :-)

Link to comment
Share on other sites

Potrebbe essere un'ipotesi, ma non credo, perchè dal periodo in cui non ha potuto assisterle, fino alla morte, sono passati quasi tre mesi! Da quel momento sono state curate tutti i giorni.
che sono passati 3 mesi lo stai dicendo adesso......

in questi 3 mesi cosa ha fatto per migliorare la situazione?

ha visto che erano debilitate e poi?

 

Per il substrato sono daccordo, ma per l'incuria non tanto. A livello alimentare è stato attento: alimenti freschi e vari. Inoltre accuratamente lavati e spezzettati per facilitare loro di mangiarli.

Per me,lasciare delle baby sole per una settimana in un terrario,equivale ad incuria....potevano accappottarsi sotto lampada,il cibo per quanto fosse stato abbondante,in che condizioni poteva essere dopo 7 gg?e poi,che cibo le ha date?

Le temperature sono state ottimali in quanto dotato di termostato e timer.

Insomma,25° non è che siano l'ideale...

parli di lampada uva-b,c'è anche lo spot?non lo citi....

 

Prego soltanto di non saltare a conclusioni affrettate e di non giuducare senza conoscere i fatti. Noi amiamo le tartarughe e tutti gli animali, ed è per questo che scrivo a voi, per essere aiutato.

I fatti sono quelli che esponi tu.

 

Se avessi potuto avremmo consultato un veterinario competente, ma in zona, di esperti di rettili non ce ne sono.

 

Quindi biby, dammi una mano :-)

Anche da me non ci sono veterinari competenti,ma non per questo mi metto ad aprire una tartarughina......:(

 

In conclusione,c'è da vedere come ha sistemato il terrario(substrato.lampade,umidità e temperature e sapere se l'alimentazione è corretta.

:gossip:io cercherei pure un veterinario.....

Edited by biby
Link to comment
Share on other sites

lo deduco dal fatto che le tarta sono soggette a vermi nello stomaco, infatti va fatto il trattamento ogni tre anni, e dal fatto che te ne sono morte due,ma dove le hai comprate???? Edited by de_doctor85
Link to comment
Share on other sites

Torna all'anamnesi, hai due tarta morte a distanza di qualche giorno , sembra virale tipo riacutizzazione di herpes in soggetti defedati, se le feci erano formate e l'intestino é vuoto (vedo solo aria da post mortem) tralascerei le parassitosi
Link to comment
Share on other sites

Torna all'anamnesi, hai due tarta morte a distanza di qualche giorno , sembra virale tipo riacutizzazione di herpes in soggetti defedati, se le feci erano formate e l'intestino é vuoto (vedo solo aria da post mortem) tralascerei le parassitosi

..il discorso è che sembra facile tenere le tartarughe in terrario,ma non lo è....:(

Se tutti i parametri non sono corretti,è normale che a pagare(con la vita)siano le tartarughe.

Quindi bisogna risalire agli errori fatti in precedenza e cercare di migliorare la stabulazione di quelle rimaste.

 

Secondo il mio punto di vista,non serve a niente ipotizzare sulla causa di morte.

Non si possono fare diagnosi su una foto di una povera tartaruga aperta.....

 

Serviva un'autopsia "vera"fatta da un veterinario,con tutte le analisi del caso....non un'autopsia "fai da te"....

Link to comment
Share on other sites

E' una mia opinione (non sono vetrinario), ma penso che molte cose non si possano vedere semplicemente aprendo una tartaruga, ci vorrebbero anche altri tipi di indagini, come esami del sague o analisi dei tessuti al microscopio. Se vuoi l'opinione di un veterinario la cosa migliore e' contattarne uno, magari via email.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.