Jump to content

Novellino cerca aiuto....


Corra

Recommended Posts

Innanzitutto buongiorno, sono nuovo come utente e ignorante come "allevatore" (si dice così??) di tartarughe....

Vi spiego la mia situazione:

La mia morosa possiede due tartarughe d'acqua (non conosco la specie) mi ha detto prese da circa 1 anno.

Queste povere tartarughine vivono in una vaschetta di plastica con in mezzo un rialzo e una palma finta, nella loro vaschetta c'è anche un riscaldatore rettangolare spesso come una moneta che dovrebbe rimanere attaccato sul fondo tramite ventose ma le tartarughe si divertono a spostare.

La mia morosa dà loro da mangiare una volta al giorno quei mangiare in scatola tipo gamberetti o misto non so cosa e ogni tanto aggiunge all'acqua delle gocce che servono per indurire la corazza...

 

Bene detto questo io mi sono chiesto se la cosa che stava facendo era giusta e soprattuto vedevo le tartarughe un po' sacrificate, allora ho trovato da un amico una tartarughiera in vetro molto più grande però poi ho iniziato a leggere di filtro pompa carboni cibi strani.... e sono andato un po' in crisi.... mi potete dare una mano vorrei semplicemente dare a queste tartarughe una casa più grande e una vita un po' migliore... Cosa devo fare per poterle passare da questa vaschetta all'altra casa e che attenzioni devo usare?

Grazie Corra

Link to comment
Share on other sites


Le cose da fare sarebbero molte. Inanzi tutto prendi un filtro interno(credo che ti vada bene questo), poi, una spot per la zona emersa, un termoriscaldatore serio di quellli regolabili e butta via i gamberetti secchi!!!!
Link to comment
Share on other sites

Intanto ti faccio i complimenti per la tua sensibilità.

Le tarte di base sono abbastanza robuste.. il punto debole è l'apparato respiratorio.

Quindi Si alla tartarughiera, Si Al termoriscaldatore (per una temperatura costante dell'acqua) si alla lampada per riscaldare l'isola (le tarte ci vanno su e prendono il calore)

meglio avere anche lampada uVB (oppure gli fai prendere la luce) Si se son piccole ai pellet (il cibo.. evita i gamberetti) Il fltro esterno è perchè sporcano molto e quelli interni avrebbero vita breve durante la crescita delle tarte... insomma c'è da spendere qualcosa ma mettiamo la simpatia e l'intelligenza delle tarte rispetto ai pesci? vale sempre la stessa cosa: SONO ESSERI VIVENTI e hanno diritto a una vita quantomeno decente,per quello che possiamo fare

Link to comment
Share on other sites

per il filtro interno puoi prenderlo tranq..a me va benissimo da 2 anni...ma cmq e smpre conveniente averlo esterno per il fatto che se la vasca la prendi sempre piu grande il filtro lo puoi riutilizzare...poi dovresti mettere almeno la spot(o una luce putnata sull'acquario)...mmm i vari filtri...mmm e compra pesci o crudi o congelati..nn dargli i gamberetti secchi...che hanno pochissimi valori nutrizionali..!!
Link to comment
Share on other sites

Allora:

Prendi una vasca bella grande consiglio almeno 100*40*40 ALL'INCIRCA se vuoi anche più piccola ma bada bene perchè poi dovrai cambiarla.

 

filtro interno consiglio il duetto dj 150..non costa nemmeno molto come alternativa un EDEN 501...poi se vorrai il massimo ma tutto dipende dal badget prendi un askoll pratiko 200

 

Zona emersa: cosa molto importante poi trova un modo per puntarle una lampada spot queste lampade producono molto calore e servono per mantenere calda la zona emersa sennò non ci salgono.

 

per la lampada spot secondo me e una cosa secondaria costano un botto ma intanto prendi le cose basilari

 

il termoriscaldatore non lo dimenticare prendine uno decente possibilmente in polimero che non hanno il problema che si rompono...il vattaggio di questi termoriscaldatori viene scelto in base alla quantità d'acqua

Link to comment
Share on other sites

 

per la lampada spot secondo me e una cosa secondaria costano un botto ma intanto prendi le cose basilari

 

 

 

:eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd:

Secondaria?????

:eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd:

Link to comment
Share on other sites

il termoriscaldatore io ke ho una vaschetta cn 3dita d'acqua...ditemi voi quale devi piglià...sn andata al tutto zoo e mi facevano prendere uno ke andava cn un sacco di litri...a me fa fatica forse ke ci sia un litro nella mia vasca...
Link to comment
Share on other sites

Allora:

 

 

per la lampada spot secondo me e una cosa secondaria costano un botto ma intanto prendi le cose basilari

 

 

lo spot e' basilare...e nn e' per niente secondario....e nn costa un bel niente...visto ke basta una semplice lampadina da 50 centesimi o un euro...da 40 watt in su...

 

il termoriscaldatore nn e' vero ke non si rompe...e' molto piu resistente...ma puo' capitare anke a lui ke si rompa

Link to comment
Share on other sites

 

per la lampada spot secondo me e una cosa secondaria costano un botto ma intanto prendi le cose basilari

 

i

costa meno di 1 € una lampadina normale da 40w o 60w

Link to comment
Share on other sites

ma quelle spot sn quelle ke sn di colore rosso??e dv si comprano?anke in ferramenta?io nn sono buone in ste cose...scusate...

sono lampadine comunissime quello che costa un po di + e quella uv che ci vuole + di 20€

Link to comment
Share on other sites

il termoriscaldatore io ke ho una vaschetta cn 3dita d'acqua...ditemi voi quale devi piglià...sn andata al tutto zoo e mi facevano prendere uno ke andava cn un sacco di litri...a me fa fatica forse ke ci sia un litro nella mia vasca...

 

mi sa che prima di tutto devi cambiare vasca....o se la vasca è già grande devi aggiungere più acqua ...almeno 15 cm se le tarta sono ancora piccole..anche se in verità l'altezza dell'acqua si regola anche in base alle esigenze della specie...15 cm è l'altezza minima:yes4lo:

Link to comment
Share on other sites

Allora grazie a tutti per i consigli, la situazione è così evolta ho accelerato i tempi per fare una sorpresa alla morosa:

Tartarughiera grossa in vetro bella a mio modo di vedere, sul fondo di questa c'è una pietra vuota dentro divisa in due con un altro pezzo che funge tipo da coperchio.

Ho acquistato un riscaldatore da 25W e una pompa (modello Jad sp 601) in più ho una busta di carbozeo una di sabbia e una spugna filtro a pori aperti.

Ora le domande si sprecano del tipo la spugna la metto dentro al sasso? Che funzione ha? Ogni quanto la cambio o pulisco?

Il carbozeo cosa ci faccio? Quanto e dove lo metto? (il commesso piuttosto svogliato mi ha detto mettilo nel calzino... cosa voleva dire?? forse ciucciati il calzino) Ogni quanto lo cambio\aggiungo?

La pompa questa sconosciuta... Ha un tubicino in gomma trasparente con in fondo un pezzo di plastica che ci faccio?? Qual'è la posizione migliore della pompa? La devo manutenere??

E per finire a questo punto ogni quanto devo cambiare l'acqua...

Direi di aver rotto abbastanza ma vorrei dare un ambiente salutare e comodo a queste tartarughe...

Grazie Corra

Link to comment
Share on other sites

:eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd:

Secondaria?????

:eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd::eek4wd:

 

Volevo dire la lampada UVB

 

lo spot e' basilare...e nn e' per niente secondario....e nn costa un bel niente...visto ke basta una semplice lampadina da 50 centesimi o un euro...da 40 watt in su...

 

il termoriscaldatore nn e' vero ke non si rompe...e' molto piu resistente...ma puo' capitare anke a lui ke si rompa

 

volevo dire la lampada UVB

 

costa meno di 1 € una lampadina normale da 40w o 60w

 

VOLEVO DIRE LA LAMPADA UVB!!!!!

 

E non mi dite che anche quella costa un euro perchè per comprare la PLAFONIERA solamente mi hanno sparato 80 EURO!

Link to comment
Share on other sites

Ora le domande si sprecano del tipo la spugna la metto dentro al sasso? Che funzione ha? Ogni quanto la cambio o pulisco?

Il carbozeo cosa ci faccio? Quanto e dove lo metto? (il commesso piuttosto svogliato mi ha detto mettilo nel calzino... cosa voleva dire?? forse ciucciati il calzino) Ogni quanto lo cambio\aggiungo?

La pompa questa sconosciuta... Ha un tubicino in gomma trasparente con in fondo un pezzo di plastica che ci faccio?? Qual'è la posizione migliore della pompa? La devo manutenere??

E per finire a questo punto ogni quanto devo cambiare l'acqua...

Direi di aver rotto abbastanza ma vorrei dare un ambiente salutare e comodo a queste tartarughe...

Grazie Corra

 

- La spunga va dentro al sasso per trattenere i bisognini delle nostre tarte

 

- Il Carbonzeo (Miscela filtrante composta da 50 % di carbone superattivo e 50 % di zeolite) devi sciacquarlo per bene, molte volte, inserirlo in una retina sottile oppure in una "calza da donna" (chiaramente tagliata su misura) e metterlo nella pietra. Mettila alle spalle della spugna, in modo cioè che l'acqua che entra dal foro della pietra passi prima dalla spugna e poi attraversi la calza con in carbozeo.

 

- Cambialo ogni 20 iorni e la prossima volta non prendere questa miscela, piuttosto prendi solo la zeolite, è meglio.

 

- La pompa mettila "alle spalle del carbozeo", deve essere l'ultima cosa che l'acqua attraversa, in modo da essere rispedita dalle tarte quanto più pulita e arricchita. la pompa dovrebbe avere un foro circolare, in quello ci metti "il pezzo di plastica" che sta ai piedi del tubo e fai uscire fuori dalla pietra questo tubo, in modo che quando attivi la pompa l'acqua viene fuori.

 

- l'acqua la cambi parzialmente ogni settimana (diciamo un 10%) e poi ne cambi una buona parte ogni mese.

 

Risposto a tutto?? spero di si

 

Consigli:

NON mettere acqua della fontana direttamente nell'acquario... falla decantare per 24/30 ore per far evaporare il cloro

METTI al più presto i "cannolicchi di ceramica" servono a far sviluppare la flora batterica...

 

Per altri dubbi scrivi pure... comunque consiglio sempre... usate lo strumento cerca sul sito... perchè tute queste cose che ho scritto sono già presenti sul forum,ok?

ciao

Link to comment
Share on other sites

Create an account or sign in to comment

You need to be a member in order to leave a comment

Create an account

Sign up for a new account in our community. It's easy!

Register a new account

Sign in

Already have an account? Sign in here.

Sign In Now
×
×
  • Create New...

Important Information

We have placed cookies on your device to help make this website better. You can adjust your cookie settings, otherwise we'll assume you're okay to continue.