Jump to content

aiuto fondo acquario


lucky

Recommended Posts

ho due tarta scripta baby e una scripta più grandicella, in un acquario di 80 cm circa di larghezza, con filtro esterno e isolotto, che tipo di fondo posso utilizzare? Mi piacerebbe un fondo che non dia troppi problemi nella pulizia, circa una volta a settimana utilizzo un aspirarifiuti, anche se il filtro esterno fa un lavoro ottimo.

Grazie

Link to comment
Share on other sites


sabbia = bella esteticamente le schifezze rimangono a galla è difficile da pulire

ghiaia media = se le tarta sono grosse se la mangiano meno bella esteticamente la sporcizia di insedia tra i granuli per pulirla è necessaria un gran lavoro

ciotoli grossi = bellissimi esteticamente la sporcizia si accumola notevolmente solo in alcuni punti

 

 

miglior substrato niente se non vuoi impazzire

io personalmente utilizzo

da una parte sabbia..caso mai abbiano intenzione di interrrarsi

e dall'altra ghiaia colorata grossa

ci sono foto nel mio album a riguardo

Link to comment
Share on other sites

è sicuramente piu brutto..xo la sabbia tieni conto che tutte le volte che sifoni sale anche lei..
Link to comment
Share on other sites

Ti consiglio dei ciotoli grossi e arrotondati in modo che la tartaruga non possa ingoiarli facendo una costipazione intestinale, se li trovi puoi prenderli anche colorati per dare un tono vivace all' acquario, la pulizia di questi sassi è molto sbrigativa.:bashful:
Link to comment
Share on other sites

L'allevamento di un qualsiasi animale ancorpiù che selvatico e quindi tenuto in cattività è una questione di impegno. QUindi non tiraate fuori il discorso di tempo e fatica. Certo le tarte starebbero meglio in nature, se le costringiamo in una vasca per il nostro piacere personale almeno assicuriamoci di avere tempo sufficiente per farle stare bene..... e poi le cose belle sono sempre legate al lavoro duro!
Link to comment
Share on other sites

quoto in pieno minotti, io ho usato sia la ghiaia sia la sabbia ke nulla e la cosa migliore è la sabbia cn granulometria maggiore(0.3-0.4) infatti le skifezze restano sopra e si possono aspirare facilmente, la ghiaia è troppo difficile da pulire, nulla non ha alcuna vantaggio ne svantaggio a livello di fatica ma ci si "perde" un pò esteticamente.

per le pietre grosse direi di no solo per il fatto ke le devi spostare tutte per pulire bene e se le tokki e le senti viscide va a finire ke lavi sempre anke quelle.

Link to comment
Share on other sites

Ricordo ancora una volta che la sabbia che tirate su col sifone la ritrovate nel secchio.

 

Si lava e si rimette nella vasca. :noidea:

E al fine di ricreare un ambiente abbastanza naturale x le tartarughe, io non utilizzerei sabbia con colori troppo vivaci

Link to comment
Share on other sites

viste tutte le risposte che mi avete dato, e vi ringrazio ancora, alla fine opterò per la sabbia, mi sembra giusto per le poverine, visto che le abbiamo sacrificate in una misera vaschetta, farle vivere al meglio, ci sacrifichiamo tutti i giorni per il lavoro, il marito, i figli, il cane...almeno nel mio caso...quindi qualche minuto in più se lo meritano tranquillamente.

Grazie

Link to comment
Share on other sites

ottima scelta...

quoto

io come fondo utilizzo la sabbia con una sifonata a settimana mi resta molto pulito il fondale

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.