Jump to content

SOS Trachemis ferita


Marco_miky

Recommended Posts

Ciao a tutti

Casa mia è ormai uno Zoo x tartarughe. Da quando sanno che ho le tarta d'acqua e terra me ne portano.

Prima è venuto un signore che ha tarta Hermanni a cui nel pomeriggio gli hanno portato una Trachemis di 12 cm circa ferita. Ha metà del guscio spaccato e anche sotto è spaccato anche se poco. Oltre a questo sembra stia bene è abbastanza vispa. Non sembra che abbia organi rotti, però non son sicuro. Sembra che sia andata sotto ad un a macchina ma non oggi perchè nella ferita c'erano delle uova di insetto.

L'ho medicata tutta per bene e poi incerottata. Ora è dentro casa.

Cosa posso fare d'altro? Oltre che portala dal veterinario? Va bene sotto alla lampada per far rimarginare la ferita? Ci vorrà tanto prima che si cicatrizzi il guscio?

Fatemi sapere al più presto grazie.

Marco

Link to comment
Share on other sites


hai controllato bene di aver tolto tutte le larve? che non ne siano entrate dentro?mancano pezzi di carapac o piastrone?

per ora va bene la lampada che stimola il metabolismo e aiuta a far cicatrizzare,cmq serve una visita vet per vedere se è neccesario invervenir chirurgicamente.

 

le cicatrizzazioni sono lente,ci vorrà molto tempo prima che cicastrizzi come si deve.

Link to comment
Share on other sites

Il guscio c'è tutto non ne manca nessun pezzo. Ho fatto combaciare le due estremità e poi l'o fasciata stretta dopo averla disinfettata tutta per bene.

Speriamo che guarisca, anche se non è mia mi spiace che muoia.

Link to comment
Share on other sites

Oggi la tarta sembra stare meglio, ha anche mangiato, buon segno. La fasciatura non si bagna perchè la tarta non sta nell'acqua ma in una bacinella con un cm. di acqua così si bagna e la ferita rimane asciutta e si può cicatrizzare. Se uno non sapesse che è ferita non lo direbbe perchè si muove bene senza problemi.
Link to comment
Share on other sites

Cao,

son contento. Oggi ho cambiato la fasciatura alla tarta. Il carapace si è chiuso quasi del tutto, è rimasto un pochino aperto aolo sul bordo vicino alla testa. L'ho disinfettata ancora e poi rifasciata stretta.

La tarta sta molto meglio, è sempre pù vispa e mangia sempre di più. Buon segno.

Quando me l'hanno portata ho pensato al peggio da come era messa.

Ormai dovrebbe essere fuori pericolo. Vi aggiornerò più avanti.

Link to comment
Share on other sites

Ma cone cosa la fasci?

 

Comunque io tempo fà vidi (non mi ricordo dove) un video o delle foto sulla medicazione di una tarta col guscio ridotto malissimo...avevano utilizzato qualcosa tipo cera o altro per ricostruire il carapace

ed avevano riunito le estremità con del filo d'acciaio o orba simile...chiaramente che non arrugginisse!

Link to comment
Share on other sites

  • 4 months later...

la veterinaria mi aveva dato il betadine x fare i bagni disinfettanti (una ventina di minuti, 2 volte al giorno) dopodichè bisogna asciugare e mettere il betadine in pomata x coprire bene le ferite e non permettere agli insetti di infilarsi. poi copri con la garzina idrofila e fasci con la rete elastica autoaderente. la veterinaria mi aveva dato anche l'antibiotico, fatto x 3 settimane (1 volta ogni 2 gg)

speriamo bene...

Link to comment
Share on other sites

ma va forse e domenica e nn so dove andare a sbattere la testa?

 

 

 

potevi anche avere il numero di cellulare e raggiungerlo cmq per chiedere consigli!!!!!!!!:doha:

Link to comment
Share on other sites

ma va forse e domenica e nn so dove andare a sbattere la testa?

hiris ti ho risposto di la.... ma ti scrivo le stesse cose qui... in modo che leggano tutti!

 

quando vi trovate in situazione di emergenza e non sapete dove sbattere la testa perchè è domenica o un giorno festivo chiamate il vostro distretto sanitario.... vi daranno il numero del veterinario reperibile per le emergenze!

 

chiaro che è altamente probabile che non sia un esperto in rettili, ma può darvi indicazioni importanti di prima cura e magari darvi il contatto di un veterinario esperto in rettili da contattare ;)

Link to comment
Share on other sites

ragazzi scusate se ho risposto in modo brusco ma è veramente una pena vederla,la cosa che piu mi fa arrabbiare e pensare la padrona/e se non sanno tenere un animale ma che se lo comprano a fare
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...
la mia tartaruga a causa del guscio spaccato si è lacerata il collo e ora sono disperata spero he viva oggi la porto dal veterinario,l' ho medicata ma credo abbi bisogno di punti.ciao ciao
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.