Jump to content

Tartarughe in laghetto


freed

Recommended Posts


  • Replies 29
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Prima di tutto ti devi assicurare che sia un ambiente adatto ad una popolazione di tartarughe. Dev'essere privo di emelenti taglienti ed appuntiti, le rive devono essere oblique in modo da facilitare l'uscita dall'acqua. Dev'essere circondato da terra e non da cemento e dev'essere abbastanza profondo, non meno di 70 cm.

Inoltre sarebbe meglio se fosse recintato in modo da evitare fughe indesiderate (di molte specie in vendita è vietata la liberazione in quanto non autoctone e terribilmente dannose per il nostro sistema flora/fauna). Se vuoi stare tranquillo potresti anche pensare ad una rete che le protegga anche da "attacchi aerei" da parte di gabbiani, gatti ed altri animali.

 

Detto questo, è un laghetto molto grosso (a patto che la profondità sia adeguata!), potrebbe ospitare una famiglia di 10/15 tartarughe.

 

Ma se sei alle prime armi ti consiglio di cominciare da un paio.

Link to comment
Share on other sites

la parte centrale del laghetto arriva ad 1,2 m.

l'ho costruito proprio per loro, perchè soffrivo a vederle in un acquario, e visto che avevo spazio... mi sono allargato.

ne ho avuto 3 per 10 anni ed ora, a distanza di tempo ne ho 2. sto reperendo tutte le informazioni per farle vivere al meglio.

grazie

Link to comment
Share on other sites

Ma sei pazzo! Perchè non hai fatto una piscina al posto di un laghetto!. :D Sto scherzando ovviamente, diamine però un laghetto del genere è colossale. Io ti consiglio di tranformarlo in una vera e propria riserva! Metti un mucchio di piante, per creare una vegetazione rigogliosa, che è bella da vedere ed è pure salutare. Alleva tante tarte, magari fai copulare quelle che hai, mettici delle carpe koi che dovrebbero che da grandi son bellissime e, credo, le tarte non riescano a predarle, almeno quando sono grosse. Magari metti dei pescetti piccoli di quelli che si riproducono in fretta, come cibo fresco per le tarte.

 

Anche io ho molto spazio, praticamente ho un'orto intero che posso usare, ma ho paura a fare le cose in grande visto che quello che farò è il mio primo tentativo di laghetto e lo facciamo io e i miei compagni (anche per risparmiare!). Perciò se posti delle foto e pieghi come hai realizzato il bacino, se lo hai fatto fare a dei muratori, quanto ti è costato in termini di tempo, fatica e soldi.

Link to comment
Share on other sites

Basta che non fai come me che ne ho 21 in 1300 litri (3mtx1.5mtx80cm di profondità)...tranquilli...solo due sono adulte, 8 sono circa di 10/12 cm, le altre più piccole...ma la cosa che mi preme è cambiare casa e laghetto (entro due anni dovrei farcela)!!!!

 

CIAO

Link to comment
Share on other sites

Porca miseria, state tutti co sti mega laghi artificiali. E noi comuni mortali ci accontentiamo di minuscole vaschette 80x40... Mi sento un aguzzino di tarte!!!!
Link to comment
Share on other sites

in ogni caso, al momento ho messo altre 2 tartarughe (e sono 4 tss), 2 pesciolini neri (con gli occhi a palla) e 2 pesciolini rossi.
Link to comment
Share on other sites

  • 2 weeks later...

come faccio a far mangiare le tartarughe e pesciolini nel laghetto?

io gli dò una volta al giorno il cibo, ma nessuno esce a mangiare, poi si inzuppa e affonda.

premetto che ho delle piante (con annessi animaletti che le abitano) e sulla superficie dell'acqua ci sono moltissimi insetti.

Link to comment
Share on other sites

in ogni caso, al momento ho messo altre 2 tartarughe (e sono 4 tss), 2 pesciolini neri (con gli occhi a palla) e 2 pesciolini rossi.

ciao mi permetto di sconsigliarti di mettere i black moor (o pesce rosso demekin) dentro il laghetto con tartarughe e persci rossi comuni: è una varietà molto delicata inadatta alla vita in laghetto con specie più vivaci e soprattutto con predatori come le tarte,infatti non sono dei grandi nuotatori e quindi cadono più facilmente nelle grinfie delle tarte...visto che hai un laghetto molto ampio potresti metterci solo pesci rossi comuni o qualche carpetta koi,ti dureranno più a lungo!!!!!

 

per il cibo non saprei....io quando arrivo con il loro pasto vengo accolta sempre dalle mie due belvette fameliche...ma le mie tartarughe stanno con me da 13 anni e siccome più o meno le alimento sempre nella stessa fascia oraria da sempre le trovo già in posizione quando gli do il cibo....forse hanno solo bisogno di tempo,o hanno trovato sufficiente cibo nel laghetto?

Link to comment
Share on other sites

black moore!!!

così si chiamano!!

ne ho già 2. grazie

spero che si adeguino, ho fatto tantissimo per loro....

Link to comment
Share on other sites

come faccio a far mangiare le tartarughe e pesciolini nel laghetto?

io gli dò una volta al giorno il cibo, ma nessuno esce a mangiare, poi si inzuppa e affonda.

premetto che ho delle piante (con annessi animaletti che le abitano) e sulla superficie dell'acqua ci sono moltissimi insetti.

 

Io do solo da mangiare alle tarte, i pesci crescono in modo continuo lo stesso, mangiano gli scarti e ciò che cade in acqua...in più hanno una buona razione di alghe!!!

Link to comment
Share on other sites

per quale motivo dorei toglierli?

per la loro incolumità?

esattamente proprio per la loro incolumità:sono molto delicati,non sono come i pesci rossi comuni,la loro struttura corporea gli crea qualche problema nei movimenti,insomma non sono grandi nuotatori e cadono più facilmente preda di qualsiasi animale sia in grado di mangiarli,tartarughe in primis.

In genere consigliano caldamente di tenerlo in vasche non troppo profonde ma abbastanza larghe in modo che non rischino di impigliarsi o ferirsi gli occhi telescopici e in compagnia di varietà affini di pesci rossi (tipo testa di leone,oranda,bubble eye, insomma tutte le varietà tozze e con code plurilobate vanno bene) in quanto i pesci rossi comuni sono troppo avvantaggiati nella competizione per il cibo(loro sono abilissimi nuotatori avendo mantenuto una struttura naturale di corpo e pinne). Per cui ti consiglio di fargli un acquario a parte,sono bellissimi pesci e sarebbe un vero peccato....poi in un acquario interno li puoi anche ammirare meglio no?:drool: i pesci rossi invece se sono abbastanza grandicelli e visto che il tuo laghetto è piuttosto grande dovrebbero riuscire a convivere pacificamente,però è comunque possibile che qualcuno faccia una brutta fine,però ecco rischi molto meno.

Pure io vorrei mettere dei pesci rossi con le mie tartarughe nel laghetto che intendo allestire,però sinceramente non so se 700 litri per due tartarughe e 4 pesci rossi siano sufficienti per una convivenza pacifica...se qualcuno mi sa consigliare è ben accetto qualsiasi suggerimeto!!

Link to comment
Share on other sites

se vorrai costruire un laghetto esterno, dovrà essere profondo (io consiglio almeno 1 metro).

quelli in plastica o vetroresina, non sono abbastanza profondi per il freddo dell'inverno.

effettua la scelta ponderatamente e pensa che più grande è e meglio è.

fammi sapere e sarò felice di aiutarti.

Link to comment
Share on other sites

se vorrai costruire un laghetto esterno, dovrà essere profondo (io consiglio almeno 1 metro).

quelli in plastica o vetroresina, non sono abbastanza profondi per il freddo dell'inverno.

effettua la scelta ponderatamente e pensa che più grande è e meglio è.

fammi sapere e sarò felice di aiutarti.

allora purtroppo non posso fare un laghetto profondo un metro perchè non ho un giardino!!ho un terrazzo enorme ma mi viene complicato scavarci per fare un laghetto ehehhehehehe!in ogni caso mi hanno detto che per il clima di cagliari (ormai siamo ai tropici laggiù) 60 cm di fondo sono abbastanza per l'inverno...dici che anche se l'inverno è piuttosto mite e dura poco non va bene?? per avere qualcosa di profondo dovrei ridurre di molto l'ampiezza della vasca in larghezza,dato che il litraggio crescerebbe in maniera esponenziale e di conseguenza il carico a cui sottoporrei il terrazzo(vabbè che quella parte è sopra la cucina dell'appartamento sottostante,non è "sospesa"però credo che più di tanto non potrei caricarlo...)....se riuscissi a trovare una vasca simile ma più profonda e altrettanto robusta ne sarei ben felice...se avete suggerimenti ho aperto un topic pochi giorni fa http://www.tartaportal.it/22817-mi-serve-un-consiglio-per-una-vasca-da-terrazzo.html

se puoi darmi qualche dritta mi sarà sicuramente utile!!!

Link to comment
Share on other sites

pensa che sul fondo dovresti metterci almeno una decina di cm. di sabbia, o terra.

mi pare che alexalex in provincia di torino ha un laghetto da 80 cm. di profondità (molto bello), e le sue fanno il letargo tranquillamente svegliandosi a primavera.

prova a contattarlo.

altrimenti potresti fare inverno in casa ed estate in balcone (tanto a cagliari è più lunga la seconda).

per una vasca da terrazzo dipende da quanto voglia spendere. ti consiglio di farti un'idea guardando un pò in giro sui forum.

parti da qua: Very "a na cifra" low cost laghett

fammi sapere

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.