Jump to content

verdura?


greenhouse

Recommended Posts

Chiedo il vostro parere su come riuscire a far mangiare verdura alla mia tarta, una Graptemys kohnii di 5 anni, che rifiuta qualsiasi tipo di vegetale io gli dia...:baffled5wh: (l'altra è una Pseudemys floridiana della stessa età e mangia qualsiasi cosa e non lascia ovviamente niente all'altra...)

 

Ho tentato di costringerla a mangiare verdura alimentandola solo con quella, ma dopo due giorni di seguito di digiuno... non me la sono sentita di insistere. Domanda: posso lasciarla a digiuno più a lungo insistendo sulla verdura finchè non trovando altro cibo forse la mangia, oppure è una strada per lei deleteria?

Grazie in anticipo per le vostre eventuali risposte...:laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites


in età adulta, sono molto piu' carnivore. alimentale soprattutto con insetti,pesci morti, girini, molluschi, vermi, gamberetti, grilli,cavallette, camole,

 

x le piante hai provato ad inserire nell'acquario delle piante acquatiche?

puoi dare tarassico, cicoria, lenticchie acquatiche

i vegetali devono costituire circa un 20/25% dell'alimentazione.

 

da adulte possono essere nutrite anche ogni 3 giorni in quanto i processi digestivi si allungano.

 

prova a lasciare la kohnii da sola con una piantina acquatica, per circa 1 oretta, da sola dovrebbe mangiare la verdura.

 

ma x sicurezza aspettiamo minotti

Link to comment
Share on other sites

Ti ringrazio molto per la tua risposta... purtroppo la mia kohnii è diventata un pò "noiosa" in fatto di cibo... mangia solo gamberetti secchi, i pellet, gradisce moltissimo gamberetti freschi ma nessun altro pesce fresco, né insetti.

Già mi aiuta il fatto che può restare anche fino a 3 giorni a digiuno... farò un tentativo come mi suggerisci tu...:yes4lo:

Grazie!:laugh8kb:

 

P.S. Ho cercato dappertutto le lenticchie d'acqua, nei grossi centri della mia zona, ma nessuno le ha. Dove cercarle? Non sono riuscita neanche a trovarle in rete...

Link to comment
Share on other sites

aspetta x sicurezza minotti!!!!

 

gamberetti secchi non sn molto consigliati

 

mino ti sa dire anche le piante alternative che puoi prendere.

attendi la sua risp

Link to comment
Share on other sites

mino c'è il caso che la zucchina l amangi prima la concinna visto che da quanto ho capito sono insieme..

 

x quanto riguarda l'alimentazione ho detto delle cavolate , minotti?

Link to comment
Share on other sites

No, solo le Graptemys non amano molto la verdura e di solito lasciano stare le piante.

 

Anche le Trachemys che distruggono tutto non ne mangiano, le fanno solo a pezzi.

 

Al secondo giorno senza altro cambia il discorso.

 

Però non andrei oltre il 10% complessivo.di verdure.

 

Possibilmente usando piante acquatiche.

 

Con le Ocadie la faccenda è molto diversa, anche perchè cambiano drasticamente le quantità

 

 

La Concinna invece è a "metà strada", naturale che si rubi le verdure.

 

Ciao Ciao. :)

Link to comment
Share on other sites

Grazie Minotti e grazie Pidoch... la kohnii è così di natura allora... buono a sapersi. Seguirò alla lettera i vostri suggerimenti (preziosi davvero) e vediamo che succede....:yes4lo:

Ciao ciao

:laugh8kb: :wink0st:

Link to comment
Share on other sites

Si.

 

La frutta spesso fermenta nell'intestino dei rettili ed è frequente l'insorgere di diarrea.

 

L'anguria fermenta molto prima di altri frutti.

 

In natura Trachemys, Pseudemys, Chrysemys, Graptemys e Malaclemys sono quasi completamente carnivore, con assunzione di vegetali limitata ad un 10% medio. Quasi nullo per le baby e con aumento fino al 40% nelle femmine adulte e nelle Pseudemys, che essendo più grosse e bombate fanno più fatica ad inseguire le prede che a brucare.

 

Comunque andrebbero somministrate piante acquatiche, non le verdure per uso umano o le verdure delle terrestri, dato che sono quasi tutte specie che non potrebbero mai raggiungere piante del genere.

 

Invece di forzare le tartarughe ad un'alimentazione vegetariana sarebbe forse il caso di somministrate animali erbivori freschi e con le relative interiora, completando così naturalmente la dieta delle nostre amiche.

 

Analogamente sarebbe da incrementare la quantità di insetti che, io per primo, sacrifichiamo a favore del pesce più facilmente reperibile.

Link to comment
Share on other sites

Si.

 

La frutta spesso fermenta nell'intestino dei rettili ed è frequente l'insorgere di diarrea.

 

L'anguria fermenta molto prima di altri frutti.

 

In natura Trachemys, Pseudemys, Chrysemys, Graptemys e Malaclemys sono quasi completamente carnivore, con assunzione di vegetali limitata ad un 10% medio. Quasi nullo per le baby e con aumento fino al 40% nelle femmine adulte e nelle Pseudemys, che essendo più grosse e bombate fanno più fatica ad inseguire le prede che a brucare.

 

Comunque andrebbero somministrate piante acquatiche, non le verdure per uso umano o le verdure delle terrestri, dato che sono quasi tutte specie che non potrebbero mai raggiungere piante del genere.

 

Invece di forzare le tartarughe ad un'alimentazione vegetariana sarebbe forse il caso di somministrate animali erbivori freschi e con le relative interiora, completando così naturalmente la dieta delle nostre amiche.

 

Analogamente sarebbe da incrementare la quantità di insetti che, io per primo, sacrifichiamo a favore del pesce più facilmente reperibile.

 

Gli insetti che tipo trovo morti sul davanzale della finestra possono andar bene?

Altrimenti mi rimetto a allevare lepidotteri come facevo da piccola :rofl8yii:

Link to comment
Share on other sites

Quelli morti lascerei stare, perchè non sappiamo di cosa sono morti.

 

Se è per l'insetticida la avveleni.

 

 

effettivamente....però ce ne sono una marea vivi qui :oo7dt::baffled5wh: forse però per ora è meglio i pellet e i gamberi

Link to comment
Share on other sites

Si.

 

La frutta spesso fermenta nell'intestino dei rettili ed è frequente l'insorgere di diarrea.

 

L'anguria fermenta molto prima di altri frutti.

 

In natura Trachemys, Pseudemys, Chrysemys, Graptemys e Malaclemys sono quasi completamente carnivore, con assunzione di vegetali limitata ad un 10% medio. Quasi nullo per le baby e con aumento fino al 40% nelle femmine adulte e nelle Pseudemys, che essendo più grosse e bombate fanno più fatica ad inseguire le prede che a brucare.

 

Comunque andrebbero somministrate piante acquatiche, non le verdure per uso umano o le verdure delle terrestri, dato che sono quasi tutte specie che non potrebbero mai raggiungere piante del genere.

 

Invece di forzare le tartarughe ad un'alimentazione vegetariana sarebbe forse il caso di somministrate animali erbivori freschi e con le relative interiora, completando così naturalmente la dieta delle nostre amiche.

 

Analogamente sarebbe da incrementare la quantità di insetti che, io per primo, sacrifichiamo a favore del pesce più facilmente reperibile.

 

Ma dove si possono trovare gli insetti?!?

In un negozio avevo trovato che vendevano surgelati i chironomus (mi hanno detto che sono larve di mosca rosse)...quelli vanno bene per tarte di qualsiase età?!? io le ho da più o meno un anno e sono di circa 11 e 8 cm!

Link to comment
Share on other sites

ragazzi x info sugli insetti potete vedere il portal "altri animali - come allevare grilli" ho messo un po' di tutto e cerco suggerimenti xkè ank io vorrei allevare insetti in casa ma nn so quali...quelli ke +piacciono alle trachemys sn veramente skifosi! :)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.