Jump to content

Il pericolo Zanzara


sofia

Recommended Posts

Ciao a tutti, l'estate, se il Comune non provvede per tempo alla disinfestazione di alcuni canali, c'è una invazione di ZANZARE!!! E' un insetto fastidioso anche per le tarte??? Spero di no!
Link to comment
Share on other sites


Le acquatiche si, anche perchè se le trovano li nell'acqua bassa tra le piante.

 

Le terrestri non credo, perchè per prenderle, pozzanghere a parte, dovrebbero nuotare.

Link to comment
Share on other sites

Giusto. A questo non avevo pensato. Grazie. L'ho chiesto solo perchè è un alimento che possiedo in grandi quantità. Per sfamare i mie "squali".
Link to comment
Share on other sites

Si lo so. Sono meravigliosi. Come tutti gli animali in genere. Se potessi riempirei la casa. Solo che non ho più nè spazio nè tempo per accudirne altri.
Link to comment
Share on other sites

Sono dei pesci tropicali d'acqua dolce. Hanno la forma di un disco, sono quindi rotondi ( se sono in salute, altrimenti assumono forme elissoidali, un pò come per il carapace delle tertine) e schiacciati. Praticamente quasi piaati. Ed hanno dei colori bellissimi. Unico inconveniente, serve tantissima esperienza e tantissima cura. Quindi se non si è degli appassionati, io sconsiglio di tenerli. Comunque per farti un'idea puoi guardare su internet. A parole non rendo l'idea.
Link to comment
Share on other sites

Esatto sono due esemplari di BLU DIAMOND e di SNAKE SKIN. Solo che non hanno una bella forma. Sono un po troppo allungati. Segno di uno sviluppo troppo precoce, anche se l'occhio sembra ben proporzionato. Comunque e questo il tipo di pesce. Sono dei pesci stupendi e che danno molte soddisfazioni, in particolar modo nella fase della riproduzione, e dell'allevamento degli avannotti. Sono molto protettivi con i loro piccoli, i quali si nutrono dello strato superficiale dei loro genitori. E' anche questo dell'aquariologia, un bellissimo mondo. Dove molte sono le cose da sapere, molta la cura da prestare (L'acqua deve avere sempre un perfetto equilibrio, pena la rapida morte degli esemplari), e dove conta moltissimo l'esperienza. Se vuoi altre informazioni sono a tua disposizione.
Link to comment
Share on other sites

non potrò mai averli,ma dimmi pure tutto quello che sai...mi piace imparare cose nuove...

anzi apri a parole in libertà un nuovo post...e dimmi tutto

Link to comment
Share on other sites

io ne tenni un paio ai tempi in cui avevo tempo per seguire gli acquari...(tanto tempo fa)

 

li tenevo con qualche neon...sono timidissimi e se stanno male o si spaventano diventano quasi neri!

 

sei riuscita a riprodurli tu??

Link to comment
Share on other sites

E' vero, sono di una timidezza impressionante. Io sono riuscita a fare la deposizione delle uova con tantissima fatica. Tenevo una luce fioca tutta la notte ( perchè dopo la deposizione per tre giorni, fino alla schiusa non dormono), l'acqua era perfetta, insomma c'erano tutte le condizioni perchè tutto andasse a buon fine. Non avevo però considerato il fattore umano... un mio cuginetto ha pensato bene di andare a vederli, battendo sul vetro con insistenza. In sostanza dopo qualche ora la madre aveva rimangiato tutte le uova. Una delusione indescrivibile. Soprattutto tantissima fatica e tantissimo tempo sprecato, e se vogliamo anche tanti soldi, in quanto avrei dovuto vendere almeno 50 piccoli esemplari. dopo una settimana ho rimesso la coppia nell'acquario normale (per la riproduzione hanno bisogno di un acquario tutto per loro) e ho provveduto a cambiare l'acqua. Non sapevo però che quella mattina c'era stata una fuoriuscita di cloro nelle condutture... risultato in un quarto d'ora ho perso i miei dieci discus... più tutti gli altri rarissimi tropicali che convivevano con loro. Una perdita devastante... Non può svanire in pochi minuti il lavoro di tanti anni. Ho inoltre calcolato una perdita di 2000 euro. Ma credetemi l'aspetto economico è statol'ultimo dei miei problemi. Il vederli agonizzare senza poter fare niente ( non disponendo di 1000 litri di acqua minerale) è stato straziante. Comunque dopo due anni ho trovato il coraggio di riprovarci, con mille paure che prima non avevo.
Link to comment
Share on other sites

Per la vasca di riproduzione si. Ma per l'acquario grande no. Anche perchè l'acqua è potabile. E' stato un incidente che non si è più ripetuto. Ho solo avuto la fortuna di sbagliare giorno.
Link to comment
Share on other sites

ti capisco...e come se ti capisco

e capisco anche che con i discus il rapporto è mooolto particolare rispetto a quanti ci si possa affezionare agli altri pesci...

Link to comment
Share on other sites

per quanto riguarda i tropicali di acqua dolce sicuramente. Credo invece che nei tropicali marini esistano specie molto ma molto simpatiche. La mia prossima frontiera sarà sicuramente quella... un acquario marino in piena regola. Devo però ancora documentarmi molto. Anche perchè le regole sono completamente diverse a cominciare dall'acqua a finire dall'attrezzatura, che ancora non possiedo. Io ho solo un problema adoro troppo gli animali.
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.