Jump to content

bacio?


sere

Recommended Posts

buondì

proprio ieri sera stavo osservando le mie tartarugotte quando ho notato una cosa un po' insolita (e non era la prima volta)... 2 delle mie tarta si sono avvicinate lentamente e si sono strofinate il musetto ma principalmente la bocca l'una sull' altra :eek:

non era con fare di sfida o aggressivo, anzi sembravano molto dolci tra loro.... ma cosa stavano facendo? qualcuno ha idea?

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 85
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Immagino che siano due Grapterys pseudogeografiche perchè anche le mie di questa razza lo fanno spessissimo secondo me è sempre una forma di corteggiamento!
Link to comment
Share on other sites

ma le 2 in questione sono di 2 razze diverse e tra l altro 1è abbastanza grossina mentre l'altra è piccina...
Link to comment
Share on other sites

ho guardato le foto della graptemys pseudogeografica ma non sono quelle... le razze non le so con esattezza, a me sembravano scipta sripta ma il veterinario quando gliele avevo portate aveva detto che erano diverse... bho! però mica mi ha detto la razza :mad:

si sono cresciute insieme cmq. ho scritto della grandezza perchè appunto sono di 2razze diverse e possono avere anche età differenti, essendi così piccola non credo che già pensi a certe cose :D

Link to comment
Share on other sites

Probabilmente saranno un incrocio!Comunque l'istinto del corteggiamento lo hanno già dopo pochi mesi ho notato con le mie anche se poi prima di accoppiarsi veramente ci vogliono ancora anni!
Link to comment
Share on other sites

ehm le tue foto non riesco a vederle.... :confused:

per fare le foto potrei ma siccome al momento non ho mezzi per metterle online ci vuole 1pò di tempo e aiutini esterni a me =) devo chiedere a qualcuno che mi presti lo scanner...

Link to comment
Share on other sites

ah ok :)

dunque ho guardato tra le foto di quel post ma non mi pare che ci assomiglino... quelle che hanno questi attenggiamenti hanno il carapace una verde e giallo e l altra verde scuro (è tutta verde scuro :p )

quando c erano le schede online ho dato un occhiata e a me parevano trachemys almeno 3su5 (di quelle che ho)

Link to comment
Share on other sites

Scusa, ma guarda che le foto erano:

 

  1. La strana tarta di Kornacija, probabilmente un'incrocio tra Trachemys e Graptemys
  2. Una Trachemys Scripta Scripta
  3. Una Graptemys Kohnii

e poi le stesse viste da sotto.

 

Quindi almeno tre su cinque dovrebbero essere come la 2 se sono Trachemys

 

L'ultima foto che non si vede più era una Elegans per far vedere il piastrone che è diverso da quello della Scripta perchè dietro è arrotondato.

http://www.tartaportal.altervista.org/_altervista_ht/mkportal/modules/gallery/album/a_370.jpg

 

Eccola

 

Che bestie c'hai?:confused:

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

si si le ho viste cmq 2 che ho sono come quella della foto che hai postato qui, hanno solo 2 "macchie a pallini" sul piastrone...

cmq ho fatto le foto, penso x fine settimana di averle e di postarle... se sono venute :)

Link to comment
Share on other sites

nooooooo le foto sono venute 1obrobrio! :(

ma voi come fate? sigh

cmq la negoziante che è pure fotografa m'ha detto che le foto me le fanno loro con la macchina professionale e le salvano direttamente su file.

con la digitale venivano troppo sfocate e con la classica.... babba bia!

speriamo che la tizia riesca a farle bene... vorrei che le vedeste :p

Link to comment
Share on other sites

Per fare le foto, non usare lo zoom perchè aumenta anche il più piccolo movimento.

 

Anche il Flash crea problemi per i riflessi.

 

Se puoi illumina lo sfondo e, se usi la macchina digitale o il telefonino usa l'opzione notte.

 

L'unico modo è sedersi davanti alla vasca, magari dar da mangiare e aspettare che si calmino, se no continuano a nuotare avanti e indietro.

 

Ciao

Link to comment
Share on other sites

ah ok grazie mille

io infatti, le avevo fatte con lo zoom ma senza flash però sono sfocate all'ennesima potenza..... con la digitale venivamo buie =(

speriamo che la sciura le faccia bene, caso mai le dico di fare come mi hai suggerito tu :)

Link to comment
Share on other sites

visto che siamo in tema...sollevo un mio dubbio!

ho 2 trachemys scripta elegans che una signora mi ha regalato quasi un anno fa.

ha detto che sono un mascio e una femmina...

ma mi è venuto un dubbio!

la femmina è più grossa del presunto maschio:è più larga e più lunga...la femmina è lunga 19 cm il maschio 17 cm.

però le code sono più o meno lunghe uguali nel senso che non noto una così grossa differenza nelle dimensioni delle code...

vi devo postare delle foto???

magari mi aiutate a capire se sono entrambe femmine!!!

 

baciii

Link to comment
Share on other sites

Fai alla svelta guardando le unghie delle zampe anteriori.

 

Nella Trachemys le unghie del maschio sono lunghissime.

 

Hai presente Freddie Krueger, il mostro di Nightmare?

 

Niente a che vedere con quelle della femmina, che sono lunghe come le posteriori.

 

Quelle del mio, che è di 17 cm, sono lunghe almeno 1,5 cm, contro i 3 mm di quelle dietro, difatti ha grosse difficoltà a camminare.

 

Ciao:)

Link to comment
Share on other sites

ok...ci faccio attenzione ...vado a vedere le unghie...ma temo siano 2 femmine perchè non c'è molta differenza di lunghezza di unghie! :-(
Link to comment
Share on other sites

inizio a postarvi le foto...

 

questa è la femmina...ache se il formato è troppo piccolo e la scritta tartaportal copre la coda!!!come faccio a mettere foto con dimensione maggiore???

 

a_579.jpg

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.