Jump to content

tarte uscite!!!!!!!!!!!!aiuto!


Betto

Recommended Posts

ragazzi sono uscite le mie tarte io sono di roma ma fa ancora freddo la notte...io ho paura che muoiano che dite le metto dentro?

ragazzi io le sto mettendo nell'acqua tiepida per farle bere e farle spurgare....ma ho paura per il freddo!

io ho due horsf....

che dite consigli vi prego!!!!!!!!!!!!

grazie

Roby:nailbiting::nailbiting::nailbiting:

Link to comment
Share on other sites


anche le mie tre tarte sono uscite dalletargo sono a Palermo e ci sono 15 gradi anche se di notte la temperatura scende che faccio devo pensare che e finito il letargo hanno pure bevuto un po di acqua sto a vedere ma mi sa tanto che x quest anno e conclusa a un paio di volte che si svegliano poi si riaddormentano quindi buuuu!!! non so ditemi che faccio???? grazie
Link to comment
Share on other sites

si anche a me oggi una piccola si è svegliata... da noi le temperature sono di circa 17 gradi...però la notte fa ancora freddo... anche io non so che fare visto che questo è il mio primo letargo... aspettiamo consigli da esperti...:winka:
Link to comment
Share on other sites

anche le mie tre tarte sono uscite dalletargo sono a Palermo e ci sono 15 gradi anche se di notte la temperatura scende che faccio devo pensare che e finito il letargo hanno pure bevuto un po di acqua sto a vedere ma mi sa tanto che x quest anno e conclusa a un paio di volte che si svegliano poi si riaddormentano quindi buuuu!!! non so ditemi che faccio???? grazie

Link to comment
Share on other sites

Nche la mia hermanni si è svegliata e abitando a Varese sì che la notte fa ancora freddo cavolo...

Io l'ho portata in casa e l'ho messa nel terrario insieme alle due baby Hors che ho. All'inizio nemmeno bevava mentre faceva il bagnetto tiepido, stamattina, dopo due giorni, ha mangiato qualcosina....

le altre due baby hermanni però che ho in granaio a fare un letargo protetto, non si sono ancora svegliate del tutto. Si rigirano spesso, ma nient'altro...

Non so che pensare. nemmeno il veterinario sa che dirmi.

Link to comment
Share on other sites

di solito ci vuole almeno una settimana (temperature permettendo) affinchè il metabolismo inizi a riattivarsi e a mangiare quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi... ci pensano da sole ;)

 

 

x gisy: hai sbagliato a trasportarla in terrario, è come averla obbligata ad accorciare il suo naturale metabolismo ... ormai è fatta ma in futuro lascia che siano loro a riadattarsi al risveglio e al clima naturale

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto lo stesso errore con i miei due, da due giorni sono nel terrario,

Questo è il loro primo vero letargo, hanno 6 e 4 anni, ma purtroppo per motivi vari, il loro primo quasi letargo l'hanno fatto l'anno scorso, in un cassone pieno di torba, foglie e fieno, quest'anno invece finalmente hanno un loro giardino privato, dove mio marito ha costruito una bellissima casetta di legno, con una buca di circa 80 cm riempita con torba. Le pareti sono tutte rivestite di pulistirolo, per tenere le temperature ragionevoli. Infatti si sono interrati da soli a fine settembre, primi di ottobre.

Settimana scorsa mi sono accorta che il tetto della casetta si era rotto, quindi ho avuto il terrore che si fosse allagata la casetta, per quello ieri sono andata controllarle, perchè ho visto una specie di buco nella terra.

Con mia sorpresa ho scoperto che Ugo, la greca era in giro e l'hermanni era salito verso l'alto (appena interrato era arrivato sul fondo a 80 cm sotto terra, ieri invece era a circa 30 cm. Tenete conto che da noi fa ancora parecchio freddo, le notti più calde andiamo a circa 2 gradi, altrimenti siamo sotto zero.

Il problema è che ieri li ho lavati, primo perchè Ugo (Greca) aveva avuto la brillante idea di interrarsi in un altro punto, dove la terra è argilla, e seccando sembrava pieno di cemento, infatti ho fatto una faticaccia a togliere tutto, mentre per Gaspare mi sono spaventata per gli occhi, erano tutti ricoperti da una patina biancastra.

Morale, da sabato pomeriggio sono nel terrario. Da perfetta incopetente ho rovinato il loro primo vero letargo...........

Comunque ormai è fatta, oggi hanno anche mangiato, per fortuna stanno già crescendo le erbette di campo che loro tanto amano così non ho neanche il problema dell'alimentazione.

Link to comment
Share on other sites

Io ho fatto lo stesso errore con i miei due, da due giorni sono nel terrario,

Questo è il loro primo vero letargo, hanno 6 e 4 anni, ma purtroppo per motivi vari, il loro primo quasi letargo l'hanno fatto l'anno scorso, in un cassone pieno di torba, foglie e fieno, quest'anno invece finalmente hanno un loro giardino privato, dove mio marito ha costruito una bellissima casetta di legno, con una buca di circa 80 cm riempita con torba. Le pareti sono tutte rivestite di pulistirolo, per tenere le temperature ragionevoli. Infatti si sono interrati da soli a fine settembre, primi di ottobre.

Settimana scorsa mi sono accorta che il tetto della casetta si era rotto, quindi ho avuto il terrore che si fosse allagata la casetta, per quello ieri sono andata controllarle, perchè ho visto una specie di buco nella terra.

Con mia sorpresa ho scoperto che Ugo, la greca era in giro e l'hermanni era salito verso l'alto (appena interrato era arrivato sul fondo a 80 cm sotto terra, ieri invece era a circa 30 cm. Tenete conto che da noi fa ancora parecchio freddo, le notti più calde andiamo a circa 2 gradi, altrimenti siamo sotto zero.

Il problema è che ieri li ho lavati, primo perchè Ugo (Greca) aveva avuto la brillante idea di interrarsi in un altro punto, dove la terra è argilla, e seccando sembrava pieno di cemento, infatti ho fatto una faticaccia a togliere tutto, mentre per Gaspare mi sono spaventata per gli occhi, erano tutti ricoperti da una patina biancastra.

Morale, da sabato pomeriggio sono nel terrario. Da perfetta incopetente ho rovinato il loro primo vero letargo...........

Comunque ormai è fatta, oggi hanno anche mangiato, per fortuna stanno già crescendo le erbette di campo che loro tanto amano così non ho neanche il problema dell'alimentazione.

 

 

:devil: il primo letargo non si scorda mai icon10.gificon10.gif e, ovviamente, si tende a preoccuparsi come è naturale

 

cmq nulla di grave direi ;)

 

certo che avete costruito un gran bel recinto, se tutto va bene magari tra qualche giorno vengo con minotticus a vederlo ;)

Link to comment
Share on other sites

di solito ci vuole almeno una settimana (temperature permettendo) affinchè il metabolismo inizi a riattivarsi e a mangiare quindi non c'è nulla di cui preoccuparsi... ci pensano da sole ;)

 

 

x gisy: hai sbagliato a trasportarla in terrario, è come averla obbligata ad accorciare il suo naturale metabolismo ... ormai è fatta ma in futuro lascia che siano loro a riadattarsi al risveglio e al clima naturale

 

quoto TUTTO!!!

Link to comment
Share on other sites

:devil: il primo letargo non si scorda mai icon10.gificon10.gif e, ovviamente, si tende a preoccuparsi come è naturale

 

cmq nulla di grave direi ;)

 

certo che avete costruito un gran bel recinto, se tutto va bene magari tra qualche giorno vengo con minotticus a vederlo ;)

 

Vi sto aspettando, dai che ci facciamo un'anteprima del terzo tartaraduno, con una bella abbuffata:D:D:D:D

Link to comment
Share on other sites

Vi sto aspettando, dai che ci facciamo un'anteprima del terzo tartaraduno, con una bella abbuffata:D:D:D:D

 

 

già :) sentito minò? quando si và?

Link to comment
Share on other sites

anche io ho fatto il vostro errore: ho visto la tarta in superficie da tre-quattro giorni, qui di notte le temperature sono di 5-6 gradi e di giorno di 10-12 ma mi sembrava di aver visto che avesse del raffreddore così ho pensato di metterla nel terrario con lampada uv ma la temperatura l'ho mantenuta sui dieci gradi! ma da quello che sto leggendo il prox anno è meglio lasciarla dove era! giusto?
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.