Jump to content

E' ARRIVATAAAAA! la marginata...


ziotempa

Recommended Posts

Cari ragazzi, un grazie a tutti quelli che mi hanno dato i primi consigli sul recinto. Adesso però la baby è arrivata... ve la racconto un po' perchè non ho fatto in tempo a metterla nel recinto che si è fatta un breve giretto e ha subito trovato la tana e vi si è rintanata perchè il sole è durato esattamente 20 minuti. Intanto io ho finito la copertura di rete...

Allora, è una Marginata, 1 anno circa, era con altre 3 marginate in una teca in un negozio, credo che sia la prima notte che si fa all'esterno e vi dirò che sono preoccupatissimo (sarà la mia totale inesperienza). Comunque sia domani e dopodomani ho tempo per tenerla sotto osservazione tutto il giorno, così mi rendo conto di quello che fa se si ambienta se l'acqua va bene, se mangia e robe varie. Quindi adesso mi servono dei consigli per i primi giorni... cioè, ok, sul forum trovo tutto di tutto, ma in sintesi in questi primi giorni cosa le do? Devo farle i mischiotti di erbe? prima ha solo dato un morsetto ad un trifoglio.

AAAAh, importantissimo... ho una cifra esagerata di petali di camelia, appunto caduti dalla camelia in fiore... gli piacciono??? glieli posso dare? Come capisco poi se, chessò, si sta raffreddando? Se è stata sempre in teca potrebbe andare incontro a problemi respiratori? Datemi qualche consiglio per prevenire piuttosto che curare...

Grazie... già dal post precedente sul recinto ho visto come siate estremamente cordiali, quindi sfrutto le vostre conoscenze :)

 

P.S.: le foto le posto domani, non mi sembra il caso di traumatizzarla subito facendole volare via la tana per un paio di fotografie... giusto?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 54
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Ma a bergamo la minima è 10 gradi e la massima 18 gradi. NON credo sia saggio mettere fuori una baby di circa un anno, soprattutto se è stata in negozio e quindi non ha fatto letargo fino ad ora. Aspetterei una minima di 20 gradi almeno ...Bello il recinto!
Link to comment
Share on other sites

:eek: mi stai dicendo che in fretta e furia dovrei allestire un terrario in casa? ... ho un mancamento...

come vorrei che qualcuno mi dicesse che VA TUTTO BENE!!!

Link to comment
Share on other sites

Ti sto dicendo che per una tartaruga vissuta al chiuso da che è nata ( se ha un anno ed era al negozio fino ad oggi non può aver mai fatto letargo).

10 gradi di minima sono davvero pochi e devi aspettare una minima di 20. I più apprensivi direbbero 25.

Io la metterei subito al caldo lampada infrarossi + neon fino a giugno.

Link to comment
Share on other sites

:) un benvenuto alla tua piccola tarta! Attendiamo di sapere il nome...

 

:eek: mi stai dicendo che in fretta e furia dovrei allestire un terrario in casa? ... ho un mancamento...

come vorrei che qualcuno mi dicesse che VA TUTTO BENE!!!

 

Direi proprio che è il caso! Visto che hai predisposto un così bel recinto non è il caso di costruire un terrario a tutti gli effetti. Puoi accomodare con una lettiera per gatti, mettere dentro della terra e un vaso rotto per tana. Non è il caso di comprare la lampada se hai intenzione di metterla fuori. Magari per ora la sposteresti con tutta la lettiera al sole.

 

Non ti confondere ma è davvero piccola per metterla fuori e poi sotto l'acqua???????

Link to comment
Share on other sites

Dimenticavo... questione alimentazione!

 

Sui petali di camelia non so che dirti! Vediamo se sa qualcosa Anna.

 

Per il resto, se hai possibilità, dalle tarassaco, cicoria, malva, piantaggine, ortica, borragine.

Vanno bene anche radicchio e indivia.

Se possibile mischia più erbe/verdure in modo da non abituarla ad un unico alimento o a selezionare.

 

:wave:

 

P.s. per qualsiasi dubbio, chiedi!

Link to comment
Share on other sites

In alternativa alla lettiera per gatti puoi usare le scatole dei criceti, che hanno una sorta di copertura in plastica trasparente della parte alta su cui puoi clippare una lampada a infrarossi spendendo al massimo 30 euro per tutto (20 la scatola + 10 la lampada). Le dimensioni e la parte bassa è identica alla lettiera.

Concordo che non è indispensabile la lampada ma io la prenderei per un semplicissimo motivo: spesso nei negozi sono tenute a temperature altine e in spazi piccoli e quindi è bene mantenere quell'habitat. Poi in ogni caso una lampada e contenitore tornano sempre utili per future figlie o parenti piccole.

Nota: meglio scegliere un contenitore con fondo semi trasparente. Se è opaco al 100% si cercano di arrampicare e cappottano, se è trasparente al 100% scavano a vuoto fin che non imparano. Meglio farle scavare a vuoto per un pò che rischiare rovesciamenti.

Link to comment
Share on other sites

Cmq sia ritengo necessario rientrare la marginatina!

 

In considerazione di quanto osservato da TartaRuga "spesso nei negozi sono tenute a temperature altine e in spazi piccoli e quindi è bene mantenere quell'habitat" metterla fuori e soprattutto sotto un acquazzone è il modo migliore per farle beccare un raffreddore :(

Link to comment
Share on other sites

assolutamente no. Sono terricci concimati. Usa la terra del tuo giardino oppure un fondo specifico per tartarughe. Io in ogni caso consiglierei la terra del tuo giardino così si abituano al mondo che troveranno fuori.

Il discorso vale se non hai concimato, diserbato o spruzzato agenti chimici.

Link to comment
Share on other sites

ok, rientrata... ora è in camera mia nella scatola della frutta con fondo di giornale, sopra scottex, un po' di lattuga, una casetta di cartone e un tappo con dell'acqua. Quando l'ho presa da fuori sembrava piuttosto rinco, l'ho poggiata nella cassetta e stava ferma, toccando le zampine non le ritira, ogni tanto infila dentro la testa... ora l'ho messa sotto alla casettina di cartone, credo che stia dormendo... uff, sarei più sereno se la vedessi zompettare, però mi sa che stava sonnecchiando da un paio di ore... voi avete mai preso su la vostra baby mentre dormiva? mi confermate che rimaneva piuttosto intontita? :) non pensavo che mi sarei preoccupato tanto...
Link to comment
Share on other sites

Confermo che rimane intontita!

 

Inoltre considera che in questo momento è in pieno stress da cambio ambiente! E' anche probabile che per qualche giorno non mangi! Stai sereno. Soprattutto non sottoporla ad ulteriori stress (temperature basse o sbalzi termici).

 

:) non maneggiarla troppo. Deve ancora abituarsi alla tua presenza.

Link to comment
Share on other sites

ti ringrazio davvero per quest'ultimo tuo post... mi hai rasserenato. Prima quando sono tornato a casa e l'ho messa nel recinto è stata un po' ferma poi si è fatta una bella passeggiata nel terrapieno finchè non ha trovato l'ingresso della tana e ci si è infilata... questo verso le 18.00. Nel frattempo io ho finito di montare la rete sul recinto. Poi si è messo a diluviare e 10 minuti fa sono andato a prenderla. Mi auguro che domani mattina ci sia un bel sole così la rimetto nel recinto...

Sul fatto che non mangi può starci anche, in pratica se non mangia niente per un po' di giorni comincio a preoccuparmi, giusto? intanto su ziotempa.blog.dada.net tanto per fare qualcosa in questo pomeriggio uggioso ho aperto il blog di Ionte... l' ho chiamata così, cosa ci volete fare? :)

Link to comment
Share on other sites

mi confermate che rimaneva piuttosto intontita? :) non pensavo che mi sarei preoccupato tanto...

 

e' un rettile: se non ha calore non carbura. E' normale che con 10 gradi sia sottotono :)

Link to comment
Share on other sites

Certo, se non mangia a oltranza ci preoccupiamo tutti :)

 

Fai come ti ha suggerito Anna: pesala. Così controlli che non scenda di peso :)

 

Carino il blog!

Link to comment
Share on other sites

ok, ceno e poi misuro... ma non le rompo le palle se la misuro mentre dorme? non conviene che lo faccia quando è sveglia? figuratevi che quando arrivo in camera cammino in punta di piedi per paura di disturbarla.. .e non per il rumore (so che non sentono) per le vibrazioni ovviamente :)
Link to comment
Share on other sites

si' va bene anche pesarla e misurarla domani ;)

*

Le camellie sono piante non tossiche. Sui fiori non ho trovato dati. Le foglie sono sbilanciate nel rapporto calcio fosforo (hanno piu' fosforo che calcio). (l'unica scheda che ho trovato riguarda la camellia sinensis - molto probabilmente le altre specie hanno rapporti analoghi ma non ho modo di verificarlo).

 

Con questi dati un po' di fiori li puoi dare (e poi facci sapere se li mangia :) ), son sempre fonte di vitamine, mentre lascerei perdere le foglie.

Prima che mi dimentichi.... se hai rose (specialmente di colore rosa) non trattate in genere le marginate ne mangiano volentieri i petali.

Link to comment
Share on other sites

ziotempa penso che hai fatto bene a ritirarla in casa, meno shock termici hanno in qs tenera età meglio è !(qs vale anche per noi ;) )

terriccio (torba ) ne esistono concimati e non, quindi prendi quello senza ,come ti hanno consigliato sopra.

ah dimenticavo un buon arrivata alla tua tarta, ora può modificare il tuo profilo pers ed aggiungere la tua tarta :)

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.