Jump to content

Occhio giallo...aiutatemi!


peppe3

Recommended Posts

Il mio carlo :turtle: da un pò di tempo ha una pallina gialla accanto ad un'occhio e non so cosa possa avere ,mi parlano di congiuntivite ,ma non so se fidarmi ....

 

facendo un giro nel forum ho visto molte informazioni utili e vi ringrazio per il lavoro che fate,io si può dire che da oggi ho imparato Tutto!

 

Vi posto le foto di carlo ed il suo occhio

 

 

http://img508.imageshack.us/img508/9303/imgp1217oh8.jpg

 

 

 

http://img177.imageshack.us/img177/4753/imgp1225kf9.jpg

Link to comment
Share on other sites


se è possibile vorrei chiedervi di identificare la specie e di conseguenza avere una corretta informazione sull'alimentazione che deve seguire.

 

grazie mille :glasses-nerdy:

Link to comment
Share on other sites

non so cosa sia ma ti consiglierei di portarla da un veterinario..nella sezione in alto ce ne sono alcuni esperti in rettili cercane uno che stia vicino a te..

 

la tarta è una graptemys ma non so dirti la sottospecie e dal carapace risulta evidente che l'alimentazione è (o è stata)molto squilibrata..fatti un giro uin alimentazione..

 

cosa le dai da mangiare?dove la tieni?

Link to comment
Share on other sites

da mangiare fino ad oggi solo gamberetti essiccati e per un periodo delle vitamine che mi ha detto di darle il negoziante....

purtroppo sono stato molto disinformato su tante cose.

 

Gamberetti essiccati da oggi non ne avrà più,ho letto la sezione "alimentazione"

Io la tengo in una vaschetta riempita con acqua del rubinetto (lo so che è sbaglaito adesso).

Link to comment
Share on other sites

si hai ragione ,ma questa penso sia fondamentale per farla guarire potete dimi che tipo di acqua usare quando la lavo e faccio il cambio dell'acqua nella vaschetta?

 

gli faccio fare un bel bagnetto nel the,ma deve essere freddo o tiepido?

e per la vaschetta l'acqua del rubinetto fa fatta bollire e usata il giorno dopo come funziona?

Link to comment
Share on other sites

si si lo so la porto dal veterinario volevo solo farla stare in un'acqua buona da subito. Grazie per le risposte

 

vi farò sapere cosa dice il doc

Link to comment
Share on other sites

poverina fa impressione!!!!

ma perchè chi le vende non dice mai dell'acqua!!! è fondamentale!!!!!!

poi naturalmente sbagliano sull'alimentazione....che schifo!

se ci penso mi inca**o :vampirea:

Link to comment
Share on other sites

FUGA hai ragione quelli dei negozi se ne fregano basta che vendono!!!

 

Ora grazie a questo forum so moltissime cose di cui ero allo scuro

 

Detto questo ragazzuoli vi dico che Carlo la mia tarta sta migliorando a vista d'occhio la pallina gialla è sparita ,meno male...

le cause erano semplici da individuare alimentazione con solo gamberetti essiccati-l'acqua che non era declorata-assenza di esposizione al sole

 

ora sta molto bene e poi è bello prestagli tutte queste attenzioni al più presto vi posto le foto del suo faccino

 

 

una domanda volevo sapere la sottospecie mi hanno risposto prima che una graptemys e poi???

Link to comment
Share on other sites

Con la testa retratta non si capisce.

 

Sembra una Graptemys Pseudogeographica Pseudogeographica, dato che l'occhio è verde.

 

 

era giallo :shame:

 

 

appena mi riportano la macchina fotografica ne posto altre di foto .

 

comunque grazie :smile-big:

Link to comment
Share on other sites

Mi sto chiedendo ancora oggi come la mia tarta sia riuscita a sopravvivere nelle condizioni in cui la allevavo prima di iscrivermi a TartaPortal :D Molte persone magari che si impeganno ad allevarle bene già quando son piccoli sono incappati in molte malattie e problemi, mentre io che me ne sbattevo non ho mai avuto problemi. é proprio colpa del caso ed è lo stesso discorso del fumo. C'è chi fuma per una vita e non gli succede niente e invece quelli che fumano un mese e si becca qualche spiacevole conseguenza! Con questo non voglio dire peppe3 che tu sia un bambino e che devi lasciare la tarta al suo destino, anzi hai appena scoperto la punta dell'iceberg delle tartarughe iscrivendoti al forum! ciao
Link to comment
Share on other sites

penso voglia dire che, come per me anche lui, prima di scoprire il forum e tutte le notizie interessanti per la tarta si ricordava di averla solo per dargli da mangiare i gamberetti e cambiare l'acqua quando era sporca.....

 

in definitiva dice di continuare a seguire il forum

Link to comment
Share on other sites

diceva che certe persone anche se trattavano male la tartaruga perchè ignoranti in materia (non è una offesa) comunque hanno avuta la fortuna di aver avuto una tartaruga forte che è riuscita a sopravvivere. altre persona che invece hanno curato la tarta nei minimi dettagli hanno dovuto affrontare lo stesso certe problematiche quali malattie ecc...
Link to comment
Share on other sites

Scusate se non sono intervenuto per spiegare quello che ho scritto, ma son ingarbugliato a preparare l'esame di Stato e non ho mai tempo! Comunque sia peppe3 che Fuga hanno decifrato perfettamente le mie parole.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.