Jump to content

Consigilio


Terra

Recommended Posts

Ciao a tutti, sono nuovo del forum e vi scrivo per un consiglio.

Dopo 30 anni che mia nonna ha una testudo greca in giardino, l'anno scorso le hanno regalato un maschio (pura casualità) che zitto zitto si è messo subito ad accoppiarsi! Ora ci troviamo con 2 piccoli (altri purtroppo non ce l'hanno fatta) che se ne stanno belli belli in una piccola aiuola recintata...

Viste le bruttissime perdite dei neonati tra inverno ed il mega acquazzone che c'è stato domenica scorsa qui da me e che ha sommerso il giardino, ho pensato di fare un "recinto mobile" per le piccole...

Non ho intenzione di fare un terrario da mettere dentro casa, anche perchè non posso andare tutti i giorni da mia nonna visto i miei impegni e lei ormai è troppo anziana per badarci. Inoltre la mamma e il papà sono liberi di girare in un bel giardino senza pericoli, futuro che vorrei anche per le piccole...

Allora ho pensato di ricreare un piccolo recinto con un fondo di una gabbia per roditori (quelle belle grandi tipo 100x80cm) riempito con terra e sabbia e con tutte le accortezze del caso (come la semina di trifoglio e tarassaco, l'acqua, la casetta....) e appoggiato su di un carretto che permetta a mia nonna di spostarlo senza fatica. L'intenzione era quella di lasciarlo sempre in una zona soleggiata (sud della casa) come se fosse un recinto nel giardino e in caso di grossi acquazzoni o quando verrà l'inverno di poterlo mettere al riparo. Per l'inverno pensavo di metterlo nel portico di mia nonna che è chiuso da delle porte finestre in modo da far arrivare il sole ma di non lasciarle proprio all'aperto seppur in un ambiente non riscaldato....

 

Secondo voi è una soluzione fattibile o rischio di creare danno ai piccoli?

 

Scusate se sono stato prolisso e un po' confuso ma sono quasi del tutto ignorante in materia...

Grazie mille

Riccardo

Link to comment
Share on other sites


Al momento il recinto c'è, ma visto che la zona dove abita mia nonna è bassa (domenica c'era mezzo metro d'acqua che lambiva la casa) vorrei evitare perdite stupide come l'ultima piccolina che non ho fatto in tempo (pur prendendomi tutta l'acqua) a salvare....
Link to comment
Share on other sites

capisco il tuo problema,sono dalle tue parti e ho visto in giro che è successo...si è allagato in tutti i lati il giardino,proprio non c'è un punto leggermente rialzato da poter aggiungere un'altro pò di terra tipo collinetta?
Link to comment
Share on other sites

Ciao! Nell'aiuola dove sono sistemate si potrebbe anche fare, difatti ci avevo pensato, ma volevo una soluzione più sistematica anche per l'inverno....sbattimento per sbattimento volevo fare qualcosa di più sostanziale!

Poi acquazzoni del genere credo non vengano molto spesso anche se negli ultimi 12 mesi è successo due volte ma negli ultimi 30 anni era successo una volta sola....

La soluzione ideale sarebbe il terrario in garage, ma bisogna lavorarci, spendere per le lampade e gestirlo.

Grazie mille dell'interessamento

Riccardo

Link to comment
Share on other sites

La soluzione ideale sarebbe il terrario in garage, ma bisogna lavorarci, spendere per le lampade e gestirlo.

Grazie mille dell'interessamento

Riccardo

ma hai il giardino e le vuoi mettere in terrario...

ci sarà un posto dove non si allaga no?

lo fai un pò rialzato e dai le pendenze del caso.

nel rifugio metti una bella tettoia e ci metti le piccoline.

Link to comment
Share on other sites

La soluzione ideale sarebbe il terrario in garage, ma bisogna lavorarci, spendere per le lampade e gestirlo.

 

rispetto alla soluzione esterna il terrario in garage e' un autentica ciofeca!!!!

Focalizzati su due punti : pendenza del terreno (con due o tre carriole di terra risolvi subito) e protezione antitopi.

Link to comment
Share on other sites

Avete tutte le ragioni, ma il problema è che non avete visto cos'è successo domenica! Mezzo metro d'acqua in un'ora....

Io voglio solo cercare di salvarne il più possibile perchè me ne sono morte 3 su 5 tra inverno e acquazzone e volevo un modo per ripararle in caso di maltempo, per quello avevo ipotizzato un giardino mobile!

Poi quando sarannò più grandicelle le metterò sicuramente in giardino libere di scorrazzare e di brucare il trifoglio che cresce rigoglioso!!!

Comunque sto valutando se è possibile sistemare l'aiuola dove sono ora....ma si parla di almeno 15-20 cm di terra...

Grazie

Riccardo

Link to comment
Share on other sites

  • 3 months later...
ciao, io sono di Mestre - Ve anche se vivo a gorizia da gennaio, l'ultima pioggia che ricordo è del 2007, e se quella a cui ti riferisci tu è stata anche solo un 50% in meno, credo che non ci sia collinetta che tenga, a meno che tu no nvoglia fare una palafitta o un giardino pensile. :-D
Link to comment
Share on other sites

il problema lo conosco bene perchè conosco la zona.

l'idea del terraio va bene, casomai fallo di legno, se vai in un fai da te trovi le assi gia pronte o te le tagliano loro.

metti sotto le rotelle come hai detto e sopra una rete metallica plastificata da 1cm. per 1 cm.

ahhhh....il legno lo devi proteggere con dell'impregnante atossico altrimenti marcisce.

Link to comment
Share on other sites

Una altra soluzione sarebbe in giardino... di fare una piccola gettata in cemento (basta poco, nn dobbiamo costruirci una casa ) fatta in discesa calcolando la pioggia eventuale al suo massimo. ...........poi si riempie il tutto di terra.

 

La loro casa va messa nella parte alta della collinetta ricavata, invece nelle altre parti il cemento non deve essere pieno, ma con spazi che permettano la fuoriuscita dell'acqua. In mente ce l'ho bene ma a descriverla.mmm mi sa che non si capisce bene.....

 

I fori servono x far fuoriuscire l'acqua anche dal fondo della casa... Solo tu puoi sapere se la cosa è fattibile.

 

IN ALTERNATIVA... il terrario mobile.... con molti buchi, alterimenti l'acqua ristagna e muiono annegate.

Devi riparare il tutto dall'alto.................penso che il plexiglass vada bene. MA FALLO IN MODO CHE ABBIA CERNIERE O SOLO POGGIATO, è ANCHE LEGGERO E TUA NONNA NON AVRà DIFFICOLTà

 

bastano 5 parti di legno da inchidare o meglio ancora avvitare....il fondo e 4 lati, non credo sia difficle da realizzare, e poi con gambe lunghe sotto e rotelle BELLE GRANDI... le piccole non scorrono sul terreno, devi calcolare il peso della terra etc.

 

 

Se hai un luogo riparato tipo garage .... PATIO o cantinetta... x ora puoi adottare quel sistema, nel qual caso il plexiglass non serve.

Le luci non servono!!! Devi solo metterle con tanta terra.............noi calcoliamo il freddo a base terra e non sotto. Tranuillo che ce la faranno......... in natura allora dovrebbero morire tutte!!!

 

Quando poi si son addormentate... tante foglie x coprire il terraio.

 

NON POSIZIONARLO TUTTO A SUD....... nn va bene......... devono avere SOLE ED OMBRA!!!

 

spero di essere stata chiara......

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.