Jump to content

Come risvegliare horsfieldi


Recommended Posts

Ciao a tutti, ho girato molto nel forum ma non ho trovato una altro caso simile al mio. Avendo una testudo horsfieldi, e vivendo in Puglia, le temperature non erano permissime al letargo, quindi ho allestito una specia di "bunker, continuemente areato, con 30 cm di terra e sabbia, una casetta e in cui posiziono i gel di silica per mantenere bassa l'umidità e tre refrigeranti, che mantengono l'ambiente sui 4 gradi. La tarta è in letargo da metà gennaio, ha un anno e ora che le temperature anche qui sembrano tendere alla primavera, vorrei chiedervi come risvegliarlo, per non fare danni. Avevo pensato a togliere ogni due o tre giorni in modo tale da portare in una settimana la temperatura del bunker uguale a quella esterna. Se avete altri consigli, vi ringrazio (ho postato la domanda pechè mi domandavo come si risvegliano quelle messe a fare il letargo in frigo). Grazie a tutti:highfive:
Link to comment
Share on other sites


Avevo pensato a togliere ogni due o tre giorni

 

non ho capito

 

in modo tale da portare in una settimana la temperatura del bunker uguale a quella esterna.

 

si' la procedura e' corretta. deve essere effettuata nel periodo giusto. E probabilmente in puglia ci siamo vicini.

 

Se le temp del "bunker" sono ancora buone per il letargo suggerirei, pero', di aspettare ancora un po'. Il meteo e' ancora molto ballerino e puo' virare al freddo intenso anche al sud

Link to comment
Share on other sites

Grazie mille per il suggerimento. Ovviamente, non mi sono espresso bene, sarà stata la stanchezza :rotfl: . Mi spiego meglio: ho intenzione di togliere un refrigerante ogni due-tre giorni. Ecco ora va meglio :waving:. Grazie ancora
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.