Jump to content

Quantità di cibo da somministrare


BOH1635584072

Recommended Posts

Salve,

 

Ho una tartarughina acquatica di circa 3/4 mesi.

Gli do da mangiare un pò di insalata, scaglie di parmigiano e prosciutto crudo (di questi 3 pezzettini diciamo) e l'alimentazione principale è costituita da gamberetti essicati.

 

Il problema è che io gli do un pò di roba e lui normalmente se la pappa subito tutta...ora volevo sapere da voi che sarete più esperti di me quanto cibo gli devo dare in media al giorno e quante volte al giorno.

Perchè non vorrei darne troppo o troppo poco

 

Grazie

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 42
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

l'alimentazione e sbagliatissima non dare tutto quello che hai citato

dai invece pesce(latterini-alici e altri pesci d'acqua dolce- gamberetti sgusciati) verdura (radikkio-tarassaco-indivia) e una volta a settimana pellets dai da mangiare la mattina cosi dai modo di digerire sotto spot la quantità del cibo e in base alla testa della tarta

(posta delle foto cosi identifichiamo la specie)

 

ah quasi me ne dimenticavo tieni sempre nell'acquario l'osso di seppia

Link to comment
Share on other sites

mi spiace dirtelo ma l'alimentazione è completamente da rivedere!!!I gamberetti essiccati sono solo da buttare....i salumi non fanno affatto bene alle tarta (predispongono a malattie renali e metaboliche)!!

Una buona alimentazione deve essere costituita da:

pesce fresco (latterini-acquadelle, alborelle, pesce ghiaccio, alici e sardine, gamberetti freschi o decongelati, (a volte merluzzo o platessa con attenzione alle spine)(o pesci vivi come gambusie e guppy)

verdure . cicoria, radicchio, indivia, tarassaco (a volte zucchine e lattuga romana)

insetti: tipo camole della farina....

carne bianca (pollo, tacchino) o fegatini molto sporadicamente (una volta al mese per esempio)

la quantità da somministrare deve essere pari al volume della testa della tartaruga. Le baby vanno alimentate una volta al giorno preferibilmente al mattino

Link to comment
Share on other sites

dimenticavo: pellet di ottima marca una volta a settimana e osso di seppia sempre nella vasca, come detto da gio95!!!

consiglio i reptomin che e una delle migliori marche ;)

Edited by Gio95
Link to comment
Share on other sites

Siccome l'alimentazione mi è stata prescritta DA UN VETERINARIO CON SPECIALIZZAZIONE IN TARTARUGHE ACQUATICHE dubito sia sbagliata.

Quindi prima di parlare state attenti.

 

E cmq la mia domanda non era cosa dargli da mangiare ma quanto, se non sapete rispondere non fatelo ma non rispondete con argomenti fuori discussione Grazie.

Link to comment
Share on other sites

Siccome l'alimentazione mi è stata prescritta DA UN VETERINARIO CON SPECIALIZZAZIONE IN TARTARUGHE ACQUATICHE dubito sia sbagliata.

Quindi prima di parlare state attenti.

 

E cmq la mia domanda non era cosa dargli da mangiare ma quanto, se non sapete rispondere non fatelo ma non rispondete con argomenti fuori discussione Grazie.

noi nn abbiamo sbagliato il tuo veterinario nn e esperto in rettili

Link to comment
Share on other sites

Siccome l'alimentazione mi è stata prescritta DA UN VETERINARIO CON SPECIALIZZAZIONE IN TARTARUGHE ACQUATICHE dubito sia sbagliata.

Quindi prima di parlare state attenti.quote]

 

o mio dio!!!!non ci posso credere!!!!la mia risposta te l'ho data sia per le cose imparate qui che per ciò che è scritto in un libro speciallizzato per tartarughe acquatiche e terrestri...quindi stai tranquillo che qui nn si parla a vanvera: ci sono esperti che allevano tartarughe da anni e anni e tutti molto preparati in materia!!!

Link to comment
Share on other sites

Siccome l'alimentazione mi è stata prescritta DA UN VETERINARIO CON SPECIALIZZAZIONE IN TARTARUGHE ACQUATICHE dubito sia sbagliata.

Quindi prima di parlare state attenti.

 

E cmq la mia domanda non era cosa dargli da mangiare ma quanto, se non sapete rispondere non fatelo ma non rispondete con argomenti fuori discussione Grazie.

 

ne tuo primo post hai elencato il cibo che dai alla tua tarta noi ti abbiamo consigliata di cambiarla xke era sbagliatissima

Link to comment
Share on other sites

cmq la quantità ti ripeto deve essere pari al volume della testa della tartaruga da alimentare, perchè il loro stomaco è +o- di quella dimensione....

......il parmigiano poi.....ma secondo te in natura le tarta trovano parmigiano o cmq derivati del latte?!?!?!?!?!?!?!?poi dipende anche dalla specie che hai......ma forse ti sei fatto fregare da questo "specializzato in tartarughe"

Link to comment
Share on other sites

allora evidentemente la mia tartaruga è di una specie (o razza come si dice) diversa.

Io ammetto di non intendermene quindi non so, ma la mia veterinaria è laureata in rettili (in particolare tartarughe) e ho visto le sue lauree...perciò quando qualcuno di voi mi farà vedere di essere in possesso delle stesse gli darò ascolto.

 

Dopodichè il titolo mi sembrava chiaro: quantità non qualità.

limitatevi a stare nella discussione plz...nessuno vi ha obbligato a risp

Link to comment
Share on other sites

allora evidentemente la mia tartaruga è di una specie (o razza come si dice) diversa.

Io ammetto di non intendermene quindi non so, ma la mia veterinaria è laureata in rettili (in particolare tartarughe) e ho visto le sue lauree...perciò quando qualcuno di voi mi farà vedere di essere in possesso delle stesse gli darò ascolto.

 

Dopodichè il titolo mi sembrava chiaro: quantità non qualità.

 

limitatevi a stare nella discussione plz...nessuno vi ha obbligato a risp

non credo esistano tartarughe che mangiano parmigiano o prosciutto

Link to comment
Share on other sites

la risposta ti è stata data....sulla quantità!!Mi spiace ma sono convinta di ciò che dico per quanto riguarda l'alimentazione...capisco pure che possa averti consigliato prosciutto e verdura, ma qualsiasi specie sia il parmigiano lo vedo mooooooooolto difficile!!Cmq visto che è un'esperta nn ti ha detto la specie di tartaruga che hai?ti consiglio di individuarla così potrai essere sicuro della dieta da seguire....se vuoi mette delle foto così gli esperti te la trovano la specie giusta!!
Link to comment
Share on other sites

limitatevi a stare nella discussione plz...nessuno vi ha obbligato a risp

 

1)se ti abbiamo risposto evidentemente è perchè siamo sicuri di ciò che ti abbiamo detto (a dimostrazione le centinaia di discussioni sullo stesso argomento che ci sono in questo forum)

2) è un post pubblico, puo rispondere chiunque se la sente....non sei obbligato tu ad ascoltarci perchè le cose che abbiamo detto non ti piacciono....

qui si danno consigli e si scambiano esperienze!!

Link to comment
Share on other sites

la risposta ti è stata data....sulla quantità!!Mi spiace ma sono convinta di ciò che dico per quanto riguarda l'alimentazione...capisco pure che possa averti consigliato prosciutto e verdura, ma qualsiasi specie sia il parmigiano lo vedo mooooooooolto difficile!!Cmq visto che è un'esperta nn ti ha detto la specie di tartaruga che hai?ti consiglio di individuarla così potrai essere sicuro della dieta da seguire....se vuoi mette delle foto così gli esperti te la trovano la specie giusta!!

al 98% e una trachemys o una graptemys

Link to comment
Share on other sites

Secondo me,il caro utente BHO ci stà prendendo per i fondelli....Una veterinaria laureata in rettili che ti consiglia il parmigiano e il prosciutto?ma daiiiiiiii secondo te in natura accanto ai laghetti trovi i supermercati per tartarughe in cui le tarte comprano formaggi,salumi ecc?Ora a meno che la tua veterinaria la laurea non se la sia "fotocopiata" cerca di sentire il parere anche di altri Veterinari(però veramente esperti)....poi vabbè l'arroganza e la supponenza purtroppo è figlia dei brutti tempi che stiamo vivendo...
Link to comment
Share on other sites

non ne avete mai viste tartarughe andare in salumeria o al supermercato??? :cool::D:p:Banane17:

mi sa ke la veterinaria va spesso a fare una visitina su fuorissimo :cool:

Edited by Msoo17
Link to comment
Share on other sites

Ragazzi io non lo so, ma anche a me una veterinaria (che ha 2 trachemys di 12 anni e alcune rhinoclemmys di diverse età bellissime e in splendida forma) ha consigliato il formaggio...dice che è una fonte preziosissima di calcio etc.

 

Poi scusate, allora nemmeno i pellets le tarte in natura vanno a comprarseli al supermercato... :D

Link to comment
Share on other sites

Penso ke chi kiede consigli debba accettarli. Coloro ke hanno risposto riguado al cibo penso abbiano detto qualcosa di positivo, sia xkè rispecchia il NATURALE nutrimento delle piccole, sia xkè ci sono alcuni ke possiedono davvero decine di tarta da anni, sia xkè tutti amanti di tartarughe, ke nn credo direbbero mai qualcosa di male x questi esserini.

Cerchiamo anke di utilizzare la testa e capire se le cose naturali sono da scartare o da tenere in considerazione.

Poi penso ke ognuno sia liberissimo di pensarla come vuole, però ti consiglio x curiosità di parlare anke cn altri veterinari e di documentarti anke su internet, ci sono molte discussioni su questo.

Pensa alla tua piccola e non al veterinario!

Link to comment
Share on other sites

Ragazzi io non lo so, ma anche a me una veterinaria (che ha 2 trachemys di 12 anni e alcune rhinoclemmys di diverse età bellissime e in splendida forma) ha consigliato il formaggio...dice che è una fonte preziosissima di calcio etc.

 

Poi scusate, allora nemmeno i pellets le tarte in natura vanno a comprarseli al supermercato... :D

quelli sono integratori

Link to comment
Share on other sites

Siccome l'alimentazione mi è stata prescritta DA UN VETERINARIO CON SPECIALIZZAZIONE IN TARTARUGHE ACQUATICHE dubito sia sbagliata.

Quindi prima di parlare state attenti.quote]

 

o mio dio!!!!non ci posso credere!!!!la mia risposta te l'ho data sia per le cose imparate qui che per ciò che è scritto in un libro speciallizzato per tartarughe acquatiche e terrestri...quindi stai tranquillo che qui nn si parla a vanvera: ci sono esperti che allevano tartarughe da anni e anni e tutti molto preparati in materia!!!

cambia veterinario

Link to comment
Share on other sites

quelli sono integratori

 

si, ma magari anche il parmigiano può essere considerato un 'integratore'...di certo non alimento naturale delle tartarughe ma non per questo dannoso.

[se volessimo essere pignoli allora non sarebbe corretto nemmeno dare pesci marini a tartarughe di acqua dolce :S...ma sarebbe sconfinare un po' troppo ok.]

 

Cmq parmigiano una volta alla settimana da quello che mi diceva...ancora non ho provato, non so in effetti se glielo darò mai.

Volevo solo dire che se dovessimo dare alle tarte solo ed esclusivamente quello che trovano nel loro habitat naturale sarebbe un bel casino...e integrare il calcio con il formaggio non mi sembra così insensato :) tutto qui.

Link to comment
Share on other sites

formaggio tagliato a scaglie,prosciutto crudo e melone questo è un bel antipasto per i padroni delle tarta,ma non per lei!!
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.