Jump to content

inizio allevamento testudo


SIMONE

Recommended Posts

sono nuovo qualcuno ha già avuto modo di conoscermi piu o meno , sto iniziando ad allevare veramente le tartarughe , cioè ne ho alcune da anni e le tenevo in terrario ora ne ho delle altre e ho pensato di fare un recinto in giardino.per ora se vedete le foto nel mio album ci sono quelle che già avevo in terrario e il recinto che ho fatto al quale ho apportato già delle modifiche e dei miglioramenti ma non ho ancora finito.. ora sto costruendo una tana dove fargli passare l'inverno e stavo pensando a come fare una zona apposita per la deposizione e in quale parte del recinto..sto aspettando che cresca il trifoglio la dicondra che ho piantato.ho piantato anche della lattuga.. allora che mi dite?
Link to comment
Share on other sites


  • Replies 63
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

è impossibile fare una zona apposta per la deposizione, potresti mettere del terreno molle in una zona del recito, ma non è detto che la tarta deponga li.

non si sà bene ancora, in base a quali criteri ,la tarta sceglie il posto della deposizione.

Link to comment
Share on other sites

Ciao!

Le tue tarta sono bellissime, ma x caso le piccole sono greche tunisine?

Se si allora devi contattare Biby xke il loro allevamento differisce da quello delle Hermanni!

Link to comment
Share on other sites

bel lavoro.. io ci aggingerei degli spazi stretti,cespugli nani o una casetta molto bassa.. sarà un mio pensiero ma secondo me le tarta adorano gli spazi stretti...
Link to comment
Share on other sites

bel lavoro.. io ci aggingerei degli spazi stretti,cespugli nani o una casetta molto bassa.. sarà un mio pensiero ma secondo me le tarta adorano gli spazi stretti...

ma sai che è vero???!!!! la mia si infila sempre sotto un ponticello dove ci passa appena :laugh8kb:

Link to comment
Share on other sites

Nel Mio Album C'e' La Foto Del Recinto Dove Si Vedono I Miglioramenti Che Sto Cercando Di Apportare,la Casetta Di Sassi Per Il Letargo Alla Quale Manca Il Tetto Il Sottovaso Per L'acqua L'erbetta Che Cresce I Sassi I Legni Insomma Un Po Tutto.che Ne Pensate?mancano Ancora Delle Cose Poi Vi Faro' Vedere Quando Sara' Finito.
Link to comment
Share on other sites

lo spazio è un pò piccino, intorno alla rete nella parte bassa ti consiglio di mettere qualcosa che impedisca alle tarte la visuale esterna, puoi usare una rete ombreggiante è la cosa più economica, inoltre ti consiglio di ripiegare la rete internamente, le tarte sono ottime scalatrici, metti anche qualche pianta commestibile bassa che possa fornire ulteriori zone d'ombra utili per la termoregolazione
Link to comment
Share on other sites

Il Recinto E' Di 25 Mq Pensavo Andasse Bene...cmq Dal Momento Che Devo Dividere I Maschi Adulti Dovrebbe Andare Bene Per Le Restanti Comprese Le Piccole.devo Piantare Delle Piante Di Lavanda...pero' Vorrei Mettere Qua E La E Nella Tana Per Il Letargo Della Sabbia Mischiata Con Torba E Paglia.sperando Che Vadino A Depositare In Quelle Montagnette..che Ne Pensate?grazie
Link to comment
Share on other sites

Perchè io non vedo il recinto di Simone??????

sei andato sul suo profilo?

le foto del recinto sono nel suo album:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Sono Della Dicondra.. Quanto Deve Essere Lunga O Meglio Come Faccio A Determinare Che Una Tartaruga Sia Adulta Cioe' Un Maschio Adulto Per Doverlo Allontanare Dall'altri Maschi Adulti O Dai Maschi A Priscindere Se Adulti O Sub Adulti?
Link to comment
Share on other sites

Sono Della Dicondra.. Quanto Deve Essere Lunga O Meglio Come Faccio A Determinare Che Una Tartaruga Sia Adulta Cioe' Un Maschio Adulto Per Doverlo Allontanare Dall'altri Maschi Adulti O Dai Maschi A Priscindere Se Adulti O Sub Adulti?

dipende dall'età...

io ho un maschietto di 8 cm che ha 5 anni

non può stare insieme al mio maschio adulto di 15cm...

Link to comment
Share on other sites

Maggiolino mi hai letto nel pensiero... stavo per dirlo io di mettere barriere visive altrimenti ti stanno tutto l'anno a girare lungo il bordo nel tentativo di uscire (e magari si fanno anche male).

Mi permetto anche un'altro consiglio: io la dicondra l'avevo messa ma ho dovuto levare tutto dopo un anno perchè si era impossessata del giardino (se gli fornisci acqua si espande in una maniera esorbitante) e non ci campava nessun altra pianta...

fabry

Link to comment
Share on other sites

ah no mi sembrava fosse di ora invece il post di maggiolino è di ieri... allora non sono un pronosticatore...:laugh8kb:

e io che ne ero convinto!!!...

Fabry

Link to comment
Share on other sites

Grazie Mille A Tutti Mettero' Del Telo Ombreggiante Cosi Risolvero' Questo Problema.invece Per Dividere I Maschi Come Faccio?posso Creare Sub Recinti Nel Recinto?se Ho 6 Maschi Tra Adulti E Sub Adulti Devo Fare A Ognuno Un Recinto?

Grazie

Link to comment
Share on other sites

in teoria si ma il posto che hai è troppo piccolo per tutte quelle tarta... e poi considera quando quelli sub-adulti diverranno adulti...

Fabry

Link to comment
Share on other sites

ti capisco perfettamente... un maschio adulto in teoria ha bisogno di diversi ettari... certo si può "adattare" (anche se le tarte si adattano poco in generale); alcune fonti danno 10 mq per esemplare... a me francamente sembra pochino (il mio sta stretto in 100 mq).

Mi è venuta in mente la risposta definitiva...

almeno... tutto lo spazio che gli puoi concedere (ovviamente più grande lo fai meglio è)!!!!:laugh8kb:

Alla prossima

Fabry

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.