Jump to content

pelodiscus sinensis


hayez1

Recommended Posts

cercavo informazioni su le pelodiscus sinensis.

come si alleva cosa mangia

su internet non riesco a trovare nulla mi da solo sito con foto senza infomazioni

Link to comment
Share on other sites


come allevarle?allora l'alimentazione è quasi esclusivamente carnivore a base di crostaaceimoluschi pesce ecc.io ne ho 5 una coppia e 3 piccine e ti posso accertare che se nn le metti a temperatura alta da piccole nn ti mangiano proprio niente (anche di estate)hanno bisogno di sabbia x sotterrarsi x evitare eventuali infezioni al guscio spesso sogetto a quest'ultime infatti ti consiglio di mettere un pò di sale ogni tanto x il resto sono abbastanza semplici da allevare.ciao
Link to comment
Share on other sites

come allevarle?allora l'alimentazione è quasi esclusivamente carnivore a base di crostaaceimoluschi pesce ecc.io ne ho 5 una coppia e 3 piccine e ti posso accertare che se nn le metti a temperatura alta da piccole nn ti mangiano proprio niente (anche di estate)hanno bisogno di sabbia x sotterrarsi x evitare eventuali infezioni al guscio spesso sogetto a quest'ultime infatti ti consiglio di mettere un pò di sale ogni tanto x il resto sono abbastanza semplici da allevare.ciao

edo ne parlavo con barcellonapoli anche lui mi ha dato i tuoi stessi consigli,intanto grazie.

lui mi diceva che lacqua deve essere molto pura,io mi chiedevo se va bene usare acqua distilata

Link to comment
Share on other sites

io ci sto riflettendo a prenderle perche ho problemi con l acqua,sia barcellonapoli che edo si raccomandano per l acqua.io non sono con acquedotto dunque non c è cloro ma ho un alta quantita di ferro nell acqua.infatti pensavo all acqua distilata con tutti i problemi che seguono per i filtro
Link to comment
Share on other sites

Non credo sia un grosso problema il ferro, più che altro fallo precipitare con i carbonati facendola bollire un po'.

 

E poi fa bene alle piante.

 

Hai fatto delle analisi all'acqua che hai?

 

L'acqua distillata la eviterei proprio.

Link to comment
Share on other sites

si infatti poi nn ce ne sarebbe neanche bisogno malgrado tutte queste particolarità e attenzioni tutto sommato sono tartarughe che raggiunte una certa età sono molto resistenti quindi vai tranquillo cn l'acqua normale. Poi se le prendi da piccole io ti consiglio di metterle in una vaschetta nn troppo grande x tenerle d'occhio e alzargli la temperatua x invogliarle ad essere più attive e quindi mangiare di più , quando sono così piccole ti consiglio di affiancare ad ogni alimento che gli dai un pò di kironomus che loro apprezzano tanto
Link to comment
Share on other sites

mino lo so che non fa male infatti tutte hanno quell acqua li(ideale per le colonie di batteri) tranne la chelodina che uso acqua comprata causa esperienze passate.la feci analizzare anni fa ma non mi ricordo i valori precisi,ma non la volevo usare per il fatto che gia una volta mi ha provocato una micosi alla chelodina che avevo prima e poi non era tollerata neanche dalle ocadie
Link to comment
Share on other sites

  • 1 year later...

visto che c'è già.. non ne volevo aprire un altra...

 

volevo cmq sapere se le pelodiscus sinesis, ovviamente baby , potevano convivere con le trachemis , altrettanto baby.

ne ho appena acquistata una insieme a due trachemis e adesso le ho messe insieme in un acquario... per adesso possono convivere ?

mi hanno detto ke le pelodiscus sono un pò aggressive e che col tempo potrebbero aggredire le trachemis.. ma per ora.. diciamo tipo 3 o 4 ... le posso tenere insieme ?

grazie esperti!

 

PS: so anche ke hanno esigenze diverse... ma è una sistemazione momentanea... perchè ho un progetto di un acquaterrario per maniko e tanika, quindi le due nuove trachemis andrebbero con loro e le pelodiscus resterebbero nll'acquario dove sono adesso...

e la vecchia tartarughiera ????? mmmmmmmmh pensavo ad una pelomedusa !!!! hihihihihi

 

cmq a parte gi skerzi.. spero mi rispondiate numerosi! grazie baci

Link to comment
Share on other sites

per adesso il rischio è che le tracemys feriscano la pelodiscus.

poi le trachemys sporcano molto e non è sano per le guscio molli.

poi ovvio non è renale comune:D

Link to comment
Share on other sites

trachemys e pelodiscus, mi dispiace per te, ma assolutamente no.

fanno una brutta fine le pelodiscus... o se campano fino a taglia sub-adulta poi fanno una brutta fine le trachemys.

(oltre al fatto che le temperature sono leggermente diverse e il fondo dovrebbe essere forzatamente sabbia, inoltre se le trachemys prendono una piccola infezione non è che sia così grave, ma se le prendono le pelodiscus o lo passano alle pelodiscus è un guaio...)

 

per l'acqua delle pelodiscus bisogna essere attenti ai valori ma non c'è bisogno di mettere acqua distillata... diciamo che devi dare il doppio dell'attenzione che abbiamo per le trachemys.

(quindi cambi più frequenti, rabbocchi e sifonate abbondanti, pulizia del filtro accurata, acqua sempre decantata e magari l'uso dei carboncini cambiati ogni 15 giorni non sarebbe male).

un pò di sale nell'acqua e il gioco è fatto

Livello del'acqua a due profondità:una profonda, l'altra ad una profondità tale che le tarte possano respirare allungando il collo e senza uscire dalla sabbia (praticamente a pelo d'acqua)

temperature medio-basse

alimentazione prevalentemente carnivora (osso di seppia praticamente inutile :( )

fondo con sabbia

zona emersa ... raramente ci saliranno.

Luce uvb non fondamentale

Spot... vedi zona emersa :D

 

 

 

mmm mi sto scordando qualcosa? non so vabbè nel caso chiedi pure son qui ;)

Link to comment
Share on other sites

ah ok...quindi credo sia il caso di togliere le trachemis dall'acquario...

per quanto riguarda il fondo... è ok.. c'è il ghiaino sottile...per la zona un pò emersa... bhè...per adesso ho messo dendro uno di quei legni per gli acquari...e questo ha all'estremità superiore una specie di "zatterina" ( diciamo così ) che va proprio a sfiorare il pelo dell'acqua.. ma ovviamente non vi è sabbia sopra... quindi può stare in acqua e respirare ma non insabbiata.. ma provvedeò....eventualmente modificherò qualcosina...mi dispiace cmq ke le TSS non possano convivere con le pelodiscus...anche perchè mi vedo costretta a mettere le baby con le adulte... ma anche in quel caso è un guaio visto che le grandi mordono le piccole... mmmmmmh... altra tartarughiera con spot e termoriscaldatore ??????? mia madre mi caccia di casa!! cmq vi farò sapere.. e grazie barcellonapoli!!!!

 

ah volevo kiedere : è normale che la mia ha qualke puntino bianco sul guscio...? cioè... non sembrano sintomi di micosi... sembra che siano prorio i colori del carapace.. ci sono puntini neri.. e qui e lì qualke puntino , direi più che bianco, diciamo più chiaro rispetto al colore verdognolo/marrone del carapace stesso... grazie!!

Link to comment
Share on other sites

 

ah volevo kiedere : è normale che la mia ha qualke puntino bianco sul guscio...? cioè... non sembrano sintomi di micosi... sembra che siano prorio i colori del carapace.. ci sono puntini neri.. e qui e lì qualke puntino , direi più che bianco, diciamo più chiaro rispetto al colore verdognolo/marrone del carapace stesso... grazie!!

 

posta le foto se sono bianche molto probabilmente sono funghi :baffled5wh: se invece sono "beje" o comunque un pò più chiari del piastrone non dovrebbe essere nulla :yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

ho accertato che le makkioline non son nulla.. toccandole un pochino vengono via... probabilmente erano dei residui di cibo... cmq grazie!
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.