Jump to content

Lavori di ristrutturazioine e tarta scomparsa


Gullome

Recommended Posts

Salve,

 

Sono nuovo del forum e vorrei chiedere un consiglio su come comportarmi.

Abito in una palazzina a Bari e, all'interno, c'e' un giardino di mia proprietà in cui viveva a mia memoria una tartaruga (avra' quei 40 anni). Quest'inverno (Dicembre-Aprile) ci sono stati dei lavori di ristrutturazione alla palazzina e, purtroppo, hanno montato l'impalcatura nel giardino.

Ho cercato di cintare alla meglio per proteggere le piante e circoscrivere la zona della tarturga ma, gli operai spavaldi, hanno preso possesso di tutto ignorando i miei appelli.

Ho aspettato invano di vedere la tarta uscire dal letargo e scorrazzare tra le piante come ogni anno da 40 anni a questa parte intorno a fine Maggio-Giugno....

Non ho potuto verificare la presenza della tarta un pò per gli operai e il materiale edile sparso e un pò per la difficoltà di districarmi nelle aiuole di aloe. Sfiga delle sfighe sono bloccato con il gesso da 2 mesi per un infortunio al piede.

L'amministratore e la ditta appaltatrice fanno orecchie da mercante ed io non ho prove per poter dimostrare la presenza della tartaurga prima dell'inizio dei lavori e tantomeno un eventuale furto. Mi hanno negato anche il risarcimento per i danni alle piante nonostante ci siano le prove fotografiche.

 

Cosa posso fare ?

Link to comment
Share on other sites


:welcome: benvenuto! che brutta storia...mi spiace!riassumendo, o se la sono portata via gli operai, oppure, quando si è svegliata dal letargo, può non esser riuscita a uscire in superficie per via dei mucchi di calcinacci sparsi nel terreno?

io a questo punto, visto che è già passato molto tempo, cercherei in qualche modo di controllare minuziosamente il giardino..mandaci qualcuno..magari scavare anche un pò facendo attenzione, per vedere se trovi il guscio :crying: ..non so neanche cosa si potrebbe trovare dopo 3 mesi e più..boh poi si può anche chiedere agli operai..magari c'è qualcuno che sa ma non ha ancora detto nulla..non so cos'altro si possa fare in questi casi..in ogni caso, ormai, è passato davvero troppo tempo..la tartaruga presumo che non avesse documenti, no? pascolava lì e non era di nessuno?

Link to comment
Share on other sites

:welcome: benvenuto! che brutta storia...mi spiace!riassumendo, o se la sono portata via gli operai, oppure, quando si è svegliata dal letargo, può non esser riuscita a uscire in superficie per via dei mucchi di calcinacci sparsi nel terreno?

quote]

 

La tarta era stata registrata alla protezione animali diversi anni fa.

La zona terreno era distante e protetta dall'area lavori e solo gli operai avevano accesso. Ho fatto delle prove con un sondino per trovare il guscio ma, finora, niente.Fortunatamente la settimana prossima gli operai verranno a ripulire le aiuole dai calcinacci, bottiglie di birra, pacchi di sigarette e schifezze varie e spero di trovare almeno il guscio.

Nel caso non ci sia.. posso chiedere un risarcimento ? Quanto costa una tarta bella adulta ? Sono ignorante in materia la tarta è praticamente cresciuta con me ed ha un valore affettivo immenso...l'anno scorso quando mi vedeva per la pappa mi veniva incontro come un cagnolino..

Ci sono estremi per una denuncia alla ditta ?

Link to comment
Share on other sites

La tarta era stata registrata alla protezione animali diversi anni fa.

 

Nel caso non ci sia.. posso chiedere un risarcimento ? Quanto costa una tarta bella adulta ?

Sono ignorante in materia la tarta è praticamente cresciuta con me ed ha un valore affettivo immenso...l'anno scorso quando mi vedeva per la pappa mi veniva incontro come un cagnolino..

Ci sono estremi per una denuncia alla ditta ?

 

Intendi che ha il cites, e che è stata denunciata prima del 95? Una tarta adulta costa un bel pò, poi varia anche dalla specie..ma costa sempre..

 

Se non la trovi, se sei sicuro che se la sono portata via, e se ha il cites, ci si trova di fronte a un furto e potresti denunciarli..se non hai il cites che attesta la proprietà, non so cosa tu possa fare..aspetta qualche altro parere e, ovviamente, informati da un esperto in diritto per sapere cosa è meglio fare..

Link to comment
Share on other sites

Ciao Benvenuto, anche io sono qui da poco....

Mi spiace per l'accaduto, io fossi in te non mollerei....andrei a denunciare alle autorità competenti, mi informerei anche alla protezione animali e contatterei un eventuale legale per il risarcimento dei danni alle piante e per il furto della tartaruga come danno morale.

Logico che un furto non si può dimostrare però sicuramente puoi dimostrare la presenza della tartaruga, poi se hai delle carte dove la tartaruga in tuo possesso era denunciata, lo puoi dimostrare!

Fagliela pagare non fagliela passare liscia!

Link to comment
Share on other sites

dici all'amministratore della ditta che se non ricompare la tartaruga li denunci perchè hanno rubbato un animale in via d'estinzione in cites allegato a, e penalmente avranno molti guai, insomma fagli venire la cagarella, e se non si spaventa denuncialo!
Link to comment
Share on other sites

puoi intanto fare un esposto, l'esposto non è una denuncia vera e propria e non implica una azione penale ma ti da alcune tutele di legge.
Link to comment
Share on other sites

Infatti fai un'esposto e spaventa per bene sia l'amministratore sia le persone che hanno lavorato li, se non vedi risultati denunciali, le tarta sono animali protetti in via d'estinzione e ti puoi rivolgere alla forestale.

Ti lascio un link dove puoi leggere la legislazione Testudo hermanni - Wikipedia

Link to comment
Share on other sites

Scusate il ritardo.

La tarta è stata denunciata nel 1992 ed ho il cites.

Cmq, con l'aiuto di mia sorella e degli operai che sono sono venuti a ripulire il giardino, ho sondato tutto il terreno ed ho trovato il guscio :(.

La poverina ha esalato il suo ultimo respiro in una zona insospettabile distante dalla tana e, fortunatamente, lontano dal cantiere.

 

Ho ricuperato il guscio e voglio conservarlo per ricordo. Alcune placche superficiali sono staccate come se ci fosse una sorta di "desquamazione".

Come posso pulirlo e "restaurarlo" ?

 

Un'ultima domanda..potete consigliarmi in privato un allevamento ?

 

Grazie a tutti per le risposte! Siete stati gentilissimi!!

Link to comment
Share on other sites

io 9 anni fa avevo una greca femminuccia...nel giardino dei miei genitori...

strano fanno dei lavori per i pozzetti per le acque bianche intorno a tutta la casa e in definitiva..tarta sparita!!!mai più ritrovata...anche se l'idea di andare a vedere se a casa dell'operaio c'è una tarta...mi accompagna sempre!

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.