Jump to content

Un Pò Di Chiarezza...e Di Polemica


Gaia

Recommended Posts

Detenere testuggini non denunciate è illegale, questo è chiaro.

Chi possiede illegalmente una testuggine rischia gravi multe (migliaia di Euro) ed addirittura il sequestro dell'animale, e questo lo sappiamo tutti...

D'accordo, ma detto questo vorrei riflettere sulla legislazione vigente.

Le tartarughe potevano essere denunciate entro il 31 dicembre 1995 presso la sede della forestale più vicina.

Tutte le nate oltre quella data dovevano essere denunciate dai possessori di genitori denunciati entro il 1995.

Certo, riflettendoci la cosa ha un senso, dopotutto sono animali in via di estinzione, animali antichissimi che ovviamente hanno bisogno di essere tutelati...ma parliamoci caro...

- ha senso che nessuno sia più in grado di regolarizzare la propria situazione dopo il 1995?

- Ha senso che di punto in bianco qualcuno si possa vedere portare via la propria tartaruga?

- Ha senso che questa legge abbia portato molte persone ad abbandonare i propri animali per paura di una multa?

 

Vi faccio un esempio in modo tale da non sembrare una "rivoluzionaria illegale": una signora,avanti con l'età, in possesso di una tartaruga ereditata dalla madre (quindi si parla di una testuggine molto vecchia), nel '95 per problemi personali e anche per "ingenuità" (lo so che questo termine a qualche buon samaritano darà fastidio) non ha regolarizzato la situazione della sua testuggine, ormai parte integrante della famiglia.

La Tartaruga (Rosina) vive in un ampio giardino, ha un orto infinito da dove si nutre...insomma se la passa veramente bene...beh...ogni anno la Tarta (non si sa con chi si accoppi) depone regolarmente dalle 8 alle 10 uova che altrettanto regolarmente si schiudono...

(e badate bene senza incubatrici e sa dio cosa!!!Insomma sono belle ruspanti!)

Questa povera donna, venuta a sapere delle norme vigenti vive nel terrore...se dovessero scoprire le cucciolate le verrebbero sottratte, o comunque l'idea di pagare una multa non l'alletta più di tanto...

Spesso pensa addirittura che sarebbe meglio non far schiudere le uova, o lasciarle totalmente libere (Abbandonarle non mi piace come termine)...l'ho fatta desistere...e diciamo...l'ho "aiutata"...

Vi sembra giusto?M'interesserebbe sapere le vostre opinioni...

mamma adottiva dei figli di Rosina

Link to comment
Share on other sites


Francamente non ne ho idea...nè da dove cominciare nè a chi rivolgermi...Magari se la pensassimo tutti così (invece di essere crocefissi dai "detentori regolarizzati") le cose comincerebbero a cambiare...
Link to comment
Share on other sites

sarebbe ore dato che il70% dei possessori di tarte non le ha mai regolarizzate!soprattutto perchè non ha mai saputo di doverlo fare !!!!!!mi riferisco alle vecchie generazioni!
Link to comment
Share on other sites

Vero.

Un'altra situazione è bizzarra: quando mi capita di entrare in engozi specializzati, o più semplicemente in "grandi magazzini per animali" ("botanic" e "viridea"...che sono dalle mie parti) è tristissimo ma nello stesso tempo tragicomico vedere gli Acquirenti uscire tronfi con il loro bel certificatino in mano dopo aver comprato qualche esemplare che fino ad allora era stato rinchiuso i una teca di piante finte insieme a testuggini di specie diversa...mi fa imbestialire sta cosa: gli Illegali danno anima e corpo per far vivere bene i propri esemplari senza poterle neanche portare dal veterinario...

Link to comment
Share on other sites

Che ne direste di buttare giù qualche riga a proposito? Sul mio blog ho messo una bozza (solo d'intestazione)...vorrei che tutti dicessere qualcosa...e se dovesse venir fuori qualcosa di buono potremo anche concretizzarlo,no?
Link to comment
Share on other sites

Questo discorso si ripropone continuamente dal 1995.

Ritengo inutile riaffrontarlo, già quella data fu una proroga, ci sono alcuni trattati internazionali (CITES) da rispettare e ogni legge ha una data di inizio da cui parte l'applicazione.

La legge ha avuto in pratica un solo beneficio, l'aumento del valore degli esemplari legali e la consequente spintaall'allevamento amatoriale.

Tra pochi anni saremo inondati sopratutto da Hermanni, già ora il valore di un piccolo è sceso sotto i 30€ e con l'entrata in riproduzione della terza generazione di allevamento non sapremo più a chi rifilare i piccoli.

Allora sarà giunto di togliere le hermanni dal CITES.

Link to comment
Share on other sites

Che ne direste di buttare giù qualche riga a proposito? Sul mio blog ho messo una bozza (solo d'intestazione)...vorrei che tutti dicessere qualcosa...e se dovesse venir fuori qualcosa di buono potremo anche concretizzarlo,no?

 

 

ma daiiiiiiii? sei per caso TU G_ietta? la stupenda cretrice di quel blog?

 

davvero bello, complimenti! Stiamo attingendo a piene mani :yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Oh Dio...CHE EMOZIONE!!! Si, sono G_ietta...mmm e sono diventata rossa!

Riccardo mi ha chiesto di partecipare a questo forum!!!Che bello esservi utile!!!

Link to comment
Share on other sites

sapessi che fatica a trovare la tua mail... e l'avevamo proprio quì ihihihih

 

bene bene ho appena letto che Riccardo ti ha già detto tutto e spero tu accetti.. vero che accetti? :)

Link to comment
Share on other sites

rossa? ascolta una persona in grado di creare un blog come il tuo è solo da ammirare per la competenza, la voglia e l'amore che traspare verso queste creaturine... davvero ancora complimenti Gaia
Link to comment
Share on other sites

sinceramente Riccardo deve ancora spiegarmi il tutto, mi sono iscritta oggi, dopo aver ricevuto la sua mail!...ho avuto una proposta dal Turtleportal, ma come ho detto anche a Marilena (giusto?) loro mi sembravano un pò troppo "seri"...Dai dai...basta complimenti!!!Cmq anche voi mi siete "tornati utili"...vuoi illuminarmi tu su quello che voleva dirmi Riccardo?
Link to comment
Share on other sites

la proposta di Rick era quella di averti con noi come collaboratrice ed altro, ma vedrai che presto ti chiarirà tutto.

 

pensa che postavo le tue cose col tuo nik in calce e lui mi fa: ma chi è G_ietta vorrei contattarla, ho dovuto passare una montagna di pagine del blog per trovare la tua mail ma alla fine ci sono riuscito :)

 

a proposito benvenuta intanto

Link to comment
Share on other sites

Questo discorso si ripropone continuamente dal 1995.

Ritengo inutile riaffrontarlo, già quella data fu una proroga, ci sono alcuni trattati internazionali (CITES) da rispettare e ogni legge ha una data di inizio da cui parte l'applicazione.

La legge ha avuto in pratica un solo beneficio, l'aumento del valore degli esemplari legali e la consequente spintaall'allevamento amatoriale.

Tra pochi anni saremo inondati sopratutto da Hermanni, già ora il valore di un piccolo è sceso sotto i 30€ e con l'entrata in riproduzione della terza generazione di allevamento non sapremo più a chi rifilare i piccoli.

Allora sarà giunto di togliere le hermanni dal CITES.

 

Non sono daccordo. Il tuo discorso potrebbe valere se l'allevamento amatoriale aveva lo scopo di reinserire le hermanni in natura, perchè di questo si tratta nel CITES la sparizione delle specie in natura non nelle nostre case, tant'è vero che dicono di non liberare quelle da allevamento nemmeno da piccole perchè potrebbero inquinare la specie. L'allevamento in cattività ha solo due "utilità" dell'allevatore, per una questione economica, e avere migliaia di tartarughe nate in cattività che li dovranno rimanere. Quindi se non decideranno di recuperare soldi anche dalle tartarughe facendo un condono o introducendo una tassa non credo che si verificherà quello che tu hai prospettato.

Link to comment
Share on other sites

nell'azienda dove lavoro sto scoprendo parlando, che praticamente tutti (sono per lo + della provincia di siena) hanno tarte in giardino nn denunciate. Uno mi ha detto di essere addirittura andato alla forestale autodenunciandosi e dicendo..."se le volete venitevele a prendere"....nn sono mai andati....

 

Credo che la forestale sappia benissimo la situazione...diciamo che le multe vengono fatte a chi commercia esemplari adulti prelevati in natura a botte di migliaia di euro: Dico "credo" perché in effetti nn ho mai sentito neanche come racconto poco attendibile, di persone normali multate per 70.000 euro per una tartina tenuta in giardino.....

Link to comment
Share on other sites

una sola volta ho letto su un giornale di una multa data dalla forestale ad una tizia che non aveva denunciato delle nascite, probabilmente dietro ci sarà stata qualche soffiata
Link to comment
Share on other sites

Che la Forestale ci pensi prima di agire è un fatto, però non contiamoci troppo.

 

Vi ricordate di quel tale a Reggio Emilia che ha chiesto alla Forestale se aveva i documenti in ordine per la Hermanni regalata dalla fidanzata?

http://www.tartaportal.it/showthread.php?t=1175

 

In questo strano paese ti danno € 70,000 di multa per una tartaruga, ma se arruoli terroristi stranieri per Al Quaeda poi qualcuno si accorge che si può, perche le nostre leggi vietano di arruolare Italiani.:laugh8kb:

 

Il problema, con un condono, sarebbero le centinaia di esemplari "di cattura" che verrebbero infilati nelle maglie del condono.

 

Sicuramente poi siamo alla farsa con le Trachemys Scripta Elegans, di cui praticamente nessuna ha il certificato. E basta girare per la città per vederne a mucchi.

 

"Sapessi cone è strano! Una Tarta a Milano..."

 

http://img235.imageshack.us/img235/1577/foto322gi2.jpg

 

 

 

Ribadisco che, come associazioni, delle petizioni si potrebbero anche fare, anche per dare un minimo di indicazioni sui pasticci della "gestione corrente" provocata dalle norme folli attualmente in vigore.

 

Non credo che, altrimenti, venga in mente a qualcuno di rivedere le norme.

 

P.S. Gaia, benvenuta e complimenti per il Blog.:laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

ma daiiiiiiii? sei per caso TU G_ietta? la stupenda cretrice di quel blog?

 

davvero bello, complimenti! Stiamo attingendo a piene mani :yes4lo:

 

Ho appena fatto mente locale... ho scoperto questo post, ho scoperto il blog e ho scoperto l'autrice.

 

Ci tengo a unirmi ai complimenti :thumb:

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.