Jump to content

novità e non


GipTheCrow

Recommended Posts

salve ragazzi, oggi sono andato dinuovo dal veterinaio. purtroppo come dissi c'ho una delle mie due horsfieldii con il raffreddore-polmonite e già da un pò era sotto cura di ibaflin che poi avevo consigliato io ma che il vet conosceva. oggi dopo 10 gg di cura non ho avuto grandi risltati. l'altra che si era pure lei influenzata poiche come l'idiota non le separai l'ho curata di stramacchio come l'altra (so che per questo mi lincerete ma...) e devo dire che ora sta bene e mangia per due l'unica differenza è che poichè con questa ho agito subbito quando ho iniziato a sentirla ansimare mettendo giusto una dose sul cibo, l'altra non riuscivo a somministrarle l'antibiotico che risputava quindi non ho avuto grani risultati, quindi sono ritornato sapendo che purtroppo sarebbe servita una cura più invasiva tramite ignezione oggi mi ha fatto la prima sringa, mo visto che domani non c'è purtroppo la deo portare direttamente lunedì. altra cosa, leggendo su internet ho visto che spesso sia un ottima pratica analizzarele feci in modo da poterle sverminare, quindi ho chiesto se si dovevano sverminare al vet lui mi ha detto che lui con la sua non ha mai dovuto farlo ma che sapeva che si potevano sverminare quindi ha letto su un manuale e mi ha detto che c'era uno sciroppo adatto ma ha detto che avrebbe dovuto vedere su internet perche non ne era convinto. comunq speriao bene, come ho detto non mi sembra molto esperto in rettili, ma comunq è molto pratico ed onesto. ultimacosa degli amici di un'altro forum mi avevano consigliato del ringer e soluzione glucosata con cui farle un bagnetto tiepido, secondo me è una bona soluzione, ma il veteriaio mi ha detto che le stò troppo trapazzando e che forse è meglio evitare tutte ste cure insieme se no si stressano.

p.s.

quella che mi ha detto essere pellicilina credo sia proprio baytril

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 50
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Ho usato anche io il Baytril (punture) ma devi stare attento alle dosi.

Quando ho detto la dose (consigliata dallo specialista) al mio vet ha voluto una immediata conferma ed ha telefonato subito all'altro veterinario.

Se la dose non è adeguata non fa niente..anzi, solo danni.

Link to comment
Share on other sites

prima di sverminare attendi i risultati degli esami delle feci. i parassiti sono molteplici e bisogna usare un vermifugo specifico in base del parassita da trattare. io ho usato il panacur per gli ossiuri.
Link to comment
Share on other sites

prima di sverminare attendi i risultati degli esami delle feci. i Parassiti sono molteplici e bisogna usare un vermifugo specifico in base del parassita da trattare. io ho usato il panacur per gli ossiuri.

il fatto che mi preoccupa è che l'esame non l'ha fatto speriamo che la prossima volta prenda le feci.

Link to comment
Share on other sites

speriamo che faccia l'esame delle feci e che utilizzi il farmaco appropriato. il piu' delle vote i vermifughi sono veleni sia per le tarte che per la flora intestinale delle stesse. se si utilizza un vermifugo non mirato si fanno piu' danni che altro.
Link to comment
Share on other sites

ragazzi sono sempre più disperato!! la cura di baytril oggi è al 5gg e non stà dando assolutissimamente risultati! la tartaruga non mangia già da tempo ed è diventata aptica passa tempo con gli occhi chiusi. per reidratarla le stò facendo un bagnetto di tè caldo cui 25-29°. oramai è diventata leggerissima sembra un guscio vuoto. non sò proprio come devo fare e sabato il medico mi ha detto che stacca la cura!!! ma che cavolo.

so che non potete aiutarmi, ma un consiglio mi sarebbe utile.

Link to comment
Share on other sites

Anche la tarta che mi è stata data da mia cugina sta mangiando pochissimo ed è un po' apatica. Cosa sono questi bagnetti di tè???? Magari li provo anche alla mia. Spiega come funzionano
Link to comment
Share on other sites

sarebbero i bagnetti di acqu calda solo che c'è il the che dovrebbe far aprire gli occhi e togliere un eventuale infezione. aveva gli occhi chiusi quindi ho pensato al thè niente altro, mi è stato suggerito anche il ringer ma il medico mi ha detto di non trapazzarla, è già assai se gli faccio i bagnetti.
Link to comment
Share on other sites

sarebbero i bagnetti di acqua calda solo che c'è il the che dovrebbe far aprire gli occhi e togliere un eventuale infezione. aveva gli occhi chiusi quindi ho pensato al thè niente altro, mi è stato suggerito anche il ringer ma il medico mi ha detto di non trapazzarla, è già assai se gli faccio i bagnetti.
Link to comment
Share on other sites

ragazzi sono sempre più disperato!! la cura di baytril oggi è al 5gg e non stà dando assolutissimamente risultati! la tartaruga non mangia già da tempo ed è diventata aptica passa tempo con gli occhi chiusi. per reidratarla le stò facendo un bagnetto di tè caldo cui 25-29°. oramai è diventata leggerissima sembra un guscio vuoto. non sò proprio come devo fare e sabato il medico mi ha detto che stacca la cura!!! ma che cavolo.

so che non potete aiutarmi, ma un consiglio mi sarebbe utile.

prova a darle qualcosa di appettibile tipo banana, pomodori, kiwi forse la invogliano a mangiare un pochino,anche la mia quando fece il baitril non voleva mangiare ma due giorni di queste cose ed e' partita a razzo

Link to comment
Share on other sites

il fatto è che ancora non è guarita. continua ad affannarsi, quando la metto vicino all'orecchio mi halita e ansima, mentre l'altra sta bene. ne con ibaflin ne con baytril è riuscita a guarire. mi viene un nervoso che andrei a picchiare quello che me l'ha vendute. anzi oggi che mio cognato va per dei pesci gliene dico quattro.
Link to comment
Share on other sites

vero lo so anche ibaflin ma è tanto debbole mi fa na pena. di certo la cura non si può interrompere. anna ma secndo te i bagnetti con il the e qualche banana va bene? ovviamentele banane poco e niente visto che hanno troppi zccheri.
Link to comment
Share on other sites

ragazzi oggi porto la mia hors a fare l'ultima siringa di baytril in pratica ne ha fatte 7 con questa, ho iniziato sabato scorso e domenica l'ha saltata. oggi la vorrebbe terminare secondo voi è meglio che chiedo di fargliele altre due arrivando a 9 il che è nella prassi che spesso leggo o mi fermo? la tarta mi sembra abbastanza debilitata (dovuto anche dai farmaci e dal digiuno) ogni tanto le faccio il solito bagnetto caldo con tè o camomilla, avvolte vedo che un pò beve con il bagno, almeno si riidrata.
Link to comment
Share on other sites

approosito la banana nssuno delle due la vole. quella che stà bene ha preferito la rucola.

 

con quella che sta male puoi provare con qualche bastoncino reidratato di sera raffi P.

 

I protocolli per l'uso del baytril sono parecchi. I 7 giorni e' uno dei piu' comuni, probabilmente

 

Con l'uso di questi antibiotici bisognerebbe cercare di farle bere e di tenerle idratate. E anche di stimolare la diuresi.

Il bagno stimola la diuresi e un pochino aiuta l'idratazione. Per contro, pero', aumenta il rischio di colpi di freddo e, quindi, potrebbe anche essere di ostacolo alla guarigione. Bisogna essere molto attenti

Link to comment
Share on other sites

dimenticavo. Con l'inappetente puoi anche provare con il fagiolino verde (quello mangiatutto) ben lessato. Piace a molte tartarughe ed essendo ricco di acqua, le da' liquidi.

 

N.B. il fagiolino NON e' un tartacibo. Si usa solo come grimaldello e in emergenza

Link to comment
Share on other sites

allora oggi sono andato per l'ultima siringa, la tarta purtroppo ansima ancora un pò ma ora mi devo proprio fermare e sperare in bene. il costo è stato decisamente limitato anzi veramente pochissimissimo ovvero 10€. neanche se compravo l'antibiotico spendevo tanto poco, mettendo che il vet è stato disponibbilissimo e ha mi ha fatto lui la terapia...

domani vado a comprare i serra raffy da ciò che ho capito contengono molte vitamine quindi posso evitare le vitamine. per ora non gli faccio bagnetti per tre gg e vedo come và.

ovviamente vi terrò informati, speriamo bene.

Link to comment
Share on other sites

Non avevo letto prima, quando si usa il Baytril bisogna fare assolutamente una terapia idratante con Ringer lattato.. Inoltre la tartaruga va tenuta in terrario riscaldato, dato che il Baytril è studiato per animali a sangue caldo..altrimenti si possono avere seri problemi renali.icon4.gif
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.