Jump to content

aiuto terrario per baby hermanni


Recommended Posts

sto costruendo un terrario per 3 baby hermanni quanto deve essere la lampada per riscaldarla ? a quanto deva piazzarla da terra ? cosa usare come rifugio ?quanto devo tenerla accesa?

bastano 60 cm X 60 cm

Link to comment
Share on other sites


  • Replies 27
  • Created
  • Last Reply

Top Posters In This Topic

Top Posters In This Topic

Per riscaldare le mie avevo una spot rossa da 75W, da tenerla abb in alto in modo che non ti friggano....

il neon UVB tenuto acceso 12 ora al di

ti servirebbe un timer....

Link to comment
Share on other sites

credo di si..... tieni d'occhio la temperature che non si alzi troppo.....

io per loro ho messo un trmostato che se la temp scende il termostato si accende....

giorno 24 gradi anche se mi sembra che sono più arzille con un paio di gradi in più....

Link to comment
Share on other sites

ciao,

se nn sbaglio ilpino è una conifera e dovrebbe essere tossico per le tarte.

ma aspettiamo sempre il parere di altri + esperti.

 

anke il kiudere ermeticamente con il plexyglass nn mi sembra una buona idea....credo che ci debba sempre essere uno spiraglio per la circolazione d'aria.

ciao

Link to comment
Share on other sites

allora 60x60 va bene, la lampada meglio quella bianca e da 60 watt al massimo (75 per 60x60 è troppo) Io uso una da 40 w con un terrario di poco più piccolo del tuo. Come coperchio ho utilizzato un quadro vecchio con cornice e vetro della stessa misura del terrario, ho tolto la tela e l'ho messo sopra così posso vedere in trasparenza la mia tarta. Il rifugio usa un coccio di un vaso rotto. Io sono stato fortunato perchè la settimana scorsa c'è stato molto vento ed è caduto un vasetto a terra rompendosi giusto a metà:)
Link to comment
Share on other sites

a mi sono dimenticato di dirti di non chiudere del tutto ,ma lascia i 3/4 apertie magari fagli qualche buco ai lati del terrario per la ventilazione. Da un lato li fai in alto, dall'altra parte un po' più in basso. Usa terriccio del tuo giardino per il substrato, una ciotola bassa per l'acqua un po' interrata e una ciotola bassa per il cibo:)
Link to comment
Share on other sites

comunque credo che le mie tarta nn azzanneranno il pino comunque cosa mi consigliate di usare?

 

contiene sostanze che possono danneggiare l'apparato respiratorio

usa della normale terra di giardino non trattata

Link to comment
Share on other sites

I problemi vengono dal Cedro.

Per i pini dipende... Dove stanno le T. hermanni in Mremma non hanno altro che pini!!!

Per il terrario é indispensabile fornire un adeguato gradiente termico alle Testudo hermanni (da 20 gradi a 35 gradi in un punto) la lampada spot basta anche da 40W. E' indispensabile che durante il giorno (che deve durare 10-12 ore regolato da un timer settimanale) ci sia nel terrario una zona "fredda" e una zona calda; di notte si deve spengere tutto e le temperature possono scendere fino a 17 gradi (normale temperatura presente in una casa riscaldata). Mi raccomando le temperature misurale con almeno 2 termometri (uno nella zona più fredda e uo nella zona più calda). Sono indispensabili lampade UV (o neon o attacco normale E27 che non richiedono centraline). Per T. hermanni sono importanti almeno 3000 lumen di luminosità e 200 micrometri/cm2 di raggi uvb. I dati di ogni lampada li trovi sul sito del tartaclub. Non esitare a contattarmi (anche per e-mail se vuoi) per altri chiarimenti (posso spegarti meglio le cose).

CIAO

Fabrizio

Link to comment
Share on other sites

I problemi vengono dal Cedro.

Per i pini dipende... Dove stanno le T. hermanni in Mremma non hanno altro che pini!!!

 

dal cedro e dal pino. E anche in italia ci sono stati parecchi casi di problemi

 

 

Dove stanno le T. hermanni in Mremma non hanno altro che pini!!!

 

:oo7dt: in maremma le tarte sono tutte in terrario?

Link to comment
Share on other sites

no credo volesse dire che le tarta in natura sono a contatto con i pini, essendoci tanti pini lì e se non sono morte almeno come dice lui... significa che il pino non è tossico
Link to comment
Share on other sites

ehehe. Beh ma alla fine con tanti materiali per i ripari proprio quello possibilmente tossico gli deve mettere???? :) Prendi un vaso, un coccio, mattonelle ...inventa. :)
Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now




×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.