Jump to content

oasi wwf,non tanto oasi per la pelodiscus!


tartababy

Recommended Posts

ciao a tutti quì dalle mie parti c'è un oasi del wwf,sono andata a fare un giro ,le tarte(la maggior parte elegans)erano già tutte fuori:laugh8kb:!!volevo farvi vedere due foto e dopo porvi un quesito....:rolleyes5cz:

 

http://img164.imageshack.us/img164/9026/37847823ia3.jpg

 

 

http://img175.imageshack.us/img175/2608/a055jj9.jpg

 

http://img153.imageshack.us/img153/2388/a044mx7.jpg

 

questa è la pelodiscus,bellissima ma la tengono in 20 cm d'acqua:sorry8bj:,secondo voi non è un po'poco,non mi sembra il caso di contattarli e fare la "maestrina"con il wwf :shocked7fl:voi che ne pensate?

 

http://img134.imageshack.us/img134/1200/a047sw5.jpg

 

http://img228.imageshack.us/img228/1280/a050sn4.jpg

Link to comment
Share on other sites


dovrebbe esserci sabbia o sbaglio...oramai cmq sembra adulta cm tarta...ha sicuramente un bel collo lungo lungo..e quindi si può aumentare traquillamente il livello dell'acqua!!...ma cmq sebra in buona salute!!
Link to comment
Share on other sites

a vederla da qst foto sembra anche avere una malformazione sul guscio... potrebbe essere malata e quindi sta in una vasca di soccorso momentania...no??
Link to comment
Share on other sites

la tarta è minimo 15 cm,a tenermi bassa,e la sua casa credo che sia quella definitiva:frown3qg:,a fianco c'è il cartello con la descrizione della specie,vi posto altre foto per rendervi conto che non può nuotare liberamente!!!:shocked7fl:

 

http://img175.imageshack.us/img175/5724/a052pv8.jpg

 

http://img266.imageshack.us/img266/7391/a048hr2.jpg

Link to comment
Share on other sites

in effetti... la mia sta sicuramente meglio... e io non ho fatto della protezione degli animali un lavoro...

perchè non ci metti un contatto dell'oasi in cui sei stata? se non era vietato fare foto noi potremmo attribuire a te la foto (ma anche se lo fosse stato, chissene, non ti nominiamo) e mandare qualche mail di protesta. o delle lettere... magari funziona. sicuramente una spiegazione prima o poi la troveremo. io mi offro per telefonargli. e si può sempre inoltrare la foto a qualche associazione che si occupa di animali (non al wwf magari).

che ne dici? e che ne dite anche voi tutti? certo, non si può sempre fare qualcosa per tutti gli animali in difficoltà che si incontrano (e io oggi ho trovato prima uno poi tre cani randagi per cui proprio non ho potuto fare nulla. il primo era un molosso terrorizzato che si è buttato su una statale, gli altri tre dei cani che giravano vicino all'autostrada ma nella parte recintata, e si vedeva che non erano abituati a farlo, trotterellevano rapidamente. io ero in moto e non avrei nemmeno saputo cosa fare. ho solo potuto chiamare la polizia in tutti e due i casi e sperare che non quelli vicino all'autostrada non trovassero un buco nella recinzione e che il molosso non si tuffasse di nuovo in mezzo alla strada. quest'ultimo aveva anche la targhetta, si è sicuramente perso, ma non ha accettato nemmeno il prosciutto che sono riuscito a procurarmi. quando si è sentito chiuso ha cercato di mordermi, cosa potevo fare? scusate la divagazione, è stata una giornata di merda per come la vedo io), ma in questo caso un piccolo sforzo potrebbe portarci ad un buon risultato.

Link to comment
Share on other sites

Ciao io avevo pensato di chiamarli nella sede qui da me,fatto ciò se non succede niente,avviserei sempre il wwf a livello nazionale,magari gli danno una scrollatina,grazie per la disponibilità me ne posso occupare anch'io,l'importante è che mi confermiate che per lei non è una bella situazione,magari scrivetemi quale sarebbe il suo ambiente ideale,così sono sicura che non sparo cavolate quando li contatto,(io sono un po' inesperta,ma a vedere che l'acqua è un po'pochina ci sono arrivata!!!)
Link to comment
Share on other sites

ps.è ammirevole quello che hai fatto per quei cani,è già tanto c'è chi non chiama neanche!!!sarebbe un lavoro a tempo pieno aiutare tutti!!!Hai ragione!!!
Link to comment
Share on other sites

mmh nn lo so ragazzi dopotutto è il wwf che da anni salva animali...

io nn so se c prenderanno sul serio avendo loro validissimi veterinari...

ci si puo provare magari facendo i finti tonti cioe chiedere a un addetto se è proprio qll l habitat ideale per la pelodiscus e che invece noi sapevamo che l habitat ideale è molto differente, cmq nn so se hanno la possibilita (o meglio la voglia) di cambiar la vasca per "noi"

Link to comment
Share on other sites

Ciao io avevo pensato di chiamarli nella sede qui da me,fatto ciò se non succede niente,avviserei sempre il wwf a livello nazionale,magari gli danno una scrollatina,grazie per la disponibilità me ne posso occupare anch'io,l'importante è che mi confermiate che per lei non è una bella situazione,magari scrivetemi quale sarebbe il suo ambiente ideale,così sono sicura che non sparo cavolate quando li contatto,(io sono un po' inesperta,ma a vedere che l'acqua è un po'pochina ci sono arrivata!!!)

1 controllare qll malformazione del guscio

2 eliminare qll fondo di pietre e mettere sabbia fine (3mm) per un altezza di almeno 10cm in modo che la tarta possa sotterrarsi completamente

3 aumentare il livello dell acqua a minimo 25 cm

 

direi che basta cosi anche perche nn possiamo sapere altro dalle foto (nn possiamo capire ad esempio cm viene alimentata)

ma la vasca era grande?? sai le misure??

Link to comment
Share on other sites

sarà,una vasca di 80,al massimo 100,la profondità così a memoria non la ricordo ma di certo sui 40,altezza irrilevante data la poca acqua,dovrebbero almeno aumentare la quantità,per la malformazione,non so,perchè prendono anche animali da fuori quindi potrebbero avergliela portata,aumentare l'acqua non credo che sia un problema,comunque c'era il filtro ed era pulita nonostante le alghe ,hanno bisogno del termo?
Link to comment
Share on other sites

si il termo a 25 gradi e cmq la vasca potrebbe anche andare bene per dimensioni

per le alghe nn credo sia un problema;)

facci sapere...

Link to comment
Share on other sites

nn hanno bisogno del termo, le peolodiscus sui 24° soffrono tremendamente mentre sono molto attive tra i 16 e 22°.

Ragazzi è una femmina, vedete se la cedono me la prendo io, la sto cercando da una vita, pure deformata, non fa nulla, anche se non mi sembra così messa male come dite.

Sabbia 3mm è grossa, deve esser di granulometria inferiore al millimetro.

Link to comment
Share on other sites

Chiedo venia, ho notato che effettivamente la deformazione c'è, ma uff io impazzisco per trovare una femmina...... e devo dire che questa è fin'ora l'unica femmina certa di PD che vedo.
Link to comment
Share on other sites

cavolo jc se non fossi stato così lontano te l'avrei ceduta io la mia femmina quando pensavo di non potermene più prendere cura... adesso però ha la sua nuova vaschetta e mi sembra che stia bene. anche se io che non sono un appassionato di rettili (nel senso che mi commuovo per gni animale che soffre - altrimenti non l'avrei presa- ma preferisco i mammiferi, o al massimo tarte che non passino la loro giornata insabbiate) mi ci sono affezionato molto. a breve posterò le foto della nuova vasca, non appena avrò aggiunto la sabbia che serve (almeno 15 kg) e le piante.

comunque non si può non essere d'accordo sul fatto che quello non è l'ambiente giusto per quella tarta.

per quanto riguarda i fior di veterinari... una volta molto probabilmente era così. e forse anche oggi ce ne sono, ma purtroppo mi sembra che ultimamente la sistemazione degli animali in alcuni di questi centri lasci molto a desiderare...

a me in un centro vicino a torino che mi era stato segnalato dalla forestale avevano fatto portare un rospo che avevo trovato investito con le zampe posteriori rotte. peccato non sapessero (se l'è ricordato il veterinario dopo che la bestiola si è lasciata morire di fame) che difficilmente i rospi si lasciano nutrire dall'uomo. se mi avessero consigliato di fargli una tana riparata in giardino molto probabilmente si sarebbe salvato...

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.